Wolford e Sergio Rossi collaborano per la sensuale capsule collection – WWD

MILANO – Wolford sta lanciando un’altra collaborazione – e questa è vicina a casa.

Dopo aver lanciato capsule collection con Mugler, GCDS, Alberta Ferretti e Amina Muaddi nell’ultimo anno, il marchio austriaco di calzetteria di fascia alta ha esaminato l’elenco di etichette del gruppo Lanvin per la sua nuova cravatta, collaborando con Sergio Rossi.

Entrambe vantano un’eredità e un’esperienza di 70 anni, le aziende hanno unito le forze su una linea di sette articoli per il giorno e la notte che include collant provocanti simili a bretelle; calzini impreziositi da cristalli e impreziositi da entrambi i loghi, e collant aderenti in lycra dai colori vivaci o ricoperti di strass. Due seducenti tute in jersey — una con scollo a cuore, l’altra con un profondo taglio a V sulla schiena — e stivali in maglia effetto seconda pelle sopra il ginocchio completano la collezione.

Sergio Rossi x Wolford

Sergio Rossi x Wolford

Haris Farsarakis/Per gentile concessione di Wolford

“Sergio Rossi e Wolford rappresentano una perfetta sinergia, entrambi definiscono la parte inferiore del corpo da quasi un secolo”, ha dichiarato Silvia Azzali, chief commercial officer dell’azienda di calzetteria. Ha descritto il legame come “una progressione naturale, indicativa della nostra sempre crescente influenza sulla moda, che unisce i punti di forza per offrire un valore del prodotto sempre più creativo”.

La collezione verrà lanciata mercoledì nei negozi e sulle piattaforme di e-commerce di entrambe le società, nonché presso una selezione di rivenditori internazionali, tra cui Harrods, Nordstrom, Neiman Marcus, Mytheresa e LuisaViaRoma, tra gli altri. I prezzi vanno dai 95 euro per le calze e i reggicalze ai 795 euro per gli stivali.

Sergio Rossi x Wolford

Sergio Rossi x Wolford

Haris Farsarakis/Per gentile concessione di Wolford

Per segnare ulteriormente il lancio e celebrare il fascino sensuale della linea, è stata pubblicata una campagna dedicata ispirata alle fotografie di Helmut Newton, che ha lavorato per entrambe le aziende nel corso della sua carriera. Disegnata da Sandy Armeni, la modella Cate Underwood affronta le immagini ambientate contro i grattacieli di New York, di fronte alla macchina fotografica del fotografo Haris Farsarakis.

“Rendere omaggio al maestro Helmut Newton reinterpretando la sua arte attraverso il [legacy] di entrambi i marchi con cui ha collaborato è un sogno che si avvera, portando la sua eredità e il nostro destino della moda in un cerchio completo”, ha dichiarato Evangelie Smyrniotaki, meglio conosciuta online come Style Heroine, che all’inizio di quest’anno è entrata a far parte dell’azienda calzaturiera italiana come direttore artistico.

Sergio Rossi x Wolford

Sergio Rossi x Wolford

Haris Farsarakis/Per gentile concessione di Wolford

Come riportato, Wolford ha rilanciato il suo gioco di collaborazione dopo 15 anni di essere “una bella addormentata”, come ha detto Azzali. Gli ultimi legami con Mugler e GCDS hanno aiutato l’azienda a raggiungere nuovi gruppi di clienti e ad aumentare la consapevolezza del marchio.

Tuttavia, Wolford ha una lunga tradizione di collaborazione con altri marchi, avendo stretto legami prima con Chantal Thomass nel 1983, seguiti dalle collaborazioni del 1989 con Thierry Mugler e Jean Paul Gaultier. Seguirono negli anni anche Giorgio Armani, Zac Posen, Vivienne Westwood ed Emilio Pucci.

Sergio Rossi x Wolford

Sergio Rossi x Wolford

Haris Farsarakis/Per gentile concessione di Wolford

Lanvin Group era precedentemente noto come Fosun Fashion Group, il ramo della moda del conglomerato multinazionale cinese Fosun International Ltd. Il gruppo ha cambiato nome lo scorso anno, quando ha accolto anche nuovi investitori.

Pochi mesi prima del cambio di nome, Fosun ha acquisito il 100% di Sergio Rossi SpA da Absolute Luxury Holding Srl, una filiale gestita in modo indipendente della casa di investimento europea Investindustrial. L’operazione ha rafforzato il portafoglio del gruppo, che comprende anche l’azienda italiana di abbigliamento maschile Caruso e il marchio di moda americano St. John, oltre a Wolford e Lanvin.

In particolare Fosun ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Wolford nel 2018, subito dopo aver rilevato Lanvin.

Sergio Rossi x Wolford

Sergio Rossi x Wolford

Haris Farsarakis/Per gentile concessione di Wolford

Come riportato il mese scorso, in vista della sua IPO di dicembre, Lanvin Group ha rivelato i suoi risultati intermedi del 2022 e una valutazione aggiornata della società in un recente emendamento alla sua dichiarazione di registrazione presso la SEC. In vista di un roadshow a Hong Kong, Corea del Sud e Stati Uniti, la società di moda di lusso di proprietà di Fosun International Ltd. ha abbassato la sua valutazione azionaria pre-money da $ 1,25 miliardi a $ 1 miliardo.

Nella prima metà del 2022, i ricavi del Gruppo Lanvin sono cresciuti del 73% a 202 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2021. Wolford, che è stato il più grande marchio del gruppo in termini di vendite nel 2021, ha visto i suoi ricavi aumentare del 29% a 54 milioni di euro nella prima metà dell’anno.

Leave a Comment