Una recensione Pulse dell’album “Ika of Africa” ​​​​di Portable

Alcuni ascoltatori potrebbero essersi aspettati che Portable aggiustasse il suo suono e fornisse musica che potesse aiutare a sostenere gli interessi del pubblico mainstream che ha raccolto da allora Olamide Baddo consegnato un pour on ‘Zazzu Zeh’ remixare. Tuttavia, Portable sceglie di rimanere in un territorio familiare per ragioni che questo scrittore ritiene abbiano più a che fare con una fondamentale incapacità di andare oltre il suo terreno calpestabile e anche una comprensione del suo pubblico principale. È andato a spettacoli in tutta la Nigeria e persino all’estero e ha riconosciuto la classe di ascoltatori a cui fa appello la sua musica e chiaramente non è il mainstream.

Portable fa musica di strada che si chiama street perché porta i segni della vita quotidiana di un nigeriano al di sotto della media. Proprio come Grime, dove la scrittura (uso di gergo di strada e volgarità) e la consegna (arrabbiata e conflittuale) trasmettono la vita di un particolare gruppo demografico svantaggiato.

La musica di strada nigeriana (South West – Yorubas) è una combinazione di elementi sonori popolari (Afrobeats) che si fondano sulla musica indigena: Fuji, Juju, Akpala e Highlife.

Ora, come Grime, dove la musica trasmette emozioni crude di rabbia e confronto, la musica Fuji per esempio porta gli elementi non raffinati della musica dal vivo (di strada) che non sono stati sottoposti a sofisticate tecniche di ingegneria del suono.

Mentre gli spettacoli di strada fanno una versione della musica popolare, la musica porta elementi di strada sottolineati: crudezza, volgarità e composizione semplicistica.

È probabile che un ascoltatore attento sappia cosa offrirebbe un album portatile proprio come noi sappiamo cosa aspettarci Q punto. La musica di Portable ha trovato un Fuji che è evidente nella sua interpretazione, manipolazione vocale e persino scrittura. Forse, se non esistessero gli Afrobeat, un artista come Portable sarebbe un musicista Fuji.

Nel suo nuovo album, adorna le sue insegne di strada mentre consegna canzoni il cui contenuto è fondamentalmente di strada. Mentre reclutava produttori di successo di strada Rexxie e Scioccante Colpol’album è composto principalmente da produttori di strada relativamente sconosciuti.

Nell’album, parla di argomenti familiari di lotta, successo e individualismo, mostrando anche la fede in Dio, esplorando la didattica e un livello di volgarità che non è strano per la musica di strada.

In ‘Apostolo’, prende in giro l’esperienza di un particolare pastore con sede a Kaduna che ha attribuito la sua sopravvivenza a un attacco armato da parte di uomini armati a Dio piuttosto che all’auto antiproiettile che guidava. La canzone è un’altra critica ai chierici che non praticano ciò che violano dato che gli uomini della sicurezza del chierico in questione non erano in auto antiproiettile e hanno perso la vita nell’incidente.

“Non lasciare mai che le tue emozioni sopraffanno la tua intelligenza” dice dentro ‘Piano B’ dove esplora l’individualità e si vanta della sua capacità di lavorare da solo. Per un artista della risoluzione dei problemi, Portable si offre come esempio del successo che deriva dal non preoccuparsi molto dell’opinione degli altri. In ‘Agbara’ e “Oluwa dove sei” prega per il successo pur ammettendo la sua imperfezione.

Celebra il suo successo in ‘Grato’, ‘Wonma’, e “Ottieni prima i soldi” dove fa eco al suo famoso “Prendi i soldi prima di amare” linea. Si batte il petto come un atto di strada ‘Strada ti prendere il sopravvento’ dove interpola una famosa linea da Intelligente Jay‘S ‘Igboro Ti Daru’ e traccia 5 di sahid Osupa‘S ‘Affidabile’ album. Nel supercarico disco di Amapiano ‘JiMasun’, celebra i soldi mentre canta audacemente di frodi online mentre ricorda agli ascoltatori che fa musica per vivere.

In ‘Kayanmata’opta per la volgarità mentre parla della cultura del sesso di strada che può essere insopportabilmente volgare per l’ascoltatore medio ma in linea con il suo pubblico di destinazione.

In strada disco duro ‘Anonimo Eyan Pablo’, come un artista Fuji, canta le lodi di alcune personalità per la loro generosità.

Per tutto l’album, Portable canta in modo efficiente in yoruba usando adagi e slang di strada mentre la sua interpretazione porta fondamentalmente la melodia Fuji, lo schema di flusso e il modello di rima. Questo crea un suono simile che è separato dal ritmo e dall’argomento.

Ci sono momenti in cui medita come un filosofo e pronuncia versi che suggeriscono che ci abbia pensato. Ciò evidenzia un lato più cerebrale dell’artista la cui musica e le cui buffonate suggeriscono una persona sbadata.

In termini di produzione, l’album contiene elementi street pesanti e non raffinati che potrebbero essere troppo “street” per l’ascoltatore medio. La sua voce corre parallela ai ritmi e l’ingegneria del suono è chiaramente scadente. Sebbene l’album avrebbe potuto utilizzare una migliore ingegneria del suono per servire meglio un pubblico mainstream, la sua crudezza non avrebbe infastidito la base principale di Portable.

Il titolo dell’album e le tracce spiegano sostanzialmente il pubblico per il quale è stato creato.

I suoni non si preoccupano di adeguarsi al fascino mainstream e anche se l’album ha un suono di tendenza in Amapiano, Portable ha imposto una cadenza da strada che lo spoglia del suo fascino mainstream.

Ci sono canzoni nell’album come ‘Woto Woto’, ‘Agbara’, ‘Anonimo Eyan Pablo’, e ‘JiMasun’ che hanno la qualità per diventare successi di strada anche se potrebbero non avere la trazione sui social media necessaria agli ascoltatori medi per misurare il suo successo di strada.

Ad ogni modo, l’album non è curato per il mainstream e per un consumatore medio che desidera ascoltarlo “Ika d’Africa” devono essere tolleranti nei confronti del suono e poi potrebbero arrivare a capire la musica.

Scrittura di canzoni, temi e consegna: 1.4/2

Godibilità e soddisfazione: 1.4/2

Leave a Comment