Taccuino del reporter dell’Inghilterra: Harry Kane, Jude Bellingham, Raheem Sterling e Bukayo Saka dovrebbero essere fatti riposare per la partita contro il Galles? | Notizie di calcio

L’Inghilterra ha prodotto una prestazione debole in un pareggio a reti inviolate con gli Stati Uniti venerdì, ma cosa ha causato il calo dei livelli solo quattro giorni dopo un’impressionante vittoria per 6-2 sull’Iran? Sky Notizie Sportive‘ il giornalista Rob Dorsett fornisce i suoi pensieri da Doha…

Kane sta lottando con il fitness?

Harry Kane Rues ha perso l'occasione nello 0-0 dell'Inghilterra con gli Stati Uniti
Immagine:
Harry Kane Rues ha perso l’occasione nello 0-0 dell’Inghilterra contro gli Stati Uniti

Harry Kane non sembra in forma. Sì, è stato autorizzato a giocare contro gli Stati Uniti, ma non sembrava mobile o acuto come un Kane a tutto fuoco.

Come nei 20 minuti contro l’Iran, dopo aver subito quel duro colpo alla caviglia e prima di essere sostituito, è stato insolitamente inefficace.

Inoltre, Kane ha perso un’occasione nei minuti di recupero che, nove volte su 10, avrebbe divorato per far guadagnare all’Inghilterra una brutta vittoria.

Ho appreso che Kane ha saltato più di una sessione di allenamento con l’Inghilterra la scorsa settimana, in vista della partita con l’Iran, poiché fisioterapisti e medici della FA hanno gestito il suo carico di lavoro.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Rob Dorsett e Kaveh Solhekol analizzano lo 0-0 dell’Inghilterra contro gli Stati Uniti ai Mondiali in Qatar.

Ricorda, Antonio Conte ha detto una settimana prima che il capitano degli Spurs partisse per la Coppa del Mondo che Kane era “davvero, davvero stanco”.

“E ieri abbiamo fatto un allenamento soft e ad un certo punto si è fermato per recuperare le energie”, ha proseguito Conte.

Con l’Inghilterra quasi arrivata agli ottavi, c’è un forte argomento per lui di essere a riposo. Recupera, rimetti a fuoco e preparati per i giochi più grandi in arrivo. Ma dubito che il capo dell’Inghilterra la penserà così.

Gareth Southgate ha scherzato prima della partita con gli Stati Uniti: “Sarebbe una decisione coraggiosa lasciarlo fuori dalla squadra titolare!”

Forse ora è il momento per il boss dell’Inghilterra di essere coraggioso?

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

James Allcott e Zac Djellab si uniscono a Kyle Walker in The Heated Debate per valutare le prestazioni dei difensori inglesi nel pareggio a reti inviolate con gli Stati Uniti.

Ci sono alternative?

Marcus Rashford è apparso in gamba quando è uscito dalla panchina nelle prime due partite e ha avuto anche la sicurezza di segnare il suo primo gol in Coppa del Mondo.

In quello che probabilmente sarà un incontro più simile alla Premier League contro il Galles, con più fisicità in campo, perché rischiare un Kane già in difficoltà? Soprattutto quando il ritmo e la corsa diretta di Rashford causerebbero alla difesa del Galles tutta una serie di problemi diversi.

Dopo il pareggio dell’Inghilterra con l’America, l’atmosfera e le aspettative, sia per i giocatori che per i tifosi, sono tornate quelle della vigilia del torneo: contrastanti.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Kaveh Solhekol di Sky Sports News ha le ultime notizie dal Qatar mentre la squadra inglese di Gareth Southgate si allena in vista dell’ultima partita del girone contro il Galles.

Prima dell’inizio della Coppa del Mondo, se avessi offerto a qualcuno nel campo dell’Inghilterra, o sugli spalti, uno scenario in cui solo una sconfitta di quattro gol contro il Galles nell’ultima partita del Gruppo B avrebbe potuto impedire il passaggio alla fase a eliminazione diretta, la maggior parte avrebbe felicemente preso che.

L’Inghilterra aveva disputato sei partite senza vittorie – la loro peggiore corsa sotto Southgate – e aveva una serie di infortuni e problemi di forma. Ma poi, l’Inghilterra ha segnato sei gol contro l’Iran con quel tipo di verve fluida e offensiva che non vedevamo da molto tempo.

Le due stelle più giovani d’Inghilterra sono sbocciate. Bukayo Saka e Jude Bellingham avevano preso d’assalto la loro prima partita di Coppa del Mondo. La gioia e l’attesa sono aumentate. Poi è arrivata una prestazione tiepida e letargica, solo quattro giorni dopo contro gli Stati Uniti.

Aspettatevi che Southgate apporti alcune modifiche per l’ultima partita del girone dell’Inghilterra contro il Galles.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

I tifosi inglesi in Qatar reagiscono allo 0-0 della loro squadra contro gli Stati Uniti ai Mondiali.

Rimangono problemi di infortunio più ampi

Al di sotto di tutto ciò, rimangono quelle ferite e preoccupazioni sulla forma. James Maddison si sta ora allenando con l’intera squadra inglese per la prima volta da quando sono volati in Qatar una settimana e mezzo fa. Tuttavia, non aspettarti che venga gettato direttamente nell’XI titolare.

Un’altra grande chiamata che Southgate deve sicuramente fare è interpretare Phil Foden dall’inizio. Era sconcertante che fosse rimasto in panchina contro gli Stati Uniti, quando l’Inghilterra aveva effettuato solo tre sostituzioni su cinque e quando avevano bisogno di qualcuno con astuzia e abilità nei passaggi per aprire la difesa americana.

Saka e Raheem Sterling non sono stati in grado di avere lo stesso impatto iniziale contro gli Stati Uniti che hanno avuto contro l’Iran, quindi entrambi sono in prima linea con così tante opzioni di attacco di qualità in questa squadra inglese.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Gary Neville descrive Phil Foden come un “talento generazionale” e crede che il centrocampista avrebbe dovuto giocare nello 0-0 dell’Inghilterra contro gli Stati Uniti.

Southgate valuterà anche se il Bellingham debba riposare contro il Galles. Fantastico contro l’Iran, è stato molto meno efficace contro un centrocampo americano impegnato ed energico. Quella era la sua 24esima partita in questa stagione, ovvero 24 partite in 17 settimane. Ha 19 anni, ricorda.

Kalvin Phillips ha bisogno di tempo per giocare mentre insegue la forma fisica della partita e Jordan Henderson ha portato un po ‘di leadership e controllo tanto necessari al centrocampo inglese quando è entrato dalla panchina venerdì sera. Stanno spingendo per i posti barca iniziali.

Così come Kyle Walker, il cui ritmo e guida sarebbero una gradita aggiunta all’approccio pedonale dell’Inghilterra in questo momento. I referti medici potrebbero dettare quanto Walker può giocare, tuttavia, dopo aver subito un intervento chirurgico all’inguine il mese scorso.

dilemma di Southgate

Gareth Southgate xxx
Immagine:
Gareth Southgate

L’unico vero aspetto positivo uscito dalla festa delle scorie americane è stata la porta inviolata dell’Inghilterra. Ce n’è stato solo uno nei precedenti otto internazionali. E questo suggerisce che il dibattito sul coinvolgimento di Harry Maguire nella squadra inglese è per ora chiuso. Finora il diffamato difensore centrale del Manchester United è andato bene in entrambe le partite di Coppa del Mondo.

Quindi Southgate ha un dilemma: l’Inghilterra ha bisogno di una vittoria, per assicurarsi il primo posto nel Gruppo B e schierare un ottavo di finale contro l’Ecuador o il Senegal, invece dell’Olanda. Hanno anche bisogno di una vittoria per riprendere slancio dopo la balbuzie degli Stati Uniti.

Ciò suggerirebbe che ha bisogno di giocare il suo XI più forte.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Harry Maguire è stato votato come il miglior giocatore inglese contro gli Stati Uniti dai lettori di Sky Sports, mentre l’allenatore Gareth Southgate ha ribadito la sua fiducia nel giocatore.

Ma c’è anche il quadro più ampio di come prepararsi al meglio per le partite a eliminazione diretta, con Maddison, Walker e Phillips che hanno bisogno di tempo per giocare e Kane, Bellingham e Saka che hanno bisogno di riposo.

Come sempre, le selezioni dell’allenatore inglese saranno vagliate attentamente e, infine, giudicate in base al risultato successivo, un risultato che darà il tono alle prossime partite a eliminazione diretta dell’Inghilterra.

Come l’Inghilterra si qualificherà per gli ottavi di martedì martedì

Inghilterra sono attualmente in testa al Gruppo B con quattro punti dopo i primi due turni di partite ma Iran, Galles e Stati Uniti d’America tutti possono ancora qualificarsi.

Mentre il Galles dovrà battere l’Inghilterra martedì sera per avere qualche possibilità di passare dal girone, l’Inghilterra passerà come vincitrice del girone con la vittoria. Basterà anche un pareggio per raggiungere la vetta del girone se anche USA-Iran dovesse finire in una situazione di stallo.

E fintanto che l’Inghilterra eviterà una sconfitta con quattro o più gol contro il Galles, sarà certa di raggiungere gli ottavi. pareggio contro Olanda.

L’Iran passerà sicuramente il turno se eviterà la sconfitta contro gli Stati Uniti e il Galles non vincerà, mentre gli Stati Uniti dovranno battere l’Iran per raggiungere gli ottavi di finale.

Una vittoria del Galles e un pareggio Iran-USA vedrebbero il Galles progredire, ma una sconfitta con quattro gol o più è l’unico scenario in cui l’Inghilterra non progredisce. È anche possibile che l’Inghilterra perda contro il Galles e finisca comunque in testa al girone.

Il record testa a testa è il terzo metodo di spareggio in questo torneo, dopo la differenza reti e poi i gol segnati.

Leave a Comment