‘Survivor’ Stagione 43, Episodio 9 Riepilogo—Doppia eliminazione

Ci sono voluti ben nove episodi di gameplay, ma il primo vero vantaggio della stagione ha finalmente entrato nell’equazione.

Diciamo la verità. Rispetto alle due stagioni precedenti, Sopravvissuto 43 è stato mansueto. I concorrenti non solo sono stati conservatori strategicamente, ma sono stati anche estremamente timidi nell’usare la pletora di idoli e vantaggi che hanno accumulato finora. Tutto è cambiato mercoledì quando Noelle ha messo a frutto il suo vantaggio Steal-a-Vote in quella che potrebbe essere probabilmente definita la mossa più grande e audace della stagione. In un complotto intelligente per mantenere James a suo agio, ha rubato il voto di Owen come cortina fumogena prima di tagliare la gola a James.

Anche se mi chiedo se sia stata una mossa di cui vale la pena scrivere a casa o semplicemente la più grande mossa di questa particolare stagione, il merito è ancora certamente dovuto. Voglio sentire tutti i tuoi pensieri sul gioco subdolo di Noelle, ma prima, ricapitoliamo!

Sami è deluso dal fatto che il gruppo sia andato con il “voto facile” di eliminare Jeanine. È pronto a scuotere le cose e vuole l’aiuto di Owen per farlo. Ma Owen è irritato dal fatto che James gli abbia ripetutamente mentito in faccia. “Non sei il Padrino, amico”, dice in un’intervista. “Mi sta facendo impazzire ed è ora di votarlo fuori.” James si offre di fare due chiacchiere per appianare le cose, ma Owen non vuole. Le linee sono tracciate!

Survivor 43 Episodio 9 riepilogoL’IMMUNITÀ È TORNATA IN PALIO | Jeff saluta la tribù (con uno strano… accento britannico? Certo.) e rivela che saranno divisi in due gruppi. Due saranno assegnate immunità, e Due la gente sta tornando a casa! Inoltre, l’ultima persona rimasta nella battaglia di resistenza vince PB&J per la sua squadra.

Per la sfida, i giocatori devono tirare su una leva che blocca una palla nel dispositivo sopra la loro testa. Quando la loro palla cade, sono fuori. Jesse e Cassidy sono i primi a uscire, lasciando la squadra rossa con solo tre giocatori, mentre Noelle passa alla squadra blu poco dopo. Quando rimangono solo pochi giocatori, Gabler fa il tifo per i “ragazzi grandi”, spingendo Karla a chiedere con un sorriso: “E le ragazze grandi, eh?” Questa donna sta affrontando questa sfida con un dito rotto, e poi batte Sami per ottenere l’immunità! (È rapidamente diventata una delle mie preferite per cui fare il tifo. Ci sono altri fan di Karla in casa?)

Quando tutto è stato detto e fatto, la squadra rossa vince la ricompensa del cibo e Cody vince l’altra immunità. Detto questo, Jeff dice loro che i gruppi saranno separati fino al Tribal Council.

SQUADRA ROSSA | Ryan e Gabler iniziano a tramare e vogliono che Cass se ne vada. Con i numeri limitati e Cody immune, Ryan pensa che sia il momento migliore per rivoltarsi contro la sua ex tribù e distruggere Coco. (Non capisco bene la necessità di andare contro la tua tribù OG, o come quell’argomento ti aiuterebbe in una Finale 3, ma Ryan sembra convinto che sia la strada da percorrere.) Jesse e Cassidy, tuttavia, vogliono prendere di mira Ryan, il che rende Cody l’unico vero voto oscillante.

Survivor 43 Episodio 9 riepilogoSQUADRA BLU | Karla, Noelle e Sami hanno messo gli occhi su Owen, ma vogliono farlo sentire a suo agio in modo che non usi il suo Colpo nell’oscurità (ricordi quella vecchia cosa?). James cerca di parlare con Owen, ma finiscono per litigare come una vecchia coppia sposata. James cerca di fingere di non sapere per chi sta votando, il che fa infuriare Owen che chiaramente non è nato ieri. James non riesce a superare il fatto che Owen abbia scritto il suo nome in due precedenti Tribal, il che sembra un po’ meschino, giusto? (È un gioco, amico. Hai voti. Affrontalo.)

Noelle mette in atto un piano dell’Ave Maria per cercare di salvare Owen. Dice a James che userà il suo Steal-a-Vote su Owen, ma in realtà sta solo cercando di farlo sentire a suo agio in modo che non usi il suo vantaggio Sapere è Potere. Sami è pronto a fare il pagliaccio, ma vuole anche Karla a bordo, solo che lei resiste all’idea di tagliare uno dei suoi numeri.

CONSIGLIO TRIBALE N. 1 | Il litigio tra Owen e James è ovviamente l’argomento della conversazione, e mentre i due ragazzi spiegano a Jeff, Sami sussurra a Karla, chiedendole da che parte vuole andare. Mentre le cose sembrano incerte, Noelle fa quello che intendeva fare e usa il suo Steal-a-Vote su Owen, che porta il più luminoso dei sorrisi sul volto di James. Quando Jeff legge i voti, quel sorriso viene prontamente cancellato dalla sua faccia, mentre James e il suo vantaggio vengono eliminati dal gioco. Dice che lo prende come un segno di rispetto, ma il linguaggio del corpo del tizio dice af salato. Non posso biasimarlo!

Survivor 43 Episodio 9 riepilogoCONSIGLIO TRIBALE N. 2 | Quando il secondo gruppo entra in Tribal, Jesse lo è scosso che James è seduto sul banco della giuria con Jeanine. Mentre Cassidy parla della pressione di essere tornata in una piccola tribù, deve solo tirare fuori l’inafferrabile “mostro”, che stasera vuole due teste al prezzo di una. (Probst l’ha pagata per tirare fuori di nuovo quell’analogia elaborata e ridicola?) Ryan dice che sta portando circa 30 libbre di vongole sulla sua persona e se ha votato fuori le sta … portando a Ponderosa? (OK, questo è un livello completamente nuovo di meschino, ma mi piace?) Jeff legge il secondo lotto di voti e Ryan (più il suo buffet di pesce) diventa la seconda vittima della notte.

Adesso è tuo giro! Per chi fai il tifo e cosa ne pensi della mossa di Noelle? Lascia i tuoi pensieri in un commento.

Leave a Comment