Stasera tv: è il ritorno dello show di proprietà raddoppiato come attacco di panico | Televisione

Noleggio, noleggio, noleggio

20:00, Canale 4

Giunto alla sua 38esima stagione, Location… deve fare qualcosa di giusto. Ma sempre di più, è uno spettacolo immobiliare che raddoppia come un attacco di panico mentre viene messa a nudo l’assoluta impossibilità del mercato immobiliare del Regno Unito. Sulla costa del Kent, la laureata Ellen sta lottando per fare progressi in un appartamento con un letto per £ 230.000. Nel frattempo, Sophie e Matt hanno mezzo milione e hanno esaminato più di 100 proprietà. Riusciranno Kirstie Allsopp e Phil Spencer a farsi strada attraverso questa giungla? Phil Harrison

Grandi disegni: Casa dell’anno

21:00, Canale 4

Il nostro rimedio per il blocco ritorna, mentre Kevin McCloud serve cinque meraviglie architettoniche in lizza per essere incoronata casa dell’anno del RIBA. Limitato solo dall’immaginazione umana (e dalla gravità), stasera una fuga al mare si contrappone a una geometrica fetta di nostalgia. Danielle De Wolfe

Michael Dobbs ricorda: Castello di carte

22:00, BBC Four

“Non pensano che il primo ministro abbia quello che serve per un intero mandato di cinque anni”, mormora Ian Richardson in scene che ricordano stranamente gli eventi politici dei giorni nostri. House of Cards è stato un thriller politico post Thatcher acclamato dalla critica, e qui il suo autore riflette sulla rilevanza della sua creazione. DDW

Perdenti

22:00, Dave

Fatiha El-Ghorri e Phil Wang in Outsiders.
Amabile… Fatiha El-Ghorri e Phil Wang in Outsiders. Fotografia: ©UKTV/Steve Peskett

Una seconda serie per questo simpatico challenge show comico con note di testa di Taskmaster. Maisie Adam, Fatiha El-Ghorri, Darren Harriott e Joe Wilkinson sono tra i fumetti che tentano sciocche attività all’aperto come montare una tenda in una tempesta artificiale. pH

Non dispiaciuto

23:05, Canale 4

Conversazioni più franche con Yinka Bokinni e Zeze Millz, che ribaltano allegramente qualsiasi quantità di lattine di vermi su argomenti che vanno dai papà dello zucchero al casting daltonico. Questa settimana: stiamo diventando tutti troppo sensibili al come? L’ospite di questa sera è il musicista e artista Kojey Radical. Ali Catterall

Atti casuali: di chi è la voce comunque?

12:05, Canale 4

Nell’ultimo di questo innovativo filone di cortometraggi, Charlie e Lottie (interpretati dallo stesso attore) lottano con la stessa disabilità ma hanno esperienze completamente diverse. Charlie vive nel suo appartamento adattato con una madre incoraggiante, mentre Lottie è bloccata in un mondo alternativo in cui la disabilità è massicciamente discriminata. Sammy Gecsoyler

Scelta del film

Tom Burke, Florence Pugh e Kila Lord Cassidy in The Wonder.
A gettare fumo negli occhi a tutti? …Tom Burke, Florence Pugh e Kila Lord Cassidy in The Wonder. Fotografia: Christopher Barr/AP

La meraviglia (Sebastian Lelio, 2022), Netflix
Nel 1862, l’infermiera inglese Lib (Florence Pugh) arriva nell’Irlanda rurale per trascorrere due settimane a monitorare Anna (Kíla Lord Cassidy), una ragazzina di 11 anni che non mangia da quattro mesi ma rimane in forma e sta bene. Anna afferma di vivere di “manna dal cielo”, ma è un miracolo di Dio o getta fumo negli occhi di tutti? Questioni di fede, razionalità e la natura ingannevole della narrazione pervadono questo thriller storico, con la carestia irlandese degli anni Quaranta dell’Ottocento un’altra pietra di paragone. Il regista Sebastián Lelio, che ha già esplorato la religione organizzata in Disobedience, è benedetto qui con Pugh come suo attore principale: una presenza magnetica e conflittuale che guida il dramma. Simone Wardell

Leave a Comment