Riepilogo di Real Housewives of Potomac, Stagione 7 Episodio 7

Il mondo della reality TV in formato docusoap è un delicato ecosistema di artificio e costruzione narrativa che è maturato negli anni per aderire a modelli specifici. Ogni scena ha i suoi vincitori e vinti: è così che finisci per fare il tifo per personaggi specifici rispetto agli altri nelle discussioni, avere un’idea delle loro personalità in conflitto e costruire relazioni con loro nel tempo. Ci sono quelli che il produttore Carlos King ama chiamare “moltiplicatori di forza”: membri del cast che sono disposti a fare qualsiasi cosa per portare avanti una trama e lavorare con la produzione per assicurarsi di ottenere le migliori scene possibili. Ci sono quelli che vedono il ruolo come un lavoro e creano un personaggio a cui si appoggiano completamente (vedi: Kenya on Vere casalinghe di Atlanta, che ha ricoperto con orgoglio il ruolo di cattivo pur essendo, secondo quanto riferito, un completo innamorato nella vita reale). Fa tutto parte della costruzione del mondo in un cast corale.

Quando alcuni spettacoli sono costruiti su relazioni di lunga data, tuttavia, alcune realtà endemiche diventano pertinenti allo spettacolo. In Le vere casalinghe del Potomacche sembra essere il terzo binario di colorismo che esiste dalla prima stagione, quando il cast era quasi interamente di carnagione più chiara tranne Charisse, ed è il motivo per cui il mio amico Chris chiama ancora lo spettacolo “le vere casalinghe della Vanessa Williams.» Il colorismo è un argomento delicato nella comunità nera e un’etichetta che le persone non vogliono apporre loro, per una buona ragione – Ashley ha recentemente pubblicato un video in cui affronta le accuse di “essere una colorista”, parlando del fatto che lei ha litigato con tutti, e in questo ha effettivamente ragione. Ashley non deve essere una colorista per farlo beneficio dal colorismo; solo per natura più chiara e birazziale, il suo infinito antagonismo è visto in modo diverso da quello di Candiace, anche se entrambi hanno la stessa capacità di dire cose irredimibili sugli affari personali degli altri membri del cast. Potresti non farlo intenzionalmente intraprendi atti dannosi o prendi di mira persone dalla pelle più scura, ma mantieni una gerarchia quando gli OG dello spettacolo sono quelli che sono protetti e soddisfatti, e capita che abbiano la pelle più chiara; se i nuovi arrivati ​​non si allineano, vengono evitati o presi di mira dai loro capricci nel corso delle stagioni, e questo è stato il flusso e riflusso generale di Potomac trame, da Monique e Candiace in poi. Che sia intenzionale o meno, crea un quadro narrativo pericoloso in cui Gizelle e Robyn siedono in cima, con Ashley come servitore collusivo, e Karen rimane immune dalle conseguenze generali e può ritenere quando sceglie di aderire o meno a suo piacimento. , ad esclusione degli altri. Tutti gli altri navigano nella loro posizione nelle buone grazie del cast OG al meglio delle loro capacità, e il dramma ne consegue naturalmente.

Queste dinamiche diventano estremamente rilevanti in questo episodio, quando il conflitto tra Mia e Wendy si riversa e – in un completo capovolgimento degli eventi della quinta stagione – Gizelle e Robyn non solo si schierano dalla parte di Mia nell’iniziare la violenza in più casi, ma castigare Wendy per aver inimicato la situazione. L’intera mischia ha completamente offeso la mia sensibilità, soprattutto perché tutto questo è stato istigato da Peter Thomas, che è inspiegabilmente ancora attaccato al verso Bravo nonostante Cynthia Bailey si sia risposata e divorziata. Ma esaminiamo questo fiasco passo dopo passo.

Nelle notizie che non dovrebbero sorprendere assolutamente nessuno, Peter Thomas e G sono amici di lunga data che sono sicuro che hanno visto insieme l’interno di molti fumosi club di steakhouse-slash-strip. Dal momento che Mia ha deciso di rendere questo viaggio il più irritante possibile per Wendy e Candiace – e poiché Peter è così pressato per il promo che lascerà che il cast mangi gratis – naturalmente la loro prima cena sarà al Bar One.

Quindi Mia chiama Peter e gli racconta la lista degli invitati, e Peter dice che ha problemi con Wendy, lasciando a Mia il tempo di trarre le sue conclusioni e diffondere pettegolezzi con le altre donne a cui non piace Wendy. Gizelle offre “citazioni” – mentre distribuisce Joey da Gli amici’ versione delle citazioni aeree – che Wendy ha fatto delle ricerche per trovare qualcosa che avevano in comune in modo da poter chiedere a Peter di entrare in affari con lei, e lui pensa che un ristorante nigeriano sia ridicolo, e Wendy non ha soldi. Prima di tutto, un ristorante nigeriano nel DMV, che ha una densa popolazione dell’Africa occidentale, sarebbe tutt’altro che ridicolo se gestito bene. In secondo luogo, c’è qualcosa di specificamente sbagliato nella ricerca di un potenziale partner commerciale? Ora, se Wendy l’avesse fatto, credo che dovrebbe sapere che deve stare lontana dannatamente lontana da Mister Peter, ma non è né qui né là. Infine, Gizelle è davvero la persona con cui discutere di finanze in questo gruppo? Aiutami a capire questo cavallo alto su cui si trova, specialmente quando i dettagli della presunta lamentela di Peter sono quel Peter è sta tentando di entrare in affari con Wendy e lui afferma che lei lo sta bloccando, il che è un mondo lontano dal respingere del tutto la sua idea di ristorante. Il ristorante di Ashley ha avuto un flop sulla TV ad alta definizione, quindi non ho idea del perché stia ridacchiando.

Come al solito, nessuno sembra andare a cena nello stesso posto. Wendy indossa un blazer di raso, Karen indossa una sottoveste, Gizelle ha pantaloni a palazzo, Ashley ha ritagli di maglie di catena e le balze color pesca di Robyn sembrano che si stia dirigendo al suo primo ballo scolastico. Non possiamo far passare un episodio senza riconoscere Candiace e Chris, quindi Ashley tenta ancora una volta di difendere debolmente la sua posizione rivelando le informazioni che ha fatto in cantina. Ciò che esce da questa conversazione, tuttavia, è che Gizelle ha completamente gonfiato la storia – supportata da filmati della telecamera – non solo travisando i dettagli aggiuntivi fittizi per far sembrare che provenissero da un’altra fonte, ma anche fingendo di non ricordare dove fossero quei bocconcini venire da.

Peter alla fine si fa strada verso il tavolo – ed ecco, la sua interazione con Wendy non è così drammatica come l’aveva costruita per essere all’orecchio di Mia, probabilmente perché in realtà non hanno alcun problema reale, che Ashley risponde immediatamente. Mai uno che si lascia scoraggiare dal sollevare il vespaio, Mia mette da parte Peter per tormentarlo ulteriormente sulla questione, dove afferma che Wendy lo ha lasciato in sospeso sulle trattative contrattuali – opportunamente omettendo che stava aspettando che lui tornasse da lei su una visita in loco dopo aver esaminato un contratto con la riga rossa e poi non è riuscito a fare il check-in con lui durante questo viaggio nonostante lei non sapesse che sarebbero andati al Bar One. Peter non è al 100 percento in crescita? Che shock.

Quella conversazione, tuttavia, offre a Mia tutta l’apertura di cui ha bisogno per martellare Wendy con informazioni a metà. È affascinante che Mia sia quella che avvia la conversazione, ma Wendy si limita a dire: “Non ce l’ho con gli uomini” si rivolge a Wendy, non iniziare. Wendy afferma giustamente di essere responsabile solo nei confronti di suo marito di dove va e viene, e Mia rifiuta istericamente con “non c’è famiglia negli affari”, mentre gestisce un franchising ha ereditato dal marito con la premessa della ricchezza generazionale e ora sta combattendo con la sua famiglia per l’accesso. Tutto ciò che Wendy dice è “Non sono in città per affari”, elaborando che lei e suo marito non operano come Mia e G, e Mia si lancia con il suo drink e chiede a Wendy di andarsene, accusandola in modo delirante di venire per G ( cosa che non è mai avvenuta).

La ricaduta è sbalorditiva. Robyn accusa Wendy di adescare e di essere antagonista, arrivando al punto di tirare fuori la sua macchina fotografica per registrarlo. Wendy la chiama puttana dalla faccia da cratere e le chiede se si sta rotolando nel fieno con Peter per andare così forte. Mia torna, infila il dito in faccia a Wendy da attraverso Karen e Wendy perdono la pazienza; Mia chiama Wendy ghetto, apparentemente dimenticando temporaneamente che lei è quella che viene dal sud-est DC Wendy è ancora irritata per averle gettato un drink per niente, e si mette in Mia per come si è messa in imbarazzo, portando Mia ad alzarsi e provare fisicamente per combatterla di nuovo, le sue unghie si sono spezzate e insanguinate mentre venivano maneggiate dalla sicurezza.

In tutta questa esperienza, lo è Mia con cui si sta simpatizzando, nonostante Mia sia stata quella che ha portato sul tavolo un dramma non necessario, Mia ha necessariamente intensificato il conflitto e Mia ha frainteso il problema che l’ha portata a iniziare una risposta fisica. Nella quinta stagione, queste stesse azioni hanno portato Gizelle a rifiutarsi di registrare con Monique per il resto della stagione e ad andare in giro con la sicurezza davanti alla telecamera. Ora, Wendy ha bisogno di stare attenta alle sue parole e smettere di inimicarsi le situazioni, anche se è chiaro che nessuno ha il quadro completo dei rapporti d’affari di Wendy con Peter e sono solo certi che lei stia mentendo sulla base di conversazioni passeggere che hanno avuto con qualcuno che ha dovuto essere citato in giudizio dalla sua ex moglie per recuperare le spese finanziarie delle iniziative di ristorazione. Ashley e Karen, per lo meno, vedono l’assurdità per quello che è e si rifiutano di fare di tutto per consolare il comportamento stravagante di Mia. L’odio di Robyn per Wendy si rifiuta di permetterle di vedere la realtà della scena per quello che è. Gizelle riassume solennemente che Mia “non sta andando bene”, portando Wendy a scattare finalmente e chiamare l’elefante nella stanza: “Adesso a qualcuno sta bene la violenza, ma quando Monique l’ha fatto a Candiace, era contraria alla violenza. Non sono qui per gli ipocriti”.

Il livello di disgusto che il cast ha per Wendy è completamente fuori misura rispetto alle sue azioni. Wendy è banale e può essere un po ‘extra e senza scopo, ed è più che chiaro che non è la soluzione migliore per l’ensemble, alla Kim Fields su ROA. Affinché ciò si traduca in un intero tavolo che guarda in silenzio, filma e incita a Mia che la aggredisce? Se questo fosse Mogli del basket oro Amore e hip-hop, Potrei non dargli una seconda occhiata. Ma Gizelle e Robyn non sono Evelyn e Jennifer; questo è un franchise che ha stabilito un precedente per il suo rapporto con la rispettabilità nera, e tutto ciò che stanno dimostrando è che non credono che Wendy meriti il ​​rispetto che richiedono.

• La separazione di Ashley sta iniziando a diventare più controversa. Chi avrebbe potuto prevederlo?

• Non è che le lamentele di Gizelle sulla sua sistemazione siano illegittime, ma vediamo come vive nel Maryland, quindi il fatto che si atteggi come Charrisse come se fosse abituata a uno standard di vita davvero incontaminato è estremamente comico per me.

• Stiamo cominciando a vedere i dettagli della relazione tra Mia e Jacqueline, e il ragazzo sembra un giro sulle montagne russe tossico per il quale sono troppo vecchio. Le critiche in pubblico, i bruschi negging e gli sbalzi d’umore: quella forma di manipolazione emotiva è profondamente malsana e Jacqueline che ammette che probabilmente non sarebbero amici se si fossero incontrati da adulti è un’enorme bandiera rossa.

• Quelle foto di Mia e G con Peter nel corso degli anni erano come l’ultima pagina di un Animorfi libro pieghevole. Mia ha davvero tenuto occupati e impegnati i suoi estetisti e dottori nell’ultimo decennio, parola mia.

• Grida a Karen per non averle versato addosso una goccia di liquido durante l’incidente. Lei è davvero coperta e protetta dalla luce del Signore, Amen!

Leave a Comment