Reazioni eccessive della settimana 12, controlli di realtà: Lamar Jackson fa parte dei problemi di fine partita di Ravens? Washington ai playoff?

La NFL continua a mostrare un’immensa quantità di parità – o mediocrità – in tutto il campionato quest’anno poiché si sono verificati più sconvolgimenti in una lista domenicale con un sacco di partite entusiasmanti. I Jacksonville Jaguars e i Cleveland Browns hanno ottenuto enormi vittorie sui Baltimore Ravens e sui Tampa Bay Buccaneers, alterando il quadro dei playoff mentre il campionato dovrebbe spostarsi a dicembre.

Con tre partite nel giorno del Ringraziamento, non c’era una lista completa di azioni domenicali, ma ce n’era abbastanza per molte reazioni eccessive a tutte le partite del primo pomeriggio. Quali reazioni eccessive rimarranno questa settimana?

I Jets dovrebbero restare con Mike White per il resto del percorso

Reazione eccessiva o realtà: Realtà

immagine-headshot

Il bianco ha fatto più che sufficiente per vincere il ruolo di quarterback titolare per il resto della stagione, finendo 22 su 28 per 315 yard con tre touchdown e nessuna intercettazione (149,3 di valutazione) in una vittoria schiacciante sui Bears. Anche se la difesa di Chicago è classificata al 27° posto nella NFL per punti concessi, era ottava in campionato contro il passaggio e White ha tirato per più di 300 yard.

White ha tirato per 235 yard nel primo tempo, il maggior numero di yard di passaggio nel primo tempo di un quarterback dei Jets in una partita dal 2006. Ha completato i passaggi a 10 diversi ricevitori e ha lanciato due passaggi di touchdown a Garrett Wilson (le cui uniche prese da touchdown quest’anno sono da quarterback che non si chiamano Zach Wilson).

Il gioco di passaggio dei Jets funziona in modo più efficiente con il Bianco lì dentro. Deve rimanere il quarterback titolare durante questa corsa ai playoff.

I comandanti faranno i playoff

Reazione eccessiva o realtà: Reazione eccessiva

immagine-headshot

Questa conversazione verrà ripetuta diverse volte a dicembre, ma questo mostra quanto lontano siano arrivati ​​i Comandanti nelle ultime sette settimane. I comandanti erano 1-4 dopo cinque partite e sembravano sepolti in un NFC East carico. Ma da quando Carson Wentz ha subito un infortunio al pollice, Washington ha perso solo una partita con Taylor Heinicke.

La difesa di Washington è stata il catalizzatore dietro la rinascita, concedendo solo 15,4 punti a partita nelle ultime sette partite. Non ha concesso più di 21 punti in nessuno di questi giochi, dando a Heinicke abbastanza spazio di manovra per gestire il gioco e ottenere abbastanza punti per la vittoria.

È una squadra da playoff? Washington è attualmente la testa di serie numero 7, conquistando l’ultimo posto nei playoff dopo la sconfitta dei Seahawks. Le sue possibilità di playoff si ridurranno alle prossime due partite contro i Giants (con una settimana di bye in mezzo). Una spazzata metterà i comandanti al posto di guida per un posto post-stagionale.

Washington ha giocato come una squadra di playoff, ma i comandanti hanno ancora parti della montagna da scalare.

immagine-headshot

Reazione eccessiva o realtà: Reazione eccessiva

I Dolphins sono stati saggi a tirare Tagovailoa quando lo hanno fatto nella vittoria di domenica contro i texani. Tagovailoa ha avuto un pomeriggio solido, finendo 22 su 36 per 299 yard e un touchdown, ma un infortunio significativo sulla linea offensiva ha fermato significativamente la sua produzione.

Terron Armstead ha subito un infortunio al pettorale alla fine del primo tempo e non è rientrato, alterando in modo significativo l’attacco di passaggio. Tagovailoa è stato esonerato quattro volte in un arco di nove giocate, ma è stato 2 su 2 per 21 yard nella seconda metà.

Questa è una situazione di attesa. I Dolphins erano in vantaggio, 30-0, all’intervallo e avevano pochi motivi per giocare nel secondo tempo a parte l’orologio da mungitura. Vediamo se Armstead uscirà la prossima settimana e come se la caveranno Tagovailoa e l’attacco senza il suo miglior placcaggio.

Steve Wilks dovrebbe essere il capo allenatore dei Panthers nel 2023

Reazione eccessiva o realtà: Realtà

immagine-headshot

I Panthers sono 3-4 sotto Wilks, non dimostrando più di essere una delle peggiori franchigie del campionato come lo erano nell’era di Matt Rhule. Anche con tre diversi quarterback titolari, la difesa dei Panthers ha mantenuto gli attacchi avversari a 15 punti o meno in quattro di quelle partite.

Anche se i Panthers hanno battuto i Broncos, Wilks ha avuto la sua prestazione più impressionante come allenatore ad interim, con l’avvio di Sam Darnold che è stata la sua mossa migliore. Darnold è andato 11 su 19 per 164 yard con un touchdown mentre Carolina ha messo a segno 349 yard di attacco (il secondo totale più alto quest’anno). Questo era contro una difesa dei Broncos che quest’anno ha consentito il terzo minor numero di yard di passaggio e il minor numero di touchdown di passaggio.

Carolina è nelle prime fasi di una ricostruzione e potrebbe fare lo stesso nel 2023. In un NFC South che può essere vinto il prossimo anno, perché non andare con Wilks? I Panthers sono chiaramente competitivi sotto di lui.

I Buccaneers sono ancora in buona forma nell’NFC South

Reazione eccessiva o realtà: Realtà

immagine-headshot

Tampa Bay non ha l’aspetto di un contendente del Super Bowl nella NFC (la sconfitta di domenica contro Cleveland è stata brutta), ma i Buccaneers dovrebbero comunque essere una squadra di playoff. Chi gareggerà con Tampa Bay nell’NFC South?

Atlanta ha perso contro Washington, quindi i Falcons (metà partita contro i Buccaneers) non hanno guadagnato terreno e hanno perso contro Tampa Bay. I Panthers hanno battuto i Buccaneers, ma le loro possibilità di playoff sono scarse sul 4-8. I Saints (4-8) sembrano essere la peggiore squadra della divisione.

I Buccaneers hanno più per cui lottare, ma sono ancora in buona forma per vincere la divisione.

Lamar Jackson è altrettanto responsabile dei crolli del quarto trimestre dei Ravens

Reazione eccessiva o realtà: Reazione eccessiva

Le statistiche del quarto trimestre di Jackson non sono niente di entusiasmante, dato che è 41 su 64 per 502 yard con due touchdown a quattro intercettazioni con un passer rating di 72,5. Nella sconfitta di domenica contro i Jaguars, Jackson ha completato 3 dei suoi 5 passaggi per 86 yard con un touchdown e un passer rating di 143,8 per accompagnare due carry per 14 yard. La sua prestazione di domenica non è stata la ragione per cui i Ravens sono crollati: è in difesa.

Due intercettazioni contro Buffalo hanno giocato un ruolo enorme nel far saltare quel vantaggio a due cifre. Anche un’intercettazione contro New York ha avuto un ruolo in quel crollo a due cifre. Ma è difficile inchiodare Jackson per tutti questi crolli quando la difesa non può uscire dal campo.

I Bengals vinceranno l’AFC North

Reazione eccessiva o realtà: Reazione eccessiva

Cincinnati è attualmente al primo posto nell’AFC North dopo la vittoria sul Tennessee e la sconfitta di Baltimora contro Jacksonville. I bengalesi hanno recuperato da un inizio 0-2 per arrivare a 7-4 attraverso 11 partite, ma hanno ancora un programma difficile nelle prossime due settimane.

Cincinnati affronta Kansas City in casa prima di affrontare Cleveland con Deshaun Watson come quarterback. I Bengals affrontano anche i Buccaneers in trasferta, insieme ai Patriots subito dopo quella gara. Cincinnati chiude con Buffalo e Baltimora in casa.

I Ravens hanno il programma più semplice rimasto, giocando solo una partita contro una squadra .500 o superiore: i Bengals nella settimana 18. Vantaggio Baltimora, ma il margine di errore è sottile. Dato che i Ravens hanno il tie-break, hanno il vantaggio.

Leave a Comment