Perché alla FIFA è stato chiesto di cacciare l’avversario dell’Inghilterra, l’Iran?

La FIFA è stata esortata dagli attivisti a considerare l’esclusione dell’Iran dalla Coppa del Mondo 2022 in Qatar.

Più di 25.000 persone hanno firmato una petizione su change.org chiedendo che l’Iran fosse bandito dal torneo, un mese dopo che il gruppo per i diritti umani Open Stadiums aveva fatto la stessa richiesta.

Nel frattempo, la giornalista iraniana e attivista per i diritti delle donne Masih Alinejad ha inviato una lettera formale alla FIFA in collaborazione con lo studio legale spagnolo Ruiz-Huerta & Crespo.

Con l’Iran che incontrerà Inghilterra, Galles e Stati Uniti nel Gruppo B il mese prossimo, l’esclusione del paese dalla Coppa del Mondo provocherebbe onde d’urto nel mondo del calcio.

Ma perché la FIFA è stata sollecitata a cacciare l’Iran? GiveMeSport Donne approfondisce la situazione.

Perché alla FIFA è stato chiesto di escludere l’Iran dai Mondiali del 2022?

Gli appelli a cacciare l’Iran dalla Coppa del Mondo del 2022 sono aumentati poiché le diffuse proteste antigovernative, guidate da donne, si sono diffuse in tutto il paese.

Le proteste sono state innescate dalla morte della 22enne Masha Amini, che è stata arrestata dalla polizia per la moralità con l’accusa di aver indossato il velo in modo troppo allentato.

È morta in custodia il mese scorso dopo essere caduta in coma, con rapporti che affermavano che aveva subito un’emorragia cerebrale e un ictus dopo che la polizia l’aveva brutalmente picchiata.

Sia Alinejad che Open Stadiums hanno affermato che il trattamento delle donne in Iran dovrebbe portare all’esclusione del paese dalla Coppa del Mondo, in particolare i regolamenti che impediscono alle donne di guardare le partite di calcio.

“La brutalità e la belligeranza dell’Iran nei confronti del proprio popolo hanno raggiunto un punto critico che richiede una dissociazione inequivocabile e ferma dal mondo del calcio e dello sport”, ha affermato Alinejad nella sua lettera alla FIFA.

“L’astensione storica della FIFA dai conflitti politici è stata tollerata solo quando queste situazioni non hanno metastatizzato in ambito calcistico.

“Il calcio, che dovrebbe essere un luogo sicuro per tutti, non è uno spazio sicuro per le donne, nemmeno per gli uomini.

“Le donne sono state sistematicamente negate l’accesso agli stadi in tutto il paese e sistematicamente escluse dall’ecosistema del calcio in Iran, il che è in contrasto con i valori della FIFA”.

TEHRAN, IRAN – 10 OTTOBRE: Gli appassionati di calcio femminile mostrano il loro sostegno in vista della partita di qualificazione della Coppa del Mondo FIFA tra Iran e Cambogia all’Azadi Stadium il 10 ottobre 2019 a Teheran, Iran. (Foto di Amin M. Jamali/Getty Images)

Perché altrimenti è stato chiesto alla FIFA di escludere l’Iran dai Mondiali del 2022?

Ci sono state anche richieste per l’esclusione dell’Iran dalla Coppa del Mondo 2022 a causa di notizie secondo cui il paese avrebbe fornito alla Russia armi per l’invasione dell’Ucraina.

L’amministratore delegato dello Shakhtar Donetsk Sergei Palkin ha rilasciato ieri una dichiarazione sostenendo che l’Iran dovrebbe essere sostituito dall’Ucraina durante il torneo.

“Mentre la leadership iraniana si divertirà a guardare la propria squadra nazionale giocare ai Mondiali, gli ucraini verranno uccisi da droni e missili iraniani”, ha detto Palkin.

“Lo Shakhtar Football Club chiede alla FIFA e all’intera comunità internazionale di vietare immediatamente alla nazionale iraniana di giocare ai Mondiali per la partecipazione diretta del Paese agli attacchi terroristici contro gli ucraini”.

Il calciatore iraniano Ali Gholizadeh
DOHA, QATAR – 12 GIUGNO: Ali Gholizadeh dell’Iran in azione durante la partita FIFA Friendly Regular Round tra Iran e Algeria allo stadio Suheim Bin Hamad il 12 giugno 2022 a Doha, in Qatar. (Foto di Naeem Ahmadi ATPImages/Getty Images)

Palkin ha continuato: “Questa sarà una decisione equa che dovrebbe attirare l’attenzione di tutto il mondo su un regime che uccide le sue persone migliori e aiuta a uccidere gli ucraini.

“Il posto vacante dovrebbe essere preso dalla nazionale ucraina, che ha dimostrato di essere degna di partecipare alla Coppa del Mondo. Con condizioni disuguali con le altre nazionali durante i playoff, hanno giocato con il cuore.

“Questa decisione è storicamente e sportivamente giustificata. Invito tutti a unirsi alla pressione sulla burocrazia calcistica”.

Quando è la Coppa del Mondo FIFA 2022?

La Coppa del Mondo 2022 si svolgerà dal 20 novembre al 18 dicembre in otto sedi in tutto il Qatar.

La prima partita dell’Iran del torneo sarà contro l’Inghilterra il 21 novembre.

Puoi trovare tutte le ultime notizie e indiscrezioni sul calcio proprio qui.

Notizie ora – Notizie sportive

Leave a Comment