Ousmane Dembele guida il Barcellona alla vittoria sull’Athletic Bilbao – Riepilogo europeo | Notizie di calcio

Ousmane Dembele ha segnato e fornito assist a Sergi Roberto, Robert Lewandowski e Ferran Torres mentre il Barcellona ha superato l’Athletic Bilbao 4-0 nella Liga domenica.

Il Barcellona resta secondo in classifica con 28 punti, tre dietro il Real Madrid capolista e cinque davanti all’Atletico Madrid, terzo.

I padroni di casa hanno segnato tre gol in 10 minuti nel primo tempo, iniziando con il gigantesco colpo di testa di Dembele da distanza ravvicinata al 12′.

L’attaccante francese ha poi fatto passare Roberto con un brillante gioco di costruzione di un tocco al 18′, con il tiro del terzino spagnolo che rimbalza su un difensore alle spalle di Unai Simon indifeso.

Quattro minuti dopo, Dembele è corso lungo il canale destro prima di incrociare per Lewandowski che ha girato e ha chiuso con un tiro potente.

Il Barça ha tolto il piede dal gas dopo l’intervallo, ma a meno di 20 minuti dal termine Dembele ha ancora il tempo di fornire un altro assist, giocando il pallone dalla fascia sinistra per Torres che segna da distanza ravvicinata.

Serie A: continua la serie di vittorie del Napoli

Immagine:
Victor Osimhen del Napoli segna il primo gol della sua squadra

La serie apparentemente inarrestabile del Napoli è continuata quando il gol nel finale di Victor Osimhen ha assicurato la vittoria per 1-0 in casa della Roma in Serie A domenica, portando il Napoli a quota 11 vittorie consecutive in tutte le competizioni.

Davanti a una folla chiassosa allo Stadio Olimpico, le due squadre si sono ritrovate alla pari in un primo tempo lento e tranquillo.

Il Napoli pensava di avere un rigore al 38′ quando ‘il portiere Rui Patricio apparentemente ha fatto una sfida nel finale al centrocampista Tanguy Ndombele, ma la decisione è stata revocata dopo un controllo del VAR.

Il Napoli controlla il gioco all’ora e ha diverse occasioni per segnare, con la Roma che fatica a tirare fuori palla dalla propria metà campo.

Osimhen si è assicurato la vittoria per il Napoli 10 minuti prima del tempo pieno quando ha tirato al volo la palla da angolo acuto con un tocco.

Il Napoli ora ha tre punti di vantaggio in vetta con 29 dopo 11 partite, tre davanti al Milan al secondo posto. La Roma è quinta con 22 punti.

Bundesliga: Bochum stordisce la capolista Bundesliga Union Berlin

L'Union Berlin ha subito una sconfitta shock a Bochum
Immagine:
L’Union Berlin ha subito una sconfitta shock a Bochum

Il VfL Bochum, minacciato dalla retrocessione, ha segnato una volta in entrambi i tempi sbalordindo l’Union Berlin 2-1, lasciando la capolista della Bundesliga con solo un sottile distacco in cima e ottenendo la seconda vittoria stagionale per spostarsi dal fondo della classifica.

L’Unione, con la migliore difesa del campionato prima della partita, ha subito solo la seconda sconfitta stagionale e ha subito più di un gol solo per la seconda partita in questa stagione.

Un colpo di testa di Philipp Hofmann due minuti prima dell’intervallo porta il Bochum in vantaggio mentre l’Union fatica a mettere insieme un gioco decente e il pressing alto dei padroni di casa si rivela un grosso problema per la squadra di Urs Fischer.

Milos Pantovic di Union ha girato di poco a lato all’ora, ma è stato Bochum, anch’egli colpito da un legno all’inizio del secondo tempo, a segnare ancora.

Questa volta hanno colpito in contropiede con Gerrit Holtmann che ha completato il passaggio fulmineo, sfruttando un assist di Christopher Antwi-Adjei.

Pantovic ha avuto un’altra occasione per rimettere in gioco l’Union, ma il rigore dell’ex giocatore del Bochum al 78′ è stato parato dal portiere Manuel Riemann. Il serbo alla fine ha segnato, nel pieno dei tempi di recupero, con un tiro potente.

L’Unione resta al primo posto con 23 punti, uno davanti ai campioni del Bayern Monaco. Il Friburgo è terzo a quota 21.

La seconda vittoria stagionale di Bochum li ha portati dall’ultimo posto al 17esimo posto con sette punti.

Ligue 1: il Lille batte il Monaco con una vittoria casalinga per 4-3

I giocatori del Lille festeggiano dopo aver sconfitto il Monaco
Immagine:
I giocatori del Lille festeggiano dopo aver sconfitto il Monaco

Il centrocampista del Lille Remy Cabella ha segnato due gol per aiutare la sua squadra a vincere 4-3 in casa contro l’AS Monaco in un’elettrizzante partita di Ligue 1 domenica.

Il difensore del Lille Alexsandro ha aperto le marcature per i padroni di casa al 22′ dopo che Adam Ounas ha inviato una punizione per il brasiliano che si è concluso con un colpo di testa dalla distanza ravvicinata.

Il Monaco pareggia 12 minuti dopo dopo un errore del portiere del Lille Lucas Chevalier, che sbaglia una punizione del difensore Caio Henrique e non riesce a tenerlo fuori dalla rete.

Il Lille si è subito vendicato quando l’attaccante Jonathan David ha colpito il palo, ma Cabella era nel posto giusto per seguire con un bel primo tiro da distanza ravvicinata.

Il Monaco torna in rimonta poco prima dell’intervallo, quando l’attaccante Wissam Ben Yedder serve Axel Disasi con un passaggio ravvicinato per il difensore che segna con un rasoterra al centro della porta.

Ben Yedder ha portato gli ospiti in vantaggio al 53′ quando ha lanciato Chevalier, ma la gioia del Monaco è stata di breve durata quando Cabella ha ritrovato la rete al 62′ dopo un contropiede del Lille.

L’esterno del Lille Jonathan Bamba ha sigillato la vittoria al 71′, mettendo un tiro potente nel tetto della rete.

Il Lille è risalito di un posto al sesto posto con 22 punti in 12 partite, mandando i rivali del Monaco – con un punto in meno – al settimo posto.

Leave a Comment