Oleksandr Usyk vs Tyson Fury: Filip Hrgovic obbligatorio “non influenzerà” l’indiscussa lotta per il titolo dei pesi massimi, afferma il promotore di Usyk | notizie di boxe

La squadra di Oleksandr Usyk non si aspetta impegni obbligatori per far deragliare l’indiscusso scontro per il titolo dei pesi massimi dell’ucraino con Tyson Fury.

Il promotore di Filip Hrgovic ha dichiarato che il croato diventerà l’obbligatorio per la cintura IBF, uno dei tre titoli che detiene Usyk.

Ma Usyk intende perseguire una resa dei conti con Tyson Fury, il campione WBC, per tutte e quattro le principali cinture dei pesi massimi.

Il suo promotore ha informato Sky Sport che intendono che il suo prossimo combattimento sia lo scontro indiscusso con Fury.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Oleksandr Usyk sfila sul ring prima della sua rivincita con Anthony Joshua a Jeddah

Per quanto riguarda la richiesta di Hrgovic per un colpo obbligatorio a Usyk, Alex Krassyuk, che promuove l’ucraino, ha detto Sky Sport“In questa fase posso anticipare che non influenzerà comunque l’indiscusso”.

Fury mette in gioco il suo titolo contro Derek Chisora ​​​​al Tottenham Hotspur il 3 dicembre. Bob Arum di Top Rank, che rappresenta il britannico, ha detto che non firmerà nulla fino a dopo quell’incontro, ma è in trattative con Usyk .

L’ucraino ha chiarito che è interessato solo al prossimo combattimento di Fury.

Questo è un evento che probabilmente andrebbe in scena all’estero.

“Ci aspettiamo che il suo prossimo incontro sia per l’indiscusso, quindi molto probabilmente si svolgerà in Medio Oriente”, ha rivelato Krassyuk.

Vieni nel Regno Unito?

C’è interesse da parte dei promotori britannici nel portare Usyk in Gran Bretagna per difendere i suoi titoli unificati.

“Pensiamo che i suoi combattimenti dovrebbero svolgersi nel Regno Unito. Ci piacerebbe lavorare con Oleksandr ed è qualcosa di cui stiamo parlando”, ha detto il promotore Ben Shalom, CEO e fondatore di BOXXER. Sky Sport.

“Vuole combattere nel Regno Unito, sa che il Regno Unito è probabilmente un mercato molto forte”, ha continuato.

“L’abbiamo visto qui così tante volte, ci piacerebbe averlo nel Regno Unito, costruire davvero il suo messaggio e costruire il suo seguito e averlo in casa. Perché è sempre venuto qui, sia che fosse [against Tony] Bell’oro [Derek] Chisora ​​ed è sempre stato il combattente in trasferta.

“Penso che i fan britannici abbiano davvero creduto a Oleksandr Usyk e alla sua personalità negli ultimi anni e anche tutto ciò che ha fatto in Ucraina è fonte di ispirazione. Penso che il Regno Unito possa davvero sostenerlo. Può essere una star nel Regno Unito. Può essere il combattente di casa per la prima volta e ovviamente al momento è un campione del mondo unificato e una delle più grandi star di questo sport.

Oleksandr Usyk festeggia dopo aver vinto il World Heavyweight Championship WBA Super IBF, IBO e WBO combattono contro Anthony Joshua al King Abdullah Sport City Stadium di Jeddah, in Arabia Saudita. Data immagine: sabato 20 agosto 2022.
Immagine:
Oleksandr Usyk alza la bandiera ucraina dopo la vittoria del titolo dei pesi massimi

“Penso che Oleksandr potrebbe ancora diventare una star molto più grande di quanto non sia già. Ha il potenziale. Ma poiché non è mai stato la priorità di qualcuno e la squadra di casa nel Regno Unito, probabilmente non è mai arrivato al livello di celebrità che potrebbe. Io penso che questo sia il momento perfetto”.

Usyk rappresenta anche una causa più ampia. È tornato in Ucraina quando la Russia ha invaso a febbraio e ha usato la sua rivincita con Anthony Joshua ad agosto per sensibilizzare e sostenere il suo paese.

Shalom pensa che combattere in Europa lo aiuterà a proiettare il suo messaggio. “È stato d’ispirazione”, ha detto Shalom.

“Sta facendo tutto il possibile per diffondere il messaggio e pensiamo che il Regno Unito sia un posto perfetto per lui per combattere, continuare la sua carriera, diventare una star ancora più grande, sostenere il suo messaggio in Ucraina. E penso che lo sappia”.

Leave a Comment