Ohio State tra i troll Twitter del college football della settimana 11

I troll di Twitter sono attivi durante la settimana 11 della stagione calcistica del college.

Sabato gli Ohio State Buckeyes hanno festeggiato una vittoria dominante a spese degli Indiana Hoosiers. Ma The Duck, la mascotte n. 6 degli Oregon Ducks, è senza dubbio il troll della settimana con la sua raffica di tweet verso i Washington Huskies n. 25.

Ecco alcuni dei migliori troll Twitter della Settimana 11 nel football universitario.

I Buckeyes sono passati a 10-0 nell’anno dietro una giornata di 297 yard e cinque touchdown dal quarterback CJ Stroud. Anche il ricevitore Marvin Harrison Jr. ha avuto una giornata produttiva, finendo con sette catture per 135 yard e un punteggio.

Lo stato dell’Indiana ospita la 500 Miglia di Indianapolis. Brutus, la mascotte dei Buckeyes, ha raffigurato come la sua squadra ha superato gli Hoosiers.

Il quarterback dell’UCF John Rhys Plumlee ha accumulato 308 yard (132 di passaggio, 176 di corsa) e tre touchdown (due di corsa, uno di passaggio) per aiutare la sua squadra a tenere a bada Tulane. Secondo ESPN Stats & Information, Plumlee si unisce al quarterback dello stato del Kansas Adrian Martinez e al segnalatore di Vanderbilt Mike Wright come gli unici giocatori FBS con almeno 150 yard di punta, due punteggi di corsa e un touchdown di passaggio in una partita in questa stagione.

La Louisiana è nota per i suoi bignè, una pasticceria fritta, e la UCF ha utilizzato quella conoscenza per un esperto troll post-partita.

I running back di Clemson Phil Mafah e Will Shipley hanno avuto grandi prestazioni contro i Louisville Cardinals, combinando per 203 yard e due touchdown per portare i Tigers a una vittoria di rimbalzo.

L’account Twitter dei Tigers ha festeggiato con un’immagine senza cardinali dopo la partita.

Il quarterback dei Mustang Tanner Mordecai ha concluso con 280 yard di passaggio e due touchdown per aiutare la sua squadra a sconfiggere i Bulls. Il running back Camar Wheaton ha segnato due gol veloci e Tyler Lavine ha aggiunto un altro touchdown a terra.

L’account Twitter di SMU ha celebrato l’idoneità al bowling con una grafica post-partita che aveva una battuta non così sottile nei confronti dell’USF.

Il quarterback dei Duke Blue Devils Riley Leonard ha fatto tutto contro Virginia Tech Hokies, finendo con 310 yard totali (262 di passaggio, 48 di corsa) e tre touchdown (due di passaggio, uno di corsa) in rotta verso la settima vittoria stagionale dei Blue Devils.

Secondo il sito web della squadra, la mascotte della Virginia Tech, l’HokieBird, è un’evoluzione dei suoi giorni come tacchino quando il soprannome della squadra era Gobblers. L’account Twitter di Duke ha ottenuto un colpo intelligente data la storia della mascotte degli Hokies.

Harry the Husky, la mascotte di Washington, ha ricevuto molte menzioni su Twitter per gentile concessione di The Duck. The Duck ha twittato diverse battute su Harry che hanno portato al matchup tra i primi 25.

Leave a Comment