Nicki Minaj e Latto prendono il pubblico della faida dopo la controversia sulla categoria dei Grammy

È solo la prima settimana di votazione al primo turno per i Grammy, ma il processo di premiazione ha già suscitato una grande controversia nel mondo hip-hop e oltre, portando lo sparring tra i rapper Nicki Minaj e Latto allo scoperto dopo che Minaj ha detto di aver sentiva che l’Accademia di registrazione stava mostrando un pregiudizio nei confronti di Latto nel modo in cui il loro lavoro veniva classificato.

Mentre la guerra su Twitter tra i due è diventata insopportabile giovedì sera e venerdì mattina, Minaj ha definito la nuova arrivata “una Karen intitolata”, mentre Latto ha risposto al fuoco dicendo che Minaj era “un bullo di 40 anni” che si comportava in modo sconveniente della sua età e statura.

L’artista più giovane ha persino definito Minaj “il mio idolo diventato rivale” poiché la conversazione è diventata nucleare. “La super stravagante nonna è sposata E imparentata con fottuti stupratori. Non sei diventato prepotente con me CAGNA! Il mio idolo è diventato rivale ora che odi!

Da allora Minaj ha cancellato i suoi tweet rivolti a Latto, mentre, al momento della pubblicazione di questa storia, la parte della guerra di parole di Latto rimane sulla piattaforma.

Prima che le cose diventassero davvero accese, Latto ha affrontato la richiesta di Minaj del suo sostegno per protestare contro la decisione del comitato di screening dei Grammy di passare “Super Freaky Girl” da una categoria rap a quella pop. L’artista di “Big Energy” ha twittato: “Ho ignorato innumerevoli sottotitoli da marzo e invece mi sono rivolto a te nel dm. Stai chiedendo perché non ho parlato in tua difesa… è la stessa risposta che ti ho dato quando mi hai chiesto perché non mi sono congratulato con te. Sei letteralmente più grande di mia madre che cerca di essere un prepotente.

Minaj ha scritto: “Questa Karen ha probabilmente menzionato il mio nome in oltre 100 interviste. Dice di aver aspettato in fila per il Pink Friday con la catena di Barbie, la frangia, i capelli rosa… ma oggi, gratta e vinci decide di tacere; piuttosto che parlare per la donna di colore che ha definito la sua più grande ispirazione.

Questa parte dello scambio è avvenuta prima dei guanti veramente camma via.

Alla fine la razza sembrava aver preso parte, con Minaj che twittava su Latto (che è di origini miste): “Ora si sta asciugando quell’abbronzatura spray ed è una Karen. Anneriscono quando è benefico chi.

Più tardi, dopo che Minaj ha twittato (in un post cancellato) che avrebbe rilasciato alcune conversazioni private, apparentemente per dimostrare che Latto ha un aiuto indebito da parte di collaboratori o ghostwriter, Latto ha risposto: “Li posterò con me stessa. Ti diranno tutti che scrivo anche io! Ho sentito alcuni dei nostri arbitri prima che uscissero troppo fischi. Ti sei dimenticato che collaboriamo TUTTI con gli stessi scrittori?? La differenza è che non lo nego. Il mondo mi ha visto scrivere dai 16 anni sulla TV nazionale però.

Il cattivo sangue è uscito allo scoperto giovedì dopo che l’Hollywood Reporter ha riferito per la prima volta che il successo di “Super Freaky Girl” di Minaj era stato presentato per essere preso in considerazione in una categoria rap, ma è stato invece spostato al primo scrutinio da un comitato dei Grammy nella categoria pop. Minaj si è scaricato sui social media e in un video di 17 minuti su Instagram, sostenendo che la mossa sarebbe stata giusta solo se anche la “Big Energy” di Latto fosse stata spostata dalle categorie rap a quelle pop. “Se non puoi dire ora che c’è uno sforzo concertato per dare agli artisti più nuovi cose che davvero non meritano rispetto a persone che hanno servito per molti anni, allora non stai prestando attenzione”, ha detto Minaj nel video. “E comunque, questo non vuol dire che nessuna canzone sia cattiva o che qualsiasi rapper donna sia cattiva. … Ma perché il palo si muove sempre e solo quando è Nicki? Bene, ti dirò perché. Non vogliono che le persone che hanno nel settore si mettano contro di me”.

L’argomento di Minaj era che sarebbe stata una quasi certa perdente nella categoria pop con elettori “bianchi” e “più anziani”, andando contro Adele e Harry Styles, mentre Latto avrebbe avuto un percorso più facile verso la vittoria nella categoria rap, qualcosa che lei detto è stato specificamente progettato per ribaltare le rispettive scale.

Su Twitter, Minaj ha successivamente condiviso uno screenshot di un messaggio diretto che avrebbe ricevuto da Latto sulla questione dei Grammy, con il rapper emergente (che dovrebbe anche essere un contendente per il premio come miglior nuovo artista) citato come dicendo: “Sono d’accordo con te, tuttavia, a causa di dove abbiamo interrotto, (non) penso che tu debba portare il mio nome / canzone per dimostrare il tuo punto”.

In risposta a quel tweet di Minaj ora cancellato, Latto ha risposto accusando l’altro rapper di sembrare “malizioso” nel suo comportamento. “Prima di tutto ti ho mandato un messaggio perché non volevo fare la roba su Internet che mi piaceva”, ha twittato Latto. “Proprio come la prima volta che ti ho inviato un DM chiedendoti dei tuoi sottotitoli in corso. Volevo parlare perché, come ho detto, sono d’accordo, ma il modo in cui procedi sembra dannoso esp. dopo come ci siamo lasciati.

I due si sono scambiati battute su età e status, con Latto che usava l’hashtag “#40yroldbully” e Minaj che twittava: “Per tutto questo tempo pensavo che avessi almeno 35 anni”. (Minaj ha 39 anni e Latto 23.)

Minaj riferendosi all'”abbronzatura spray” di Latto e agli artisti che sono “neri quando è benefico” è arrivato dopo aver sollevato la questione della razza in precedenza nel suo video di Instagram. “Presto il rap femminile non avrà davvero nessuna donna nera”, ha detto Minaj nel discorso di IG, senza fare alcun riferimento specifico su chi stava parlando a quel punto.

Minaj ha anche accusato che l’album di Latto fosse rigido, scrivendo: “Hai venduto 20.000, giusto? Pazzo che hai floppato. Ecco perché sei davvero arrabbiato. (L’album “777” ha debuttato al numero 15 della Billboard 200 ad aprile con 21.000 unità equivalenti all’album.)

Negli screenshot catturati da uno dei suoi tweet cancellati da allora, Minaj ha accusato Latto di “frustrazione per me che rifiuto educatamente tre richieste di funzionalità. Scratch off è solo una Karen autorizzata che incolpa gli altri per il flop del suo album.

La veterana rapper ha contestato l’accusa di Latto di essere imparentata con uno “stupratore”, twittando che Latto “1. Non le importava dello stupro quando chiedeva l’elemosina. 2. Non mi importava del passato di Kodak. 3. Non importava delle accuse mosse al Dr. Luke che produceva Big Energy. 4. Notizie Flash, gratta e vinci. Non ho mai violentato nessuno. Ho ispirato milioni di persone. Tu sei uno di loro BOZO.

Le accuse di Latto sulla famiglia di Minaj si riferiscono a un patteggiamento in cui il marito di Minaj, Kenneth Petty, è stato condannato per tentato stupro di primo grado a New York e ha scontato quattro anni in una prigione di stato nel caso del 1994. Il contrattacco di Minaj sul dottor Luke si riferisce al produttore di essere stato accusato di stupro da Kesha, con una causa per diffamazione da parte del produttore contro l’artista che continua a girare attraverso la corte d’appello di New York.

Non è la prima volta di recente che Minaj ha cancellato i post sui social media dopo aver assunto un individuo o una società. Alla fine di settembre, ha cancellato i suoi post che criticavano YouTube per aver limitato l’età al suo video “Likkle Miss Remix” (una decisione che la società alla fine ha revocato), dopo aver accusato la società di essere “a letto” con i campi dei suoi rivali.

Se c’è un possibile vincitore in questa faida in mezzo a questa guerra così aperta – e probabilmente non c’è – potrebbero essere i Grammy, almeno per quanto accresciuto l’interesse. Sebbene i premi siano diventati una terza ruota in questo argomento, con Minaj e Latto che sembrano lasciarsi alle spalle le polemiche stimolanti mentre si rincorrono, probabilmente mai prima d’ora c’è stata così tanta attenzione ai Grammy a quasi quattro mesi dallo spettacolo effettivamente in onda. Dopo la chiusura del primo turno di votazioni iniziate questa settimana, le nomination saranno annunciate il 15 novembre. 5, e una cosa che è chiara fino a questo punto è che due artisti atterreranno ai lati opposti della classifica dei posti, se dovessero partecipare.

Leave a Comment