Neco Williams scoppia in lacrime alla fine del pareggio per 1-1 del Galles con gli Stati Uniti mentre rivela che il nonno è morto il giorno prima del debutto in Coppa del Mondo

Neco Williams del Galles era in lacrime quando ha fatto il suo debutto in Coppa del Mondo un giorno dopo che gli era stato detto che suo nonno era morto.

La stella 21enne nata a Wrexham ha aiutato il Galles a ottenere un pareggio per 1-1 nella sfida del Gruppo B di lunedì in Qatar, e alla fine ha fatto una figura emotiva.

Williams era in lacrime alla fine del pareggio per 1-1

GETTY

Williams era in lacrime alla fine del pareggio per 1-1

È stato consolato dal suo manager Rob Page

GETTY

È stato consolato dal suo manager Rob Page

Ha poi salutato il gallese sostenuto e ha indicato il cielo

GETTY

Ha poi salutato il gallese sostenuto e ha indicato il cielo

Dopo il fischio finale, il filmato ha mostrato Williams che camminava per il campo in lacrime con l’allenatore Rob Page che lo consolava.

Quando si è reso conto che la telecamera stava puntando verso di lui, il difensore del Nottingham Forest ha guardato dritto nell’obiettivo e ha detto: “Era per te, nonno”.

Quindi alzò lo sguardo verso il cielo, facendo un cenno al suo defunto parente.

Williams ha poi dichiarato su Twitter: “Ieri è stata la notizia più dura che abbia mai dovuto affrontare e quella è stata ascoltare mia madre che mi diceva che mio nonno è morto la scorsa notte.

“Passare dal piangere tutto il giorno all’inizio di una partita di Coppa del Mondo è stato estremamente difficile, ma l’ho superato grazie al supporto dei miei compagni di squadra e della mia famiglia”.

Williams, che è arrivato attraverso il settore giovanile del Liverpool, ha aggiunto su Instagram: “È stato ovunque in tutto il mondo per guardarmi giocare a calcio da quando ho iniziato a giocare a Liverpool a 6 anni.

“Non mi diceva mai se avevo fatto una buona partita perché diceva sempre che dovevo migliorare ogni giorno ed è per questo che sono dove sono ora! So che è lassù che mi guarda con orgoglio.

“Per tutti, per favore, custodisci (cosa) hai con i tuoi cari perché non sai mai quando ti può essere portato via.”

Il 21enne ha giocato 79 minuti della prima partita del Galles in Coppa del Mondo dal 1958, continuando dopo essere caduto per un infortunio alla schiena dieci minuti prima.

Il rigore di Gareth Bale è arrivato solo tre minuti dopo per annullare il vantaggio di Timothy Weah in un momento storico per i Dragons che hanno ottenuto un pareggio per 1-1 nella loro prima partita di Coppa del Mondo da 64 anni.

talkSPORT Coppa del Mondo 2022 Copertura

talkSPORT offrirà una copertura da parete a parete della Coppa del Mondo 2022

Trasmetteremo in diretta tutte le 64 partite del torneo, con oltre 600 ore di copertura sulla nostra rete.

Puoi sintonizzarti su talkSPORT e talkSPORT 2 tramite il nostro servizio di streaming online gratuito su talkSPORT.com.

talkSPORT è ampiamente disponibile in tutto il Regno Unito tramite radio digitale DAB e su 1089 o 1053 AM.

Puoi anche scaricare l’app talkSPORT o chiedere al tuo smart speaker di riprodurre talkSPORT.

.

Leave a Comment