Munch mostruoso: come il cibo cannibale di Bones and All era più gustoso di quanto si possa pensare | Film

C’è molto da disfare quando si tratta del nuovo film di Luca Guadagnino, Bones and All. È ovvio che questo è il primo film a riunire Guadagnino con Timothée Chalamet dai tempi di Chiamami col tuo nome cinque anni fa. E poi c’è il fatto che Bones and All parla di cannibalismo, e arriva relativamente presto dopo che il co-protagonista di Call Me By Your Name di Chalamet, Armie Hammer, è stato cancellato da Hollywood per le accuse, letteralmente, di essere un cannibale. (Che ha negato.)

Sembra tutto un po’ difficile da elaborare, quindi concentriamoci su qualcosa di più gustoso. Il co-protagonista di Chalamet, Taylor Russell, ha detto che non dovremmo aver paura nelle scene in cui entrambi si fanno strada rosicchiando mucchi di viscere umane perché erano tutte prelibatezze.

Russell ha detto a Slashfilm che sebbene “Luca abbia detto che stavamo mangiando sciroppo di mais”, non l’ha comprato. Il team degli effetti speciali del film l’ha informata che le viscere e la polpa erano “ciliegie al maraschino, cioccolato fondente e roll-up di frutta”, aggiungendo che “Se ti suona bene, va bene. Se non è così, abbastanza giusto. Ma era molto dolce e [tastier] di qualsiasi altra cosa tu possa immaginare”.

Certo, sembra delizioso. Russell e Chalamet hanno passato l’intero programma delle riprese a mangiare il gateau della foresta nera, sebbene il gateau della foresta nera fosse stato creato esplicitamente per imitare gli organi interni.

Questa rivelazione, tuttavia, corre il rischio di portare il pubblico fuori dal momento. Mentre i revisori hanno elogiato Bones and All per il modo delicato in cui racconta la sua storia di una storia d’amore tragica e straziante, potrebbe non essere più così ora che tutti sanno che stanno sgranocchiando i dessert.

Ovviamente, Bones and All non è il primo film a usare qualcosa di delizioso per creare qualcosa di disgustoso. È noto che quando Tim Robbins ha dovuto farsi strada attraverso una fogna in The Shawshank Redemption, l’effluente umano è stato scambiato con sciroppo di cioccolato. Ma non eccitarti troppo: è stato mescolato con segatura per la consistenza.

Allo stesso modo, quando l’androide Ash viene fatto a pezzi dai suoi compagni di squadra in Alien, le trame sconosciute e i fluidi che fuoriescono dal suo corpo sono costituiti da pasta, caviale, anelli di cipolla e latte. Anche Ridley Scott ha lanciato alcune biglie per divertimento, nonostante fossero rischi di soffocamento abbastanza significativi.

Il mio trucco segreto preferito nei film, però, è uno dei più comuni. Hai presente nei film quando un bambino è appena nato e il bambino è ancora coperto da tutta la melma e il sangue legati al travaglio? Si scopre che è abbastanza spesso una miscela di crema di formaggio e marmellata, spalmata su tutto il bambino appena prima delle riprese. Questo è un processo molto rigorosamente regolamentato, con diversi gusti di marmellata banditi a causa di problemi di allergia, ma comunque delizioso.

Data la scelta tra quello e fare a pezzi un carico di ciliegie e cioccolato travestiti da intestini umani, sarebbe una competizione serrata. Forse lo vedremo messo alla prova nel prossimo prequel di Charlie e la fabbrica di cioccolato di Chalamet, soprattutto se manterranno quella scena in cui Willy Wonka costringe un gruppo di bambini a strisciare attraverso un tunnel di neonati.

Leave a Comment