Mondiali 2022, Giorno 5: Il programma, i protagonisti, cosa aspettarsi | Qatar Coppa del Mondo 2022

Quattro partite sono in programma nella quinta giornata, giovedì 24 novembre, dei Mondiali di Qatar 2022.

Il programma:

Svizzera – Camerun (Gruppo G): 13:00 (10:00 GMT), Al Janoub Stadium, Al Wakrah

Uruguay vs Corea del Sud (Gruppo H): 16:00 (13:00 GMT), Education City Stadium, Al Rayyan

Portogallo vs Ghana (Gruppo H): 19:00 (16:00 GMT), stadio 974, Doha

Brasile vs Serbia (Gruppo G): 22:00 (19:00 GMT), Lusail Stadium, Lusail

Il canadese Ismael Kone si copre il volto alla fine della partita di calcio del gruppo F della Coppa del mondo tra Belgio e Canada, allo stadio Ahmad Bin Ali di Doha, Qatar, mercoledì 23 novembre 2022. Il Belgio ha vinto 1-0. (Foto AP/Natacha Pisarenko)
Il canadese Ismael Kone si copre il volto al termine della partita di Coppa del Mondo contro il Belgio allo stadio Al Rayyan di Doha, in Qatar, il 23 novembre 2022 [Natacha Pisarenko/Reuters]

Cosa aspettarsi

Svizzera v Camerun

La Svizzera ha partecipato a 11 Mondiali e negli ultimi decenni gli svizzeri sono emersi come giocatori abituali dei tornei con la presenza della squadra svizzera in Qatar destinata a segnare la quinta partita consecutiva ai Mondiali.

Gli svizzeri hanno già raggiunto i quarti di finale due volte, anche se molti decenni fa. Potranno mai tornare a quella vecchia forma? Forse no, ma è probabile che causino turbamento agli altri durante la loro campagna.

Il Camerun ha avuto un percorso difficile verso la qualificazione alla Coppa del Mondo in quella che è l’ottava presenza nel torneo, la più alta mai vista da una squadra africana.

Un sostenitore del Camerun detiene la bandiera nazionale
Un sostenitore del Camerun detiene la bandiera nazionale alla Corniche di Doha il 18 novembre 2022, in vista del torneo di calcio della Coppa del mondo del Qatar 2022 [File: Philip Fong/AFP]

Sarà un compito troiano per il Camerun uscire dal girone con Svizzera, Serbia e Brasile, favorito pre-torneo.

Ma hanno già fatto una campagna molto prima: gli Indomitable Lions hanno fatto la storia nel 1990 quando si sono qualificati per i quarti di finale della Coppa del Mondo, la prima squadra del continente africano a farlo – solo il Senegal (2002) e il Ghana (2010) ci sono riusciti così sincero.

Il Camerun ha dovuto battere 1-0 i campioni in carica dell’Argentina per arrivarci.

Giocatori da tenere d’occhio:

La Svizzera è guidata da Granit Xhaka e la squadra possiede esperienza e qualità nelle posizioni chiave di centrocampo e difensive. Ma sarà Xhaka, 30 anni, a essere fondamentale per il successo svizzero in Qatar.

Ma il suo temperamento sarà messo sotto esame, in particolare quando gli svizzeri affronteranno la Serbia il 2 dicembre.

gx
Gli svizzeri Granit Xhaka e Manuel Akanji durante l’allenamento presso le strutture di formazione dell’Università di Doha, Doha, Qatar, il 23 novembre 2022 [Suhaib Salem/Reuters]

Xhaka, che è di origini kosovare-albanesi, è notoriamente grintoso in campo ed è stato multato dalla FIFA per aver fatto il gesto della mano dell’aquila quattro anni fa mentre celebrava il gol nella vittoria per 2-1 sui serbi ai Mondiali 2018 in Russia.

Il gesto nazionalista simboleggia l’aquila bicipite sulla bandiera nazionale dell’Albania.

Se il Camerun lascerà il segno in questa Coppa del Mondo, quel risultato sarà guidato dal portiere Andre Onana e dal centrocampista Andre-Frank Zambo Anguissa, che giocano entrambi nella Serie A italiana, così come dal capitano e veterano Vincent Aboubakar dell’Arabia Saudita Al Nassr FC dell’Arabia.

L'egiziano Mohamed Salah in azione con Andre-Frank Zambo Anguissa e Nouhou Tolo del Camerun
L’egiziano Mohamed Salah in azione con Andre-Frank Zambo Anguissa e Nouhou Tolo del Camerun alla semifinale della Coppa d’Africa allo stadio Olembe, Yaoundé, Camerun, il 3 febbraio 2022 [File: Thaier Al-Sudani/Reuters]

Uruguay contro Corea del Sud

La strada per il Qatar non è stata facile per l’Uruguay – La Celeste – che rischiava di perdere del tutto e di non qualificarsi in una fase. Ma sono arrivati, e con grandi speranze, e con buone ragioni.

L’Uruguay è nel proprio girone insieme a Portogallo, Ghana e Corea del Sud, il che sarà un duro lavoro, ma La Celeste ha battuto ognuna di queste tre squadre nei precedenti Mondiali, inclusa l’eliminazione del Portogallo dal torneo nel 2018 e la Corea del Sud nel girone. of-16 incontro nel 2010.

Uruguay
Edinson Cavani dell’Uruguay e compagni di squadra durante l’allenamento presso il sito di addestramento 1 di al-Ersal, Al Rayyan, Qatar, il 23 novembre 2022 [Jennifer Lorenzini/Reuters]

La Coppa del Mondo del Qatar 2022 sarà la decima apparizione consecutiva della Corea del Sud al torneo e l’undicesima in totale.

Nessuna squadra asiatica ha giocato così tanti Mondiali come i Taeguk Warriors.

La Corea del Sud ha superato la fase a gironi solo una volta su quattro tentativi dal 2002 e ha vinto solo tre delle ultime 13 partite di Coppa del Mondo. Una partita è stata nel 2018 in Russia, dove hanno notoriamente sconfitto i campioni in carica della Germania 2-0 e li hanno eliminati dal torneo.

L’unica presenza agli ottavi negli ultimi 10 anni risale al 2010, quando sono stati sconfitti dall’Uruguay, loro avversario, nella partita d’esordio di giovedì.

Giocatore da tenere d’occhio:

Luis Suarez è stato il protagonista dell’Uruguay nelle qualificazioni, e mentre la presenza dell’attaccante del Liverpool Darwin Nunez rafforza il loro attacco, la prima linea dell’Uruguay continua ad essere guidata dai due attaccanti veterani.

Anche Suarez ed Edinson Cavani, entrambi 35enni, sono stati i protagonisti del successo dell’Uruguay nell’ultimo decennio, e questo Mondiale potrebbe essere il loro ultimo atto. Complessivamente, hanno segnato nove degli ultimi 13 gol dell’Uruguay ai Mondiali.

Son Heung min
Son Heung-Min della Corea del Sud festeggia il secondo gol in un’amichevole contro il Costa Rica allo stadio Goyang, Goyang, Corea del Sud, il 23 settembre 2022 [File: Kim Hong-Ji/Reuters]

L’attaccante della Corea del Sud e del Tottenham Hotspur Son Heung-min è considerato un’icona del calcio sudcoreano.

Sebbene Son abbia lottato con la sua forma con il Tottenham in questa stagione, entra in questa Coppa del Mondo dopo aver segnato quattro gol nelle ultime sei presenze in nazionale.

Portogallo v Ghana

Il portoghese Cristiano Ronaldo è in missione. Questa è la sua ultima possibilità di vincere il Portogallo la sua prima Coppa del Mondo.

Il Portogallo ha raggiunto le semifinali europee (2012), ha vinto il suo primo trofeo importante (Euro 2016) e ha anche alzato il titolo inaugurale della Nations League nel 2019.

Tuttavia, la squadra è stata pessima ai Mondiali e il Portogallo non è arrivato ai quarti di finale dal 2006.

Quindi, ancora una volta, il destino del Portogallo ai Mondiali è strettamente legato a un uomo: Ronaldo, anche se la sua forma in Coppa del Mondo solleva alcuni interrogativi.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (al centro) del Portogallo e del Real Madrid viene affrontato da Andrea Pirlo dell’AC Milan nel 2010 [File: Andres Kudacki/AP Photo]

I dubbi sono stati espressi sulle prospettive del Ghana – le stelle nere – in Qatar anche prima del loro arrivo, poiché in vista della Coppa del mondo, l’opinione pubblica per le strade di Accra e Kumasi era estremamente negativa.

Come sono cambiate le cose in soli 12 anni, quando allora il Ghana è diventato la terza squadra africana a raggiungere i quarti di finale e solo la seconda squadra africana ad avanzare alla fase a eliminazione diretta nei Mondiali consecutivi.

Quello slancio sembra aver abbandonato la squadra e nel loro raggruppamento affronteranno alcuni dei migliori attaccanti del mondo del calcio: il portoghese Cristiano Ronaldo, l’uruguaiano Edinson Cavani e il sudcoreano Son Heung-Min.

Sostenitori ghanesi che cantano al conto alla rovescia
Tifosi ghanesi che cantano al conto alla rovescia della Coppa del Mondo a Doha, in Qatar, nel 2022 [File: Sorin Furcoi/Al Jazeera]

Giocatori da tenere d’occhio:

Una parola: Ronaldo

Brasile contro Serbia

Nelle qualificazioni ai Mondiali, il Brasile è rimasto imbattuto in Qatar, segnando 45 gol e subendone solo cinque.

Ma le battaglie più dure devono ancora arrivare e il Brasile ha lasciato presto gli ultimi quattro Mondiali dopo le sconfitte per mano delle potenze calcistiche europee: Francia e Zinedine Zidane nel 2006, Olanda e Arjen Robben nel 2010, Toni Kroos e Germania nel 2014, e Belgio e Kevin De Bruyne nel 2018.

Giappone
Il brasiliano Neymar in azione con il giapponese Yuta Nakayama al Japan National Stadium, Tokyo, Giappone, nel giugno 2022 [File: Issei Kato/Reuters]

Tuttavia, il Brasile è cinque volte campione del mondo e esploderà di fiducia in Qatar 2022 perché non dipenderà più esclusivamente dall’attaccante Neymar, che è a soli tre gol dal record di gol di Pelé per il Brasile.

Una nuova generazione di giocatori brasiliani ha tolto il peso dalle spalle di Neymar.

Mitrovic Serbia
Il serbo Aleksandar Mitrovic festeggia il suo primo gol contro il Portogallo allo stadio Rajko Mitic di Belgrado, in Serbia, nel marzo 2021 [File: Novak Djurovic/Reuters]

La Serbia fa solo la sua terza apparizione ai Mondiali come nazione indipendente dopo il debutto in Sudafrica nel 2010.

Dopo aver iniziato la sua stagione contro il Brasile, perenne favorito del torneo della Coppa del Mondo, la Serbia non mancherà perché è una squadra vivace e affiatata, nota per la sua forza offensiva.

Si è anche qualificata per la Coppa del Mondo battendo il Portogallo fuori casa e superando il proprio girone di qualificazione.

Giocatori da tenere d’occhio:

Il Brasile ha un nuovo raccolto di stelle del calcio in Vinicius Junior, Richarlison de Andrade e Raphael Dias Belloli (Raphinha) – tutti da tenere d’occhio in questo torneo.

Si dice che il serbo Aleksandar Mitrovic, 28 anni, sia in condizioni ottimali per questa campagna di Coppa del Mondo. È stato il capocannoniere del girone di qualificazione ai Mondiali, davanti a Cristiano Ronaldo, con otto gol, e ha anche segnato altri sei gol nella Nations League.

Mitrovic ha un ruolo importante da giocare per la Serbia in questa campagna.

Vai più in profondità:

Visualizza il programma completo della Coppa del Mondo 2022 qui e assicurati di visitare il predittore di partite AI di Al Jazeera per vedere come si prevede che la tua squadra si esibirà in Qatar.

.

Leave a Comment