Messi e Di María brillano mentre l’Argentina sconfigge gli Emirati Arabi Uniti nel riscaldamento finale della Coppa del Mondo | Coppa del Mondo 2022

Lionel Messi ha giocato tutti i 90 minuti ed è andato a referto come Argentina ha battuto gli Emirati Arabi Uniti 5-0 nell’ultima partita di riscaldamento della Coppa del Mondo.

Il capitano dell’Argentina ha segnato il quarto gol poco prima dell’intervallo mentre i favoriti pre-torneo hanno allungato la loro striscia di imbattibilità a 36 partite. Messi ha anche schierato Julián Álvarez del Manchester City per aprire le marcature al 17′, e ora ha segnato 10 gol nelle ultime quattro partite internazionali.

Anche Ángel Di María ha dimostrato di essere al massimo della forma con due bei gol nel primo tempo ad Abu Dhabi, al 25′ con un tiro al volo su cross di Marcos Acuña sul secondo palo. L’esterno della Juventus, che ha recuperato da un infortunio alla coscia in tempo per il Qatar, ha dribblato la difesa dei padroni di casa 11 minuti più tardi per segnare il suo raddoppio.

L’attaccante dell’Inter Joaquín Correa ha poi chiuso le marcature allo scoccare dell’ora, completando un’impressionante prestazione della squadra di Lionel Scaloni. Tè albiceleste inizieranno il loro cammino di Coppa del Mondo martedì prossimo contro l’Arabia Saudita (22 novembre).

Guida veloce

Qatar: oltre il calcio

Mostrare

Questa è una Coppa del Mondo come nessun’altra. Negli ultimi 12 anni il Guardian ha riferito sulle questioni relative al Qatar 2022, dalla corruzione e violazioni dei diritti umani al trattamento dei lavoratori migranti e leggi discriminatorie. Il meglio del nostro giornalismo è raccolto nella nostra home page dedicata a Qatar: Beyond the Football per coloro che vogliono approfondire le questioni oltre il campo.

La segnalazione del Guardian va ben oltre ciò che accade in campo. Sostieni il nostro giornalismo investigativo oggi.

Grazie per il tuo feedback.

Nel Gruppo C, l’Argentina affronterà anche il Messico e Polonia, che ha battuto il Cile 1-0 in amichevole a Varsavia grazie al gol decisivo di Krzysztof Piatek. Wojciech Szczesny, Piotr Zielinski e Robert Lewandowski sono stati tutti a riposo per l’ultima partita di riscaldamento prima che la squadra di Czeslaw Michniewicz voli in Qatar.

città del Messico ha subito una sconfitta per 2-1 contro la Svezia, ma è stato rafforzato dal ritorno di Raúl Jiménez dopo tre mesi di assenza. La Svezia è passata in vantaggio a Girona quando Mattias Svanberg ha dribblato diversi avversari e ha crossato per Marcus Rohden per segnare, ma l’ala Alexis Vega ha pareggiato cinque minuti dopo per il Messico.

L’attaccante dei Wolves Jiménez è entrato nella ripresa mentre continuava a riprendersi da un infortunio all’inguine, ma non ha potuto evitare la sconfitta di El Tri, con Svanberg che ha battuto il portiere Guillermo Ochoa all’84’ per la vittoria.

Scozia ha ceduto alla sua prima sconfitta in cinque partite, perdendo 2-1 contro la Turchia in un’amichevole tra due squadre che non sono riuscite a qualificarsi per la fase finale della Coppa del Mondo.

Il difensore Ozan Kabak ha segnato di testa per i padroni di casa cinque minuti prima dell’intervallo a Diyarbakir, dopo aver colpito la traversa all’inizio del tempo. Cengiz Under ha raddoppiato il vantaggio dei padroni di casa quattro minuti dopo la ripresa, impazzendo Scott McKenna prima di finire con sicurezza alle spalle di Craig Gordon.

Ozan Kabak realizza di testa su punizione portando la Turchia in vantaggio.
Ozan Kabak realizza di testa su punizione portando la Turchia in vantaggio. Fotografia: Agenzia Anadolu/Getty Images

John McGinn ha recuperato un gol per la Scozia al 61 ‘con un tiro potente, ma nonostante un miglioramento nel secondo tempo, la squadra di Steve Clarke non è riuscita a completare la rimonta. Il 19enne difensore del Liverpool, Calvin Ramsay, ha esordito in Scozia dalla panchina.

“Esso [the goal] significa molto”, ha detto McGinn a BBC Radio Scotland. “Sono solo felice di aiutare la squadra. La preparazione alla Coppa del Mondo ci ha colpito, ci ha ferito: la realtà è entrata in gioco e la useremo per spingerci ad essere sicuri di essere in Germania [for Euro 2024] e gli Stati Uniti dopo.

Altrove, Niclas Füllkrug ha segnato al suo debutto in nazionale per guadagnare Germania una vittoria per 1-0 contro l’Oman a Muscat. L’attaccante del Werder Bremen ha segnato su passaggio di Kai Havertz a 10 minuti dalla fine, alimentando le sue speranze di iniziare la partita inaugurale della Germania contro il Giappone mercoledì prossimo (23 novembre).

Il gol di Füllkrug salva la Germania dopo una prestazione poco convincente contro avversari ben allenati. Il 17enne esterno del Dortmund Youssoufa Moukoko – il più giovane esordiente della Germania dai tempi di Uwe Seeler nel 1954 – ha colpito il palo nel primo tempo, mentre il difensore Lukas Klostermann è stato sostituito dopo 34 minuti a causa di un infortunio.

È bastato il gol nel finale di Andrej Kramaric Croazia battere l’Arabia Saudita 1-0 a Riyadh. Luka Modric ha giocato solo gli ultimi 25 minuti, tempo sufficiente per preparare Kramaric alla vittoria. Le finaliste della Coppa del Mondo 2018 inizieranno il loro cammino nel Gruppo F mercoledì contro il Marocco.

Le prime avversarie dell’Inghilterra nel Gruppo B, Iranha perso 2-0 contro la Tunisia in una partita di riscaldamento a Teheran. Italiai campioni di Euro 2020 che non sono riusciti a qualificarsi per questo Mondiale, hanno battuto l’Albania 3-1 con Vincenzo Grifo del Friburgo a segno due volte a Tirana.

Leave a Comment