Matthew Perry sul perché ha rotto con Julia Roberts dopo l’apparizione di “Friends”.

Fan di Gli amici può ricordare l’episodio in cui Chandler Bing, interpretato da Matthew Perry, esce brevemente con Susie Moss, interpretata da Julia Roberts. L’apparizione dell’attrice nella sitcom è stata memorabile non solo per la trama esilarante del suo episodio, ma perché gli spettatori hanno appreso che Perry e Roberts erano in realtà una coppia durante le riprese. La relazione è durata solo un paio di mesi, tuttavia, e nel suo nuovo libro di memorie, Perry rivela esattamente perché era così.

In Amici, amanti e la grande cosa terribile, Perry ammette di essere profondamente infatuato di Roberts, che a quel punto era già un’icona di Hollywood, ma non riusciva a sopportare la pressione di uscire con lei, nonostante la loro chimica.

Secondo un estratto pubblicato da I tempi di Londra, Perry scrive che Roberts ha detto Gli amici produttori avrebbe recitato nello show a condizione che fosse inclusa nella trama di Chandler Bing.

Sentendo questo, Perry sentì le sue “tre dozzine di rose rosse e il biglietto diceva: ‘L’unica cosa più eccitante della prospettiva che tu faccia lo spettacolo è che finalmente ho una scusa per mandarti dei fiori'”.

Roberts ha risposto inviandogli “un sacco di bagel”.

I due hanno quindi intrapreso quello che Perry chiama un “corteggiamento di tre mesi” tramite fax giornalieri (prima di e-mail e SMS) mentre stava lavorando a un film in Francia, prima di lei Gli amici aspetto esteriore.

“Tre o quattro volte al giorno mi sedevo accanto al mio fax e guardavo il pezzo di carta che rivelava lentamente la sua prossima missiva”, scrive Perry. “Ero così eccitato che alcune sere mi ritrovavo fuori a qualche festa a condividere uno scambio civettuolo con una donna attraente e interrompevo la conversazione in modo da poter correre a casa e vedere se era arrivato un nuovo fax. Nove volte su dieci, uno avevo.”

Quando hanno girato l’episodio del Super Bowl, erano già una coppia. Perry dice di essere andato nel New Mexico con Roberts per festeggiare il nuovo anno nel 1996 con lei e di aver incontrato la sua famiglia. “L’ho fatta entrare, sia in senso figurato che letterale, ed è iniziata una relazione”, scrive.

“Era come se fosse stata collocata su questo pianeta per far sorridere il mondo, e ora, in particolare, me. Stavo sorridendo come un quindicenne al suo primo appuntamento”, aggiunge.

Ma due mesi dopo la storia d’amore, Perry ha rotto con l’attrice. “Uscire con Julia Roberts era stato troppo per me. Ero sempre stato certo che mi avrebbe lasciato. Perché non avrebbe dovuto? Non ero abbastanza; non potevo mai essere abbastanza; ero rotto, piegato, non amabile, ” lui scrive. “Quindi, invece di affrontare l’inevitabile agonia di perderla, ho rotto con la bellissima e brillante Julia Roberts”.

Aggiunge: “Potrebbe essersi presa in considerazione l’idea di fare i bassifondi con un ragazzo della TV, e ora il ragazzo della TV stava rompendo con lei. Non posso iniziare a descrivere l’espressione confusa sul suo viso”.

Nel libro, che sarà pubblicato il 1° novembre, Perry ricorda anche il momento in cui ha visto la Roberts accettare il suo Oscar per il suo ruolo in Erin Brockovich mentre “sudava e si contorceva” in riabilitazione, circondato da altri pazienti.

Sopraffatto dall’emozione, ha fatto una battuta. “‘Ti riporterò indietro’, ho detto. ‘Ti riporterò indietro.’ L’intera stanza rise, anche se questa non era una battuta divertente in una sitcom. Adesso era la vita reale. Quelle persone alla TV non erano più la mia gente. No, le persone con cui ero sdraiato di fronte, tremavano, coperte di coperte, erano la mia gente adesso”, scrive.

Perry ammette nelle sue memorie di essere felice e fortunato di essere vivo dopo una battaglia decennale con oppioidi e alcol e 15 periodi in riabilitazione.

Leave a Comment