MATT BARLOW: La trasformazione di Miguel Almiron è tra uno dei miracoli che Eddie Howe ha compiuto

MATT BARLOW: La trasformazione di Miguel Almiron è uno dei piccoli miracoli che Eddie Howe ha compiuto al Newcastle… dopo che il paraguaiano ha continuato la sua splendida forma con il gol al Tottenham

  • Miguel Almiron è rimasto in ottima forma con un gol nella vittoria del Newcastle in casa del Tottenham
  • La trasformazione dell’attaccante in questa stagione è uno dei migliori lavori di Eddie Howe
  • Viene dal retro della strambata di Jack Grealish all’Almiron alla fine della scorsa stagione

La trasformazione di Joelinton ha giustamente preso il massimo dei voti, ma Miguel Almiron non può essere molto indietro nell’elenco dei piccoli miracoli calcistici eseguiti da Eddie Howe.

Almiron si è ritrovato ad essere una figura del divertimento alla fine della scorsa stagione, quando Jack Grealish si è preso una pausa dalle celebrazioni per il titolo del Manchester City per affermare che Riyad Mahrez aveva giocato come l’attaccante paraguaiano del Newcastle.

Nessun prodotto finale. Questo era il tema generale dell’accusa. Non mancano gli sforzi o le buone intenzioni. Tanta energia ma una totale mancanza di compostezza sotto porta. La clip Grealish è diventata virale e tutti hanno riso a spese di Almiron.

Miguel Almiron ha continuato in ottima forma con un altro gol nella vittoria del Newcastle al Tottenham

Nessuno sta ridendo adesso. Almeno, nessuno al Tottenham, dato che Almiron ha segnato il suo quinto gol in altrettante presenze in Premier League. Gli esperti di statistica si sono affrettati a sottolineare che i suoi cinque precedenti avevano attraversato 61 partite.

Ce ne sono stati due nella vittoria per 4-1 in casa del Fulham il primo giorno di ottobre, un risultato che sembra ancora migliore in base alla forma del Fulham da allora. Uno dei cinque contro il Brentford e uno urlatore, l’unico gol della partita contro l’Everton.

Poi questa bellezza agli Spurs, un meraviglioso gol in solitaria con accenni di Mo Salah quando Almiron raccoglie la palla vagante su un colpo di testa vinto da Sean Longstaff, respinge una sfida di Ryan Sessegnon e accelera al rigore.

Jack Grealish si è preso una pausa dalle celebrazioni per il titolo del Manchester City per prendere una strambata all'Almiron

Jack Grealish si è preso una pausa dalle celebrazioni per il titolo del Manchester City per prendere una strambata all’Almiron

Clement Lenglet si è bloccato quando Almiron si è avvicinato a lui e ha superato il difensore centrale francese all’esterno prima di produrre un bel finale, scivolando sotto il corpo di Hugo Lloris da un’angolazione mentre il portiere si precipitava dalla sua linea.

Ha stabilito un vantaggio di 2-0 per gli ospiti, cinque minuti prima dell’intervallo e, alla fine, si è rivelato il vincitore quando il Newcastle ha resistito alla rimonta del Tottenham, ponendo fine a una serie di 10 vittorie in casa della squadra di Antonio Conte.

“Anche l’anno scorso ha giocato allo stesso modo”, ha detto il capo Howe. Forse non ha ottenuto i gol che le sue prestazioni meritavano e se non segna da attaccante la gente non parla tanto di te.

In questa stagione ha ripreso da dove era rimasto e ha aggiunto gol. Alcuni gol spettacolari come quello in settimana e alcuni gol scadenti come il tap-in contro il Fulham. È semplicemente fantastico che stia entrando nelle aree da gol, sta giocando con sicurezza ed è un membro molto, molto importante della squadra.’

Per quanto riguarda l’industria di Almiron, si è rivelata contagiosa e il lavoro di Newcastle senza palla è stato esemplare agli Spurs.

Dopo la trasformazione di Joelinton, il revival di Almiron è tra alcune delle belle opere di Eddie Howe

Dopo la trasformazione di Joelinton, il revival di Almiron è tra alcune delle belle opere di Eddie Howe

Al centro della reinvenzione di Joelinton c’è la sua determinazione e disponibilità a eseguire ordini, a giocare dove è richiesto. Qui, il grande brasiliano è stato a lato sulla sinistra, incalzando instancabilmente, in particolare per frenare un pericoloso contropiede guidato da Rodrigo Bentancur nel secondo tempo.

A Newcastle, l’impegno per la causa è alla base di tutto ciò che stanno ottenendo, anche se Howe ha confessato di non rendersi conto che Bruno Guimaraes era stato così privato del sonno dopo la nascita del suo primo figlio, il figlio Matteo, la scorsa settimana.

«È stato come un sogno», disse Bruno. «Ho passato due giorni senza dormire. Rimarrei a casa, ma mi piace stare qui con questi ragazzi. Mi rendono felice e orgoglioso e penso che ce lo siamo meritati.’

Annuncio

.

Leave a Comment