Madonna su TikTok: sta riciclando ‘il valore shock del suo periodo d’oro’ | Madonna

Madonna vorrebbe ricordare a tutti noi che ha inventato il sesso. O almeno ha fatto il lavoro pesante per consentire la cosiddetta “pornificazione del pop”. Sembra pensare che tutto sia iniziato con Sex, il libro da tavolino della fotografia porno/artistica softcore che ha pubblicato 30 anni fa lo scorso fine settimana.

“C’erano foto di uomini che baciavano uomini, donna che baciavo donna e io che baciavo tutti”, Madonna ha scritto del libro in una storia di Instagram durante il fine settimana, aggiungendo: “Ora, Cardi B può cantare del suo WAP. Kim Kardashian può abbellire la copertina di qualsiasi rivista con il suo culo nudo e Miley Cyrus può entrare come una palla da demolizione. Siete le benvenute puttane……. 🤡”

La nostalgia virale di Madge è stata forse la cosa più docile che ha pubblicato questo fine settimana: nelle ultime 48 ore, è anche spon-con di sex toy condivisi e un video in cui è sdraiata su una panca da fitness accarezzandosi l’inguine. Ma il suo post di ritorno al passato ha suscitato una risposta “delusa” da Cardi B. “Io letteralmente [paid] questa donna rende omaggio così tante volte perché sono cresciuto ascoltandola”, il rapper ha scritto in un tweet ora cancellato. “Può esprimere il suo punto senza mettere emoji da clown e farsi leccare la bocca.”

Altri che hanno seguito la saga online accusato Madonna di aver enfatizzato eccessivamente la propria influenza sulla musica pop ignorando i contributi di donne nere come Grace Jones, Janet Jackson e Donna Summer, che hanno giocato tutte con la loro sessualità nelle esibizioni. (Ma dovremmo aspettarci un commento ponderato e inclusivo da una donna che nel 2014 ha raddoppiato chiamando suo figlio bianco la parola-n, spiegando che si stava semplicemente riappropriando dell’insulto come un “termine affettuoso”?)

Quindi, il più velocemente possibile “Pop Crave ha riferito che …”, l’apparente manzo è stato risolto. Cardi twittato che lei e Madonna avevano fatto una telefonata. Madonna ha scritto che avrebbe “sempre amato” Cardi ed è tornata a fare ciò che ha fatto meglio – o almeno, più spesso – nelle ultime settimane: postare su TikTok con l’entusiasmo di un’adolescente in pausa scolastica.

Madonna
Madonna si esibisce a Chicago nel 1987. Fotografia: Paul Natkin/WireImage

Madonna, 64 anni, è stata una delle prime ad adottare TikTok, entrando a far parte della piattaforma nel 2018. Da allora ha pubblicato costantemente, ma le sue buffonate hanno raggiunto l’apice della ricerca di attenzione nelle ultime settimane. Come ha detto W, Madonna è entrata nella sua “era TikTok” – impettito attraverso un bagno a specchio su piattaforme argentate, ballando in tenuta da bondage, fissando la telecamera da dietro giganteschi occhiali da sole rosa baby e avvicinandosi al suo imbronciato un dito con la manicure arcobaleno labbra.

La scorsa settimana, Madonna ha usato TikTok per (forse) fare coming out. Indossando un corsetto bianco e pantaloni della tuta, teneva in mano un paio di mutandine fucsia. Una didascalia diceva: “Se mi manca, sono gay!” Madonna ha quindi lanciato le mutande, che hanno mancato l’obiettivo previsto, un cestino della spazzatura. La telecamera è tornata su Madonna, che ha mostrato un’alzata di spalle “aw, shucks” – l’icona gay sembra averci detto qualcosa.

Molti sosterrebbero che ci abbia già detto la stessa cosa ai VMA del 2003, dove ha baciato Britney Spears sul palco in una mossa che ha tenuto svegli i membri del Parents Television Council per settimane e settimane. O nell’orgia queer che ha messo in scena per il suo video musicale Justify My Love del 1990, che è stato bandito da MTV. (Più recentemente, quest’estate Madonna è stata vista pomiciare con il rapper dominicano di 26 anni Tokischa in vari luoghi di New York: una festa del Pride, una sfilata della settimana della moda di New York e su TikTok, ovviamente.)

Quindi la regina della reinvenzione ha anche fatto un po’ di riciclo su TikTok: ne abbiamo già viste tante. “L’uso di TikTok da parte di Madonna produce il tipo di ronzio che ha derivato dal valore scioccante dell’argomento della sua musica e dai suoi successivi incontri con i critici durante il suo periodo di massimo splendore”, ha affermato Katie Kapurch, professoressa associata di inglese alla Texas State University e co-editore del rivista accademica AMP: American Music Perspectives. “Ora, invece di difendere la sua arte, sta difendendo la storia della sua arte: è tutto molto metatestuale”.

Per Kapurch, i video di Madonna esemplificano la “tendenza all’assunzione di crediti” che è popolare tra gli artisti più allineati con Boomers e Gen X, ma non suona bene su TikTok. “Quando ti prendi seriamente il merito del tuo lavoro, l’effetto può essere rabbrividente”, ha detto. “Meglio essere ironici. Guarda Dionne Warwick, per esempio, e il suo brillante uso di Twitter. Entra in argomenti di tendenza, ma l’arguzia e il tempismo di Warwick incoraggiano gli altri a prendere il suo ruolo e ad esporre perché la sua musica è importante”.

Ma Madonna non ha bisogno di alcun aiuto nel reparto autopromozione. E mentre potrebbe avere ragione sul fatto che si è guadagnata il suo posto come anziana del femminismo della cultura pop, spesso mette in ombra questa verità essendo, beh, Madonna.

Leave a Comment