“Lotteremo per i loro diritti” – Novak Djokovic, l’organizzazione guidata dal PTPA, fa una dichiarazione forte dopo le accuse di doping di Simona Halep

Simona Halep che ha fallito un test antidroga agli US Open è stato uno shock per l’intero mondo sportivo. Dopo aver visto due leggende del tennis, Serena Williams e Roger Federer, ritirarsi dallo sport, questa notizia ha reso il 2022 una stagione ricca di alti e bassi per la confraternita del tennis. Di recente, l’organizzazione del tennis di Novak Djokovic è arrivata a sostegno della star rumena.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Halep, la campionessa di Wimbledon 2019, ha fallito un test antidroga agli US Open ed è stata successivamente sospesa dalla partecipazione a qualsiasi evento fino a nuovo avviso da parte dell’International Tennis Integrity Association.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

L’organizzazione guidata da Novak Djokovic rilascia una dichiarazione a sostegno di Simona Halep

Dopo che le accuse di doping sono emerse, la Professional Tennis Players Association ha rilasciato una dichiarazione in merito allo stesso. Il PTPA di Djokovic ha sostenuto la star rumena nella sua lotta per riscattare il suo nome dallo scandalo del doping.

Tennis – Australian Open – Melbourne Park, Melbourne, Australia, 16 febbraio 2021 la rumena Simona Halep sembra sconsolata dopo la sua quarta partita finale contro Serena Williams degli Stati Uniti REUTERS/Loren Elliott

La dichiarazione rilasciata dal PTPA recita: “Il PTPA si impegna a garantire che Simona Halep, come tutti gli altri tennisti, riceva un processo equo durante tutto il processo”. L’associazione vuole aiutare il due volte campione del Grande Slam a fare un inseguimento leale.

IMMERSIONE PIÙ PROFONDA

“All the Way Through” – L’ex allenatore di Serena Williams Patrick Mouratoglou mostra solidarietà a Simona Halep dopo il test antidoping fallito

circa 20 ore fa

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

La dichiarazione recita inoltre, “Lotteremo per i loro diritti e cercheremo di insistere sulla trasparenza per tutti gli altri tennisti”. Dopo aver letto molti commenti negativi sulla loro star preferita, questo è stato un sollievo per i fan di Halep. L’ex numero uno del mondo ha vinto finora due titoli del Grande Slam, uno agli Open di Francia 2018 e l’altro un anno dopo a Wimbledon. Anche il suo allenatore, Patrick Mouratoglou, ha condiviso un messaggio per la star rumena, dicendo che ha il suo supporto al 100% in questa lotta.

Halep giura di reagire

La notizia del doping ha senza dubbio scioccato il due volte campione del Grande Slam. Tuttavia, dopo la dichiarazione dell’ITIA, il tennista ha lanciato un messaggio forte. La star del tennis ha affermato nella sua dichiarazione che non avrebbe mai preso in considerazione l’idea di barare perché va contro la sua morale. Ma a causa del test antidroga negativo, si sente completamente fuorviata e confusa.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

GUARDA QUESTA STORIA – Roger Federer, Rafael Nadal e Simona Halep producono momenti irreali al Miami Open

Inoltre, l’ex numero uno del mondo ha affrontato questo incidente come uno dei combattimenti più duri della sua vita. Ha anche scritto che giura di riabilitare il suo nome dopo il test antidoping fallito e di combattere fino alla fine. L’ex numero uno del mondo è stata vista l’ultima volta giocare agli US Open, dove ha perso al primo turno contro Daria Snigur.

Leave a Comment