L’Argentina sembra solida, la Polonia e il Messico lottano per il secondo posto

Mancano quattro giorni all’inizio del più grande raduno calcistico mondiale noto come Coppa del Mondo FIFA e paesi come l’Argentina nel gruppo C cercheranno di assaporare la memoria del Messico 1986 in Qatar.

A parte gli sportivi che si presenteranno in gara, una statistica da Al Jazeera ha anche previsto che la prima Coppa del mondo da novembre a dicembre del suo genere aspetterà una popolazione di oltre 1,2 milioni di fan provenienti da angoli e fessure del mondo.

Gruppo C

Un contendente serio, artisti coerenti, un jolly e un perdente incluso questo gruppo. L’Argentina domina il Messico, la Polonia e l’Arabia Saudita. Messico e Polonia dovrebbero competere per il secondo posto, mentre l’Arabia Saudita, sfavorita, cercherà di fare una sorpresa.

Argentina – L’Albiceleste

L’Argentina parteciperà alla sua 18a sfida di Coppa del Mondo quest’anno in Qatar e cercherà di vincere il terzo titolo dopo averlo vinto l’ultima volta nel 1986. A parte gli Stati Uniti, l’Argentina è uno dei padri fondatori della Coppa del Mondo quando è iniziata nel 1930.

La Albiceleste non è solo una delle favorite per le fasi a eliminazione diretta, poiché è passata alla fase successiva in tutte le fasi tranne tre nella sua storia di partecipazione. Sono stati eliminati solo tre volte nella fase a gironi: 1958, 1962 e 2002.

Questa annata 2022 sembra avere ottime possibilità di portare a casa il trofeo per la terza volta visto che arrivano in Qatar in una forma invidiabile. L’ultima sconfitta della squadra guidata da Lionel Scaloni è stata contro il Brasile in Copa America nel luglio 2019, più di tre anni.

I sudamericani sono imbattuti da 35 partite con l’intenzione di aggiungersi a quella ai Mondiali. L’ultima volta che l’Argentina è stata battuta è stata in Copa America nel 2019 contro il Brasile. A parte Messi che è di gran lunga il loro miglior giocatore; giocatori come Larturo Matinez, Lisandro Martinez e Angel Di Maria rappresenteranno una formidabile minaccia per qualsiasi squadra.

Classifica Fifa : 3

Giocatore da tenere d’occhio: Lionel Messi

Pubblicità TEXEM


Come ha fatto nel 2021 alla Copa America, nientemeno che lo straordinario Messi sarà l’ispirazione per la sua squadra mentre perseguono quello che sarà il suo più grande trionfo. Inoltre, è molto probabile che questa sarà l’ultima Coppa del Mondo della star del PSG. La stella argentina deve ancora vincere la Coppa del Mondo per eguagliare il record di Diego Maradona dopo aver vinto la Copa America.

Polonia – Le Aquile

La Polonia parteciperà alla Coppa del Mondo per la nona volta. Il paese europeo ha avuto corse piuttosto fortunate nel più grande evento calcistico avendo vinto una medaglia di bronzo nel 1974 e nel 1982.

Il percorso degli Eagles verso la coppa del mondo è arrivato con la squalifica della Russia, a causa della guerra in corso dopo che erano arrivati ​​​​secondi in Inghilterra per battere la Svezia nei playoff finali.

L’allenatore Czesław Michniewicz ha una squadra compatta che può sorprendere in Qatar. Al di fuori dello straordinario Lewandowski a segno libero, c’è l’ingegnosità del centrocampo di Piotr Zielinski e Nicola Zalewski, che sanno creare dal nulla. Crederanno di avere almeno la possibilità di passare al turno successivo.

Classifica Fifa: 26

Giocatore da tenere d’occhio– Robert Lewandowski

Il capitano del paese, il maggior numero di presenze e il miglior marcatore, Lewandowski, sarà il principale talismano per gli Eagles. Soprattutto in termini di gol.


LEGGI ANCHE: Anteprima Mondiali 2022 [Part 2]: Tre leoni sono i favoriti, l’Iran può essere spoiler contro USA, Galles


Città del Messico – El Tri

Il Messico potrebbe non essere una potenza mondiale quando si tratta di calcio, ma è stato tra i paesi fondatori del torneo inaugurale della Coppa del Mondo del 1930. Hanno partecipato 16 volte con la loro migliore uscita alle edizioni 1970 e 1986 dove sono arrivate ai quarti di finale.

Non sono stati troppo convincenti nelle qualificazioni ma nessuna squadra dovrebbe fare a meno di questi messicani allenati da Gerardo Martino. il vecchio cavallo di battaglia e il capitano Héctor Herrera continuano a contrastare in modo aggressivo a centrocampo centrale mentre possono segnare gol, soprattutto se Raul Jimenez riesce a rimettersi in forma in tempo.

Classifica Fifa; 13

Giocatore da tenere d’occhio: Hirving Lozano

Il vivace attaccante del Napoli può fare molte cose, ma la chiave è che correrà tutto il giorno, molestando i difensori e cercando di creare situazioni uno contro uno con l’ultimo difensore avversario. Con 16 gol in 59 presenze, Lozano cercherà di guidare la sua nazionale almeno verso un altro posto ai quarti di finale.

Arabia Saudita – Falchi Verdi

La squadra guidata da Herve Renard cercherà di continuare dall’ultima avventura ai Mondiali in cui è stata in grado di raccogliere tre punti in tutte e tre le partite del girone durante la loro sesta partecipazione alla Coppa del Mondo.

Nonostante la qualificazione per la Coppa del Mondo con due partite di anticipo, i Green Falcons sono gli sfavoriti del Gruppo C. Ciò significa che la qualificazione per il prossimo turno sarà un miracolo. Secondo The Athletic, la squadra saudita potrebbe risentire di un’esposizione inadeguata poiché i suoi giocatori giocano principalmente in casa.

Classifica Fifa: 51

Giocatore da tenere d’occhio: Salem Al-Dawsari

Il capitano dell’Arabia Saudita fa affari con la sua squadra di casa, l’Al Hilal, dove si è fatto un nome nel continente asiatico. L’esterno ha trascorso tutta la sua carriera da giocatore con i giganti dell’Arabia Saudita segnando 47 gol in 207 presenze. I suoi gol serviranno in Qatar.

Pronostico girone B

Argentina e Polonia sono quelle che hanno più probabilità di passare al turno successivo. Il Messico, invece, potrebbe mostrare un po’ di classe contro la Polonia, che incontrerà per la seconda volta ai Mondiali: il primo incontro finì con una sconfitta per 3-1 contro il Tricolore nel 1978.

Nonostante un periodo di preparazione di due mesi, l’Arabia Saudita potrebbe non raggiungere i tre punti guadagnati nell’ultima edizione. Il loro stile di gioco si è evoluto, ma i loro avversari sono più sofisticati dei normali avversari asiatici.

L’Argentina dovrebbe vincere almeno due partite, contro Messico e Arabia Saudita, e ottenere almeno un pareggio contro la Polonia. La prima partita tra Polonia e Messico è molto importante e la vincitrice potrebbe essere la seconda classificata del girone.

Partite

22 novembre – Argentina v Arabia Saudita

22 novembre – Messico v Polonia

26 novembre – Polonia v Arabia Saudita

26 novembre – Argentina v Messico

30 novembre – Polonia v Argentina

30 novembre – Arabia Saudita v Messico


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Il buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per continuare ad accedere gratuitamente al miglior giornalismo investigativo del paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questo nobile sforzo.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, contribuisci a sostenere un giornalismo di rilevanza e a garantire che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

Donare



ANNUNCI DI TESTO: Chiama Willie – +2348098788999




-->



PT Campagna Mag AD

Leave a Comment