La “mano di Dio” di Luis Suarez elimina il Ghana contro l’Uruguay

La Coppa del Mondo FIFA ha ospitato alcuni dei momenti più importanti della storia del calcio. Tuttavia, ha visto anche alcuni dei più controversi.

La partita dei quarti di finale tra Uruguay e Ghana ai Mondiali 2010 ha visto Luis Suarez fornire uno dei momenti più scioccanti nella storia del torneo.

Ghana v Uruguay – Quarti di finale

Lo stadio FNB ha ospitato un enorme scontro tra due dei cavalli oscuri del torneo quando Uruguay e Ghana si sono scontrati nei quarti di finale.

Diego Forlan ha cercato di aggiungere un altro gol a una campagna già di successo, ma sarebbe stato il Ghana a passare in vantaggio poco prima dell’intervallo dopo che Sulley Muntari ha raccolto la palla da 35 yard e ha sparato un colpo nell’angolo in basso a destra della porta.

https://media.gettyimages.com/photos/ghanas-midfielder-sulley-muntari-kicks-the-ball-to-score-the-first-picture-id110113029?s=2048×2048

Il Ghana ha disperatamente mantenuto il vantaggio, con l’Uruguay incapace di abbattere la nazione africana. Tuttavia, 10 minuti dopo, la squadra sudamericana ha vinto un calcio di punizione sul lato sinistro del campo.

Lo specialista di palle inattive e capitano dell’Uruguay Forlan ha sorvolato la palla. Il posizionamento del calcio di punizione sembrava un cross in area era l’unica opzione praticabile.

Leggi di più: Mondiali 2022: date, programma, posizione, gruppi, biglietti, quote e altro

Tuttavia, Forlan ha colpito con ferocia lo Jabulani, facendo sbattere la palla e gettando alla sprovvista il portiere ghanese che ha trovato il fondo della rete, livellando la partita.

blank
https://media.gettyimages.com/photos/uruguays-attaccante-diego-forlan-segna-un-gol-durante-la-coppa-del-mondo-2010-picture-id110113142?s=2048×2048

Dopo il gol di Foran, il gioco sarebbe rimasto fermo e alla fine sarebbe andato ai supplementari.

I tempi supplementari non hanno visto nessuna delle due squadre in grado di trovare una svolta e porre fine alla situazione di stallo ancora una volta.

La “mano di Dio” di Suarez

Tuttavia, il punto di discussione cruciale della partita è arrivato negli ultimi istanti dei tempi supplementari dopo che un calcio di punizione di John Paintsil sul lato destro è stato mischiato in area.

Suarez – uno degli astri nascenti del torneo – respingerebbe la palla dalla linea, solo per trovarsi di fronte a un follow-up del subentrato Dominic Adiyiah. Suarez ha impedito al Ghana di passare ancora una volta in vantaggio per 2-1, ma questa volta ha fermato la palla con la mano tesa.

blank
https://media.gettyimages.com/photos/uruguays-striker-luis-suarez-stops-the-ball-with-the-hands-leading-to-picture-id110113127?s=2048×2048

Suarez è stato espulso per fallo di mano dopo aver impedito un’opportunità da rete, lasciando a Fernando Muslera la possibilità di mantenere l’Uruguay in partita.

L’attaccante del Ghana Asamoah Gyan si è fatto avanti e ha mandato Muslera dalla parte sbagliata, ma ha scosso la palla sulla traversa, mandando la partita ai rigori.

Il momento di controversia di Suarez ha salvato la partita quando l’Uruguay ha prenotato il biglietto per le semifinali, vincendo 5-3 dopo che Sebastian Abreu ha trasformato il rigore vincente.

blank
https://media.gettyimages.com/photos/uruguays-defender-maximiliano-pereira-uruguays-striker-diego-forlan-picture-id110113209?s=2048×2048

Sarà ricordato per sempre come uno dei momenti più divisivi nella storia della Coppa del Mondo. Suarez ha fatto bene a fare tutto il possibile per il proprio paese e garantire il passaggio al turno successivo, o ha sbagliato a porre fine alle speranze di Coppa del Mondo del Ghana in un modo così lontano dallo spirito del gioco?

Decidi tu stesso: puoi guardare tutti i momenti salienti qui.

Notizie ora – Notizie sportive

Leave a Comment