La gilda reagisce ai video virali del famoso attore

L’Actors Guild of Nigeria ha detto che sta indagando sullo stato di salute del famoso attore di Nollywood Hanks Anuku.

Lunedì, un video dell’ex attore superstar dall’aspetto trasandato e in cerca di elemosina ad Asaba è arrivato su Internet, suscitando reazioni.

L’attrice e regista Shan George ha smentito il video, affermando che l’attore era sul set di un film. Ha sostenuto la sua affermazione con foto di lui sul set del film.

È interessante notare che un video simile di lui che chiede l’elemosina ai passeggeri di diversi autobus su una strada trafficata in Benin è diventato virale.

I video ricordano il suo defunto collega Ernest Aszu, che è stato filmato mentre mendicava denaro e cibo per le strade di Oke-Afa a Isola, Lagos, nel gennaio 2020.

Hanks, 62 anni, fratello maggiore di Miss Nigeria 1986 Rita Anuku, morta nel 2015, ha dominato Nollywood dalla fine degli anni ’90 fino al 2014, quando si è trasferito in Ghana.

L’ex governatore dello Stato del Delta, Emmanuel Uduaghan, lo ha nominato consigliere speciale per il turismo e lo spettacolo nel 2010, ruolo che ha ricoperto per un breve periodo.

Successivamente, era nelle notizie quando il defunto profeta TB Joshua, secondo quanto riferito, lo liberò dall’alcolismo e dalla malattia mentale; si è trasferito in Ghana dopo l’incidente.

Mercoledì, in un’intervista con PREMIUM TIMES, il presidente della Actors Guild Emeka Rollas ha dichiarato che la sua squadra era “in cima alla situazione”.

Pubblicità TEXEM


Per quanto riguarda entrambi gli incidenti, Rollas ha affermato che la Gilda sta cercando di accertare l’autenticità dei video.

“Non c’è nulla che io possa dire dal punto di vista ufficiale al momento, ma abbiamo inviato prima il presidente della gilda di Edo e Delta States per localizzare dove si trova, se sta girando e tutto il resto.

“È solo quando possiamo ottenere queste informazioni che allora possiamo dire qualcosa ufficialmente. Per ora non abbiamo informazioni. Nessuno sembra sapere dove sia. Credo che non sia qualcosa di grave”, ha detto.

Ha confermato che Hanks era sul set cinque giorni fa con Shan George.

Il presidente dell’AGN ha anche ammonito i suoi colleghi, ai quali ha detto di sfruttare ogni opportunità per “inseguire il potere”, descrivendo l’abitudine come altamente deplorevole.

Secondo lui, quando un attore ha un problema, la soluzione non è sempre andare sui social media per attirare l’attenzione.

“Non so perché alcune persone nell’industria dell’intrattenimento si sentano autorizzate. Anche queste persone di cui stiamo parlando hanno una famiglia. Abbiamo Umunna nella lingua Igbo di tutti i giorni.

“Non c’è nessuno sulla terra che non abbia una famiglia. Lascia che la famiglia reagisca. La famiglia ti dirà se ha bisogno di aiuto o meno”, ha detto.

Ha inoltre affermato che la gilda ha un fondo fiduciario guidato dall’attrice veterana Joke Sylva.

Ha invitato gli attori e il pubblico a chiedere il fondo fiduciario AGN in modo che, quando sorgono problemi come questo, non debbano rivolgersi al pubblico per cercare aiuto.

Ha detto: “Le emozioni non risolvono i problemi. Abbiamo creato sistemi che utilizziamo per risolvere questi problemi. Negli ultimi due anni abbiamo distribuito oltre N6 milioni ai nostri membri bisognosi e stiamo andando oltre”.

Negazione iniziale

Poco dopo la pubblicazione del primo video, l’attrice e regista veterana Shan George ha smentito le voci secondo cui il signor Anuku aveva a che fare con problemi mentali.

Secondo lei, l’attore stava bene dato che erano sul set di un nuovo film, “Coming to Onitsha”.

Reagendo alla clip, Shan ha smentito le speculazioni che circondano il video.

Secondo lei, il video virale era una scena di un film, ed erano ad Asaba, nello stato del Delta, per un progetto cinematografico.

“Niente che fanno Hanks o noi siamo lo stesso set. Queste foto risalgono a tre giorni fa”, ha sottotitolato una foto di se stessa e dell’attore sul suo stato di Instagram.

Hanks Anuku
Hanks Anuku

In un altro stato, ha pubblicato una clip dal set in cui si trovava con l’attore.

Nella clip, ha detto: “sì, questo è Hanks Anuku. Solo il bel Hanks Anuku. La superstar. Questo è il mio dolce bambino nel film.

Ha rivelato che il signor Anuku interpreta un pazzo americano che torna a essere re nel film “Coming to Onitsha”.

Aiuto pasticciato

L’attrice di Nollywood Iheme Nancy ha accusato Shan di non essere sincera riguardo alla salute di Hanks.

In un post sulla sua pagina Instagram verificata, l’attrice ha affermato che la sua coscienza non le permetterebbe di essere calma riguardo al video inquietante di Hanks, che secondo lei è vero al 100%.

Secondo lei, Shan ha smentito le affermazioni invece di lasciare che l’attore veterano ottenga l’aiuto di cui aveva bisogno.

“Invece di permettere alle persone di aiutarlo, hai cancellato una verità. Perché Na? Le condizioni di zio Hanks non sono un segreto per nessun attore di Asaba. Nemmeno per la maggior parte dei residenti di Asaba poiché la maggior parte delle persone lo ha visto in diversi luoghi strani in uno stato anormale “, ha detto.

Ha condiviso il suo incontro con lui al bar 1side il 27 ottobre, dove ha detto che l’ha quasi picchiata senza motivo.

“Ha detto alcune parole offensive a me e @ujunwa_aninneji, ma siamo rimasti calmi perché non era se stesso. Da quel giorno, ho pregato che potesse ricevere aiuto e, finalmente, ieri Dio stava per rispondere a quella preghiera; l’hai interrotto per motivi a te più noti.


LEGGI ANCHE: L’attrice di Nollywood, Doris Chima, è morta


“Bere in uno stato di torpore, passeggiare per Asaba non è una novità. Inoltre, questo post è per supplicare i nigeriani ben intenzionati. Hanks Anuku ha bisogno di aiuto”, ha aggiunto.

A giugno 2020, Hanks ha confutato la seconda voce sulla morte essere spacciato su di lui in un mese.

L’attore ha condiviso un video simile sulla sua pagina Facebook il 6 giugno e sei voci sulla sua morte sono diventate diffuse sui social media.

La star del cinema è apparsa in diversi thriller di Nollywood, tra cui “Face of a Murderer”, “Broad Daylight” e “Men on Hard Way”.

È stato presentato a Nollywood da Regina Askia e il suo primo ruolo cinematografico è stato in “The Skeleton”.

Da allora, è apparso in oltre 50 film.


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Il buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per continuare ad accedere gratuitamente al miglior giornalismo investigativo del paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questo nobile sforzo.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, contribuisci a sostenere un giornalismo di rilevanza e a garantire che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

Donare



ANNUNCI DI TESTO: Chiama Willie – +2348098788999




-->



PT Campagna Mag AD

Leave a Comment