La costumista di “White Lotus” analizza i look della seconda stagione

Quando ha scoperto che la seconda stagione di “The White Lotus” sarebbe stata ambientata in Sicilia, la costumista Alex Bovaird ha capito che avrebbe dovuto alzare la posta.

“Quando le persone, soprattutto americane, vanno in Italia, si vestono un po’ di più. Portano il loro A-game”, dice, accennando al guardaroba più da spiaggia e casual visto nella prima stagione, quando i personaggi ricchi e moralmente falliti della serie si preoccupavano poco di impressionare la gente hawaiana che li circondava.

La stagione 2 si sposta anche più al di fuori dell’hotel White Lotus rispetto alla stagione 1, ancora una volta, perché è più probabile che i ricchi americani abbiano un interesse olistico in un paese dell’Europa occidentale che nelle isole del Pacifico, dove il resort è stato trattato come se fosse l’intero mondo. E più luoghi c’erano, più i costumi variavano.

“Ma è lo stesso sapore generale che [series creator] A Mike White piace, che è, sai, ‘Vai alla grande. Sii audace’”, dice Bovaird. “Dovrebbe essere davvero piacevole da guardare. Mike è interessato a intrattenere e piacere, oltre ad avere cose da dire, quindi vuole che la cornice sia… succosa. E interessante.”

Parlare con varietàBovaird ha analizzato alcuni punti salienti degli sfarzosi look della seconda stagione per personaggio.

Lucia e Mia

Da sinistra a destra: Lucia (Simona Tabasco) e Mia (Beatrice Grannò) nella Stagione 2 Episodio 3
Fabio Lovino/HBO

Lucia (Simona Tabasco) e Mia (Beatrice Grannò) hanno il guardaroba più ampio della serie, dal momento che sono ragazze della classe operaia che possono fare il ricco per la giornata. Lucia è una prostituta che riesce a portare con sé la sua migliore amica, Mia, per la sua avventura White Lotus. Iniziano con gonne e magliette economiche, passano a completi ancora economici ma più appariscenti quando vanno in hotel per la prima volta, quindi passano finalmente alla moda firmata quando il cliente di Lucia, Dominic (Michael Imperioli), permette loro di farsi pagare quello che vogliono nella sua stanza.

“C’è un’eco del film ‘Pretty Woman’. Gli abiti diventano sempre più luccicanti man mano che passano attraverso la serie”, dice Bovaird. Il loro bottino dal negozio di articoli da regalo dell’hotel comprende costumi da bagno di Dior e La Perla, occhiali da sole di Prada e Dolce & Gabbana e un abito a portafoglio di Moschino. “Si travestono come la loro versione degli italiani ricchi.

Nell’episodio 3, con i soldi che Dominic ha pagato loro, Mia convince Lucia a comprare un vestito che ha sognato dalla vetrina di un negozio di fascia alta. L’abito è della stilista londinese Clio Peppiatt.

“Sono abiti fantasia. Brillano. E finiscono in piscina quella notte, quindi è semplicemente divertente vedere le ragazze che calpestano e vestiti luccicanti e scintillanti che si ubriacano e svengono con il trucco che scorre intorno ai loro occhi. Quindi, per aggiungere anche alla commedia e poi nelle strade dove sono sono un po ‘di base, solo qualcosa di un po’ più normale, minigonne, pantaloncini e magliette, ma con lo sfacciato stile italiano.

Tania

blank

Interpretati dalla favorita dai fan Jennifer Coolidge, Tanya e il suo nuovo marito Greg (Jon Gries) sono gli unici personaggi della prima stagione. Tuttavia, sposarsi ha solo aumentato la miseria di Tanya. Dopo alcuni battibecchi e sesso violento durante la loro prima notte di vacanza, Greg chiede a Tanya di descrivere la sua giornata italiana da sogno, e lei si immagina come la famosa attrice Monica Vitti che viene travolta da un bell’uomo in motorino. Realizza il suo desiderio.

“Siamo andati in diverse direzioni. Doveva essere pratico, perché lei va in motorino, ma volevamo tenere conto del fatto che la sua visione principale per questa giornata era romantica e nostalgica”, descrive Bovaird. “Così abbiamo trovato quel vestito rosa. È di Alice Temperley, e contiene pagode e castelli giapponesi, e in realtà non significa nulla. Ha solo una stranezza felliniana. Abbiamo aggiunto una sciarpa di Alberta Ferretti e l’abbiamo legata intorno per essere stravagante, e questo sembrava fare il lavoro. E indossa scarpe a tacco alto di Jimmy Choo con strass. Un po’ poco pratico, ma è così che a volte gli italiani vanno in giro in motorino, pronti per la notte!”

Più tardi, apprendiamo che Greg ha fatto tutto questo solo per Tanya perché sta per dare la notizia che lascerà le loro vacanze in anticipo. Il costume da star del cinema rende i suoi singhiozzi a bocca aperta molto più divertenti.

Harper

blank

Harper (Aubrey Plaza) nell’episodio 3 della seconda stagione
Fabio Lovino/HBO

Mentre Tanya ha un sogno di Monica Vitti, Harper (Aubrey Plaza) ha un incubo di Monica Vitti.

Harper è al White Lotus in vacanza con il marito Ethan (Will Sharpe), recentemente ricco ma apparentemente con i piedi per terra, nonché l’amico del college finanziario di Ethan Cameron (Theo James) e sua moglie Daphne (Meghann Fahy). Per i primi due giorni, non è sottile su quanto fastidioso e superficiale trovi Cameron e Daphne, ma nell’episodio 3 decide di fare uno sforzo. Ciò si riflette nel suo passaggio da un look più scuro e casual a un abito da giorno verde pastello. Indossa anche una sciarpa di seta come fascia, ei capelli spinti all’indietro la fanno sembrare più fanciullesca e aperta. Purtroppo, finisce con un viaggio nella vicina città di Noto con Daphe, e si sposta la sciarpa sul collo mentre diventa di nuovo più guardinga.

“È un momento in cui sente che si travestirà, ma è ancora in scena per lei”, spiega Bovaird. “Le piace il vintage. Una grande ispirazione per noi è stata Audrey Hepburn. È un’opportunità per lei di andare in giro e mostrare il suo lato dolce a Daphne, con cui non pensa di avere nulla in comune. E c’è una replica di una scena di a [1960] film chiamato ‘L’avventura’, e Monica Vitti è in esso e passa davanti a tutti questi uomini italiani che la seguono. Abbiamo fatto una cosa molto simile con la gente del posto che osservava Harper. E il vestito sembrava molto anni ’60 e adatto alla scena.

(White rompe ulteriormente il riferimento al film di Michelangelo Antonioni con varietà qui.)

Cameron

blank

Cameron (Theo James) nell’episodio 2 della seconda stagione
HBO

Cameron ha presentato condizioni uniche in termini di costumi; il bagaglio del personaggio si perde sulla strada per l’Italia, quindi deve acquistare vestiti completamente nuovi una volta arrivato. Nell’episodio 2, dopo aver urlato abbastanza forte durante una telefonata con un impiegato della compagnia aerea da mettere tutti a disagio, lui e Daphne vanno a fare shopping e atterrano su alcuni pezzi stravaganti, tra cui un set di due pezzi di Etro con un leopardo stampato sopra sotto un motivo floreale blazer.

“È molto divertente riuscire a vestire un personaggio fuori dalle circostanze, ma è anche molto impegnativo perché Cameron è così arrogante che non gliene frega niente di come appare”, dice Bovaird. “Compra un sacco di roba a caso, ed è fantastico, ma anche super casuale e italiano e non la sua atmosfera. Un sacco di uomini americani sarebbero troppo timidi per andare in giro con qualcosa del genere perché non è affatto in stile americano, per un tipo come Cameron comunque. La maggior parte degli stilisti che indossa sono italiani. Era un po’ un metodo per disegnare i costumi [like method acting]. Sono stato effettivamente in grado di acquistare molti dei vestiti lì, perché si adattavano davvero a quel momento. Era vicino a Taormina.”

Porzia

blank

Fabio Lovino/HBO

Portia (Haley Lu Richardson) è l’assistente personale di Tanya, trascinata in Italia pensando che avrebbe potuto godersi la vacanza prima di rendersi conto che Tanya si aspettava che rimanesse nella sua stanza tutto il giorno. Insieme a Lucia e Mia, è uno dei pochi personaggi con un budget limitato e i suoi vestiti lo riflettono.

“Cerco di tenere a mente i dati demografici del personaggio, quindi non ha vestiti costosi. Anche i suoi tacchi con plateau in stile Versace non sono sicuramente Versace. È giovane, non sa davvero chi sia e sta provando idee diverse. A volte si veste in modo più delicato, a volte si veste come un ragazzo. Ha portato un paio di bei vestiti perché sapeva che sarebbe andata a cena, ma il prezzo è di $ 100- $ 200 o meno. Un sacco di reperti vintage e di negozi dell’usato.

Ad un certo punto, Portia fa un monologo ad Albie (Adam DiMarco), il suo goffo ammiratore, su quanto odia essere così legata al suo telefono e ai social media.

“C’è un marchio chiamato House of Sunny, e lei ne indossa due o tre pezzi”, dice. “Il gilet maglione con cui arriva e un vestito alla fine dell’episodio 4 e un due pezzi nell’episodio 5. Viene dal Regno Unito, ed è uno di quei marchi che ti pubblicizzano su Instagram, e tu sei tipo , ‘Ok ok! Ti comprerò ora!’”

La chiromante

blank

Fabio Lovino/HBO

Depressa dopo che Greg ha lasciato le vacanze, Tanya chiede alla direttrice dell’hotel Valentina (Sabrina Impacciatore) di mandare un’indovina nella sua stanza, sperando in qualche rassicurazione. Abbastanza presto, c’è un lettore di tarocchi (Katia Gargano) alla sua porta, e Tanya è soddisfatta del suo aspetto: capelli ricci, molti anelli (da Toko Jewels a Roma) e eyeliner a matita scura che permettono a Tanya di stereotipare la donna come qualcuno che prenderà i suoi soldi per dirle esattamente quello che vuole sentire. Ma quando le carte indicano alcuni problemi profondi nel suo matrimonio, Tanya manda via il lettore in modo che possa avere un altro attacco di pianto.

“Sembra un’indovina per antonomasia. Mike voleva che vestisse tutta di nero in modo da avere un’atmosfera da strega, perché porta questo inquietante [energy] a Tanya, ma con l’illuminazione non faceva per noi. Quindi ho aggiunto lo scialle, e ci ha dato un sapore che mi ricorda le signore di New York che siedono in quelle scatole psichiche. Si vestono tutti leggermente nel tropo, perché è quello che vuole la gente. Le persone non vogliono davvero pagare qualcuno seduto in jeans e felpa per dargli una fortuna.

Leave a Comment