Kobe Bryant per numeri: titoli, record e premi

Cinque titoli NBA.

Due medaglie d’oro olimpiche.

Un’eredità incredibile.

Kobe Bryant è senza dubbio uno dei più grandi giocatori di basket nella storia del calcio maschile.

In oltre 20 anni di carriera nella National Basketball Association (NBA), l’americano si è costantemente esibito a un livello che pochi potevano eguagliare, portando i LA Lakers a un periodo di dominio e successo, mentre era il capitano della squadra nazionale degli Stati Uniti per la loro “Redeem Team” di Pechino 2008 ‘ successo (evidenziato nel recente documentario Netflix) e ripetendo l’impresa rivendicando un secondo oro a Londra 2012.

Ecco uno sguardo al grande, dai numeri.

Kobe Bryant: Alle Olimpiadi

Kobe Bryant ha fatto la sua prima apparizione olimpica per la squadra statunitense al Pechino 2008 Giochi. E che apparenza.

È stato nominato capitano, determinato a creare un nuovo Dream Team per cancellare gli amari ricordi di quattro anni prima, quando la squadra statunitense ha perso contro la Golden Generation argentina ad Atene 2004 e non è riuscita a vincere la medaglia d’oro olimpica per la prima volta da quando 1992.

di BryantRiscatta squadra’ erano inarrestabili a Pechino.

Argomento correlato

Argomento correlato

La squadra di riscatto

Come gli USA e le loro stelle NBA hanno rivendicato la gloria del basket maschile olimpico a Pechino 2008

Ha contribuito con 20 punti e sei assist alla vittoria della partita per la medaglia d’oro sulla Spagna. Secondo USA Basketball, Bryant “ha iniziato in tutte e otto le partite, con una media di 23,5 minuti, 15,0 punti, 2,8 rimbalzi e 2,1 assist a partita” a Pechino.

I fan possono dare un’occhiata da vicino e personale a quel trionfo nel nuovo documentario “Redeem Team”, il primo documentario in collaborazione tra i Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e Netflix. Il film è prodotto da due membri della squadra di Pechino che avevano anche assaporato la sconfitta quattro anni prima – LeBron James e Dwyane Wade.

In rotta verso la sua seconda medaglia d’oro olimpica a Londra 2012Kobe Bryant ha iniziato ancora una volta in tutte e otto le partite, con una media di poco più di 17 minuti di gioco e 12 punti a partita.

Si ritirò dalle competizioni internazionali poco dopo, il suo record con la nazionale statunitense era di 26-0.

Kobe Bryant: statistiche e record NBA

Riassumere le illustre statistiche sulla carriera di Bryant è quasi un compito impossibile.

La superstar ne ha interpretati alcuni 48.637 minuti nella NBA, il sesto più di tutti i tempi, secondo gli statistici della lega.

Durante la sua carriera, ha totalizzato 33.643 punti, di cui 5.640 ai playoff. Entrambi sono i terzi migliori nella storia della NBA.

Ecco altri risultati impressionanti di Bryant, tramite NBA Communications:

  • Sei partite in carriera da 60 punti.
  • 25 partite in carriera da 50 punti.
  • 20 stagioni con i Los Angeles Lakers, il massimo con una squadra nella storia della NBA.
  • Le sue 18 selezioni consecutive di All-Star Game sono la serie più lunga della lega, mentre solo Kareem Abdul-Jabbar ha più selezioni di sempre (19).

Kobe Bryant: titoli NBA

Con i Lakers, Bryant è un cinque volte campione NBA, prendendo il titolo nel 2000, 2001, 2002, 2009 e 2010.

Era il doppio Il campione del punteggio della NBA (2006, 2007) e ha persino preso il campionato nordamericano Slam Dunk Contest titolo nel 1997.

Kobe Bryant: Premi

Bryant era un due volte MVP delle finali NBAricevendo l’onorificenza nel 2009 e nel 2010. Era il Il giocatore più prezioso della NBA nel 2008 e anno 18 All-Star NBA.

Ecco un elenco di molti dei suoi altri apparecchi:

  • 4x All-Star Game MVP (2002, 2007, 2009, 2011)
  • 11x Prima squadra tutta NBA
  • Giocatore nazionale dell’anno Gatorade (1996)
  • Naismith Prep Player of the Year (1996)
  • McDonald’s All-American (1996)

È stato anche nominato come parte del 75th Anniversary Team della NBA e aveva entrambi i n. 8 e 24 ritirati dai Los Angeles Lakers.

L’ultima partita NBA di Bryant è stata il 13 aprile 2016. Ha segnato 60 punti, diventando il giocatore più anziano a farlo, a 37 anni e 234 giorni di età.

Kobe Bryant è morto il 26 gennaio 2020. Aveva 41 anni.

Leave a Comment