Kanye West non è più un miliardario dopo che Adidas ha annunciato la partnership con Yeezy

Di Weston Blasi

L’accordo di West con Adidas rappresentava $ 1,5 miliardi del suo patrimonio netto, secondo Forbes, che calcola che, senza Adidas, il suo patrimonio netto è di $ 400 milioni

Adidas è diventata l’ultima organizzazione a prendere le distanze dall’artista Kanye West questa settimana quando ha concluso la sua collaborazione con il rapper dopo che ha recentemente fatto una serie di commenti controversi.

West ha perso il suo status di miliardario all’indomani della fine del suo accordo con Adidas (ADS.XE). È miliardario dal 2020, con il suo accordo Yeezy-Adidas che rappresenta $ 1,5 miliardi del suo patrimonio netto, secondo le stime di Forbes. Senza Adidas, il patrimonio netto di West è “solo” $ 400 milioni.

Vedi anche: l’acquisto su Twitter di Elon Musk ha reazioni contrastanti online: “Cosa potrebbe andare storto?”

Vedi anche: Kanye West è stato scortato fuori dall’ufficio di Skechers dopo che si è presentato senza preavviso, dice la compagnia

Di seguito è riportato ciò che devi sapere sulla decisione di Adidas di tagliare i legami con West, che ora usa il nome Ye, e le ricadute.

Perché l’Adidas ha annullato l’accordo con Kanye West?

West, o Ye, ha recentemente twittato commenti antisemiti che hanno portato a un divieto temporaneo del suo account Twitter (TWTR).

Un tweet cancellato da allora recitava: “Ho un po’ di sonno stanotte, ma quando mi sveglio vado a morte con 3 su JEWISH PEOPLE. La cosa divertente è che in realtà non posso essere antisemita perché i neri sono in realtà ebrei inoltre. Voi ragazzi avete giocato con me e avete cercato di prendere in giro chiunque si opponesse ai vostri programmi”.

È emerso anche un video di West che sembrava vantarsi di poter “dire cose antisemite” senza le ripercussioni dell’Adidas. “E adesso?” chiede nell’intervista. “E adesso?”

Vedi anche: ecco tutto ciò che devi sapere sul presunto accordo di Kanye West per acquisire una controversa piattaforma di social media

L’Adidas ha rilasciato una dichiarazione martedì.

“Adidas non tollera l’antisemitismo e qualsiasi altro tipo di incitamento all’odio”, ha affermato la società in una nota. “I commenti e le azioni recenti di Ye sono stati inaccettabili, odiosi e pericolosi e violano i valori dell’azienda di diversità e inclusione, rispetto reciproco ed equità”.

Qual è il patrimonio netto di Kanye West?

Il patrimonio netto di West senza l’accordo con l’Adidas è di circa $ 400 milioni, secondo i calcoli di Forbes, e include contanti, immobili, il suo catalogo musicale e una partecipazione nel marchio di abbigliamento sagomato di Kim Kardashian-West Skims.

Adidas venderà ancora i prodotti Yeezy?

Adidas afferma che non venderà più prodotti a marchio Yeezy, comprese le scarpe molto ricercate.

“Dopo un’approfondita revisione, l’azienda ha deciso di interrompere immediatamente la partnership con Ye, interrompere la produzione dei prodotti a marchio Yeezy e interrompere tutti i pagamenti a Ye e alle sue aziende. [A]didas interromperà l’attività di adidas Yeezy con effetto immediato”, ha affermato la società.

Al momento, non ci sono prodotti Yeezy sul sito Web di Adidas o sulla sua App confermata, la piattaforma che rilascia il popolare articolo di calzature dell’azienda, come le scarpe Yeezy.

Sul mercato secondario, le scarpe Yeezy, il più popolare di tutti i prodotti Yeezy, vengono ancora vendute peer-to-peer in grandi quantità. Secondo il rivenditore StockX, negli ultimi tre giorni sono state vendute migliaia di scarpe Yeezy.

Adidas ha rifiutato di offrire ulteriori commenti per questa storia.

Quanto vale l’Adidas?

Adidas è quotata in borsa e ha una capitalizzazione di mercato di 18,27 miliardi di dollari a partire da mercoledì mattina.

La società ha affermato che stima che rinuncerà a circa 250 milioni di euro (251 milioni di dollari) di utile netto nel 2022 a causa dell’episodio di West e ha promesso una prospettiva più dettagliata durante la sua chiamata sugli utili del terzo trimestre a novembre.

Gli analisti avevano già previsto una perdita trimestrale per la società e Wedbush ha declassato Adidas a neutrale rispetto a Wedbush.

Vedi anche: Elon Musk si presenta al quartier generale di Twitter portando un lavandino prima della prevista chiusura dell’accordo

Le conseguenze per Adidas dell’abbandono della linea Yeezy non sono solo a breve termine. Yeezy ha generato un fatturato stimato di 2 miliardi di dollari all’anno per Adidas, secondo David Swartz di Morningstar, che rappresentano circa il 9% del fatturato annuo dell’azienda

Nei mesi prima che Adidas tagliasse i legami con West, il rapper aveva accusato il marchio di abbigliamento sportivo di aver rubato i suoi modelli e di aver fatto false promesse sull’apertura di negozi a marchio Yeezy.

Mercoledì le azioni quotate negli Stati Uniti della tedesca Adidas hanno guadagnato circa l’1,8%.

Quali altri marchi hanno abbandonato Kanye West?

West ha perso le partnership commerciali con diversi marchi durante la tempesta di fuoco sui suoi commenti, tra cui Gap Inc. (GPS), Balenciaga, l’agenzia di talenti CAA e la società di produzione MRC, che aveva lavorato a un film documentario con West.

L’attaccante dei Boston Celtics Jaylen Brown e l’estremità difensiva dei Los Angles Rams Aaron Donald hanno annunciato martedì che avrebbero lasciato l’agenzia di marketing di West Donda Sports, con effetto immediato.

“Ora riconosco che ci sono momenti in cui la mia voce e la mia posizione non possono coesistere in spazi che non corrispondono alla mia posizione o ai miei valori. E, per questo motivo, sto terminando la mia associazione con Donda Sports”, ha detto Brown .

Vedi anche: La famiglia di George Floyd ha citato in giudizio Kanye West per $ 250 milioni per osservazioni “flagranti” sulla sua morte

Gli account Instagram (META) e Twitter (TWTR) di West sono stati congelati per aver violato i termini e le condizioni delle piattaforme: gli account non vengono eliminati, ma non sono consentiti nuovi post.

Quando ha firmato West con l’Adidas?

Adidas e West hanno collaborato per la prima volta a una linea di abbigliamento nel 2013 e la prima scarpa Yeezy, la Boost 750, ha debuttato nel 2015.

Quando l’Adidas ha firmato West, ha rappresentato un bracconaggio di alto profilo dalla rivale Nike (NKE). Il marchio con sede negli Stati Uniti nel 2009 aveva reso West il primo non atleta con un accordo di scarpe firmato con l’azienda. West e Nike hanno rilasciato le Air Yeezys, che sono diventate una delle sneakers più ricercate di tutti i tempi: le vendite delle Air Yeezy 2 di Red October vanno regolarmente a oltre $ 20.000 al paio sul mercato secondario.

Vedi: Il co-fondatore di Nike, Phil Knight, dice che farebbe di tutto per togliere il governo dell’Oregon dalle mani dei democratici

Al momento dell’accordo di West con Adidas, la società lo ha etichettato come “uno degli artisti più influenti di questa generazione”, aggiungendo che “attraversa musica e moda come nessun altro, e insieme, con la nostra storia nella moda e nella cultura dello streetwear, noi creerà un nuovo capitolo”.

“Sarò il primo designer hip-hop”, ha detto West nel 2013 durante un’intervista con la stazione radio di New York Hot 97. “Sarò più grande di Walmart”.

-Weston Blasi

 

(FINE) Telegiornali Dow Jones

28-10-22 1459ET

Copyright (c) 2022 Dow Jones & Company, Inc.

Leave a Comment