Kanye West loda Hitler e difende i nazisti in un live streaming di ore

Kanye West loda Hitler e difende i nazisti in un live streaming di ore

Kanye West, che ha dichiarato di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti nel 2024, ha affermato di “amare anche i nazisti”.

Los Angeles:

Kanye West ha suscitato indignazione giovedì dichiarando il suo “amore” per i nazisti e l’ammirazione per lo stesso Adolf Hitler durante uno sconclusionato live streaming di ore con il teorico della cospirazione Alex Jones.

Nella straordinaria apparizione su Infowars di Jones, West – ora noto come Ye – indossava una maschera nera che gli copriva completamente il volto, mentre inveiva contro il peccato, la pornografia e il diavolo.

“Mi piace Hitler”, ha detto West a un certo punto.

Anche se West nascondeva il suo volto – la maschera non aveva fessure per gli occhi né per la bocca – non sembrava esserci alcun dubbio che fosse lui. Jones si è rivolto a lui come West mentre parlavano, Infowars ha dichiarato che l’intervista era con West, e ad un certo punto Jones ha preso il cellulare di West e ha pubblicato un tweet sul suo account che è apparso in tempo reale.

West, che ha dichiarato di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti nel 2024, ha parlato apertamente delle sue lotte con la malattia mentale, ma il suo comportamento irregolare ha continuato a sollevare preoccupazioni.

Il rapper-uomo d’affari ha visto sgretolarsi i suoi rapporti commerciali dopo una serie di commenti antisemiti.

Ma nella sua lunga apparizione nel live streaming di Infowars, West è stato impenitente, suscitando risate scioccate e persino disaccordo dall’ospite di estrema destra Jones.

“Anche io vedo cose positive su Hitler”, ha detto a Jones.

“Questo ragazzo… ha inventato le autostrade, ha inventato lo stesso microfono che ho usato come musicista, non puoi dire ad alta voce che questa persona abbia mai fatto qualcosa di buono, e ho chiuso con quello.

“Ho chiuso con la classificazione, ogni essere umano ha qualcosa di valore che ha portato sul tavolo, specialmente Hitler.

“Mi piace Hitler.”

Jones, un provocatore seriale a cui è stato ordinato di pagare centinaia di milioni di dollari di danni per aver affermato che una delle sparatorie scolastiche più letali d’America era una “bufala”, ha affermato che “i nazisti erano delinquenti e hanno fatto cose davvero cattive”.

West non si è tirato indietro.

“Ma hanno fatto anche cose buone. Dobbiamo smetterla di insultare i nazisti tutto il tempo… io amo i nazisti.”

A ottobre, il gigante tedesco dell’abbigliamento sportivo Adidas ha interrotto il suo lucroso legame con West dopo che la star ha rilasciato dichiarazioni antisemite, inclusa la minaccia di “andare a morte con 3 su EBREI PERSONE”, usando un riferimento errato alla prontezza militare degli Stati Uniti.

Anche la casa di moda parigina Balenciaga e il rivenditore di abbigliamento statunitense Gap hanno interrotto i rapporti con West, che è apparso a una sfilata di moda parigina indossando una maglietta con lo slogan “White Lives Matter”, un rimprovero al movimento per l’uguaglianza razziale Black Lives Matter.

West è apparso nel programma Jones con Nick Fuentes, lo stesso suprematista bianco con cui West ha cenato la scorsa settimana con Donald Trump nella tenuta dell’ex presidente in Florida, in un incontro che ha provocato indignazione.

Il live streaming di giovedì ha suscitato l’immediata condanna della Republican Jewish Coalition, che ha definito i tre uomini “un disgustoso triumvirato di teorici della cospirazione, negazionisti dell’Olocausto e antisemiti”.

“Dato il suo elogio a Hitler, non si può sopravvalutare il fatto che Kanye West sia un fanatico vile e repellente che ha preso di mira la comunità ebraica con minacce e diffamazione in stile nazista”, si legge in una dichiarazione della coalizione.

“I conservatori che hanno erroneamente assecondato Kanye West devono chiarire che è un paria. Basta è abbastanza”.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Video in primo piano del giorno

Kareena Kapoor e Saif Ali Khan erano la definizione di Yin-Yang all’aeroporto

.

Leave a Comment