Jamie Carragher accusa i fan dell’Aston Villa di “oltrepassare il limite” con i loro canti a Steven Gerrard

Jamie Carragher accusa i tifosi dell’Aston Villa di ‘oltrepassare il limite’ con cori rivolti a Steven Gerrard prima che il suo ex compagno di squadra del Liverpool venisse esonerato… dopo che gli avevano chiesto di ‘uscire dal nostro club’ durante la sconfitta contro il Fulham

  • Steven Gerrard è stato esonerato dall’Aston Villa dopo la sconfitta per 3-0 di giovedì contro il Fulham
  • I fan di Villa avevano acceso Gerrard durante la partita, chiedendo il suo licenziamento
  • Carragher ha difeso Gerrard e credeva che i canti fossero un passo troppo avanti
  • Tuttavia, ha apprezzato il fatto che il licenziamento fosse la scelta giusta dopo gli scarsi risultati

Jamie Carragher ha criticato i fan dell’Aston Villa per aver “oltrepassato il limite” con i loro canti nei confronti di Steven Gerrard prima che l’ex boss della Villa fosse licenziato.

Gerrard è stato licenziato dal suo ruolo di allenatore del club delle West Midlands giovedì scorso all’indomani della disastrosa sconfitta per 3-0 contro il Fulham.

Ha lasciato Villa al 17 ° posto, solo fuori dalla zona retrocessione per differenza reti e con soli nove punti nelle prime 11 partite.

Sotto la guida del capo custode Aaron Danks si sono ripresi subito, battendo il Brentford 4-0 domenica in una prestazione che non avrebbe potuto essere più diversa da quella del Craven Cottage.

Jamie Carragher ha criticato i fan dell’Aston Villa per aver “oltrepassato il limite” con i loro cori nei confronti di Steven Gerrard

Verso la fine della partita di giovedì, i fan del Villa avevano acceso Gerrard e sfogato la loro frustrazione nei confronti dell’ex centrocampista di Liverpool e Inghilterra.

Si sentivano i tifosi dall’inizio della strada cantare: “Steven Gerrard, esci dal nostro club” e “Non lavorerai mai più”.

E Carragher, che ha giocato con Gerrard per tutta la sua carriera, e chiama l’ex centrocampista un amico, non era contento dei cori dei tifosi in trasferta giovedì, ma ha ammesso che il suo ex compagno di squadra ha dovuto lasciare il club dopo la sconfitta.

Gerrard è stato esonerato dopo la disastrosa sconfitta per 3-0 di Villa contro il Fulham al Craven Cottage la scorsa settimana

Gerrard è stato esonerato dopo la disastrosa sconfitta per 3-0 di Villa contro il Fulham al Craven Cottage la scorsa settimana

Si sono poi ripresi dal suo licenziamento con una superba vittoria per 4-0 sul Brentford domenica

Si sono poi ripresi dal suo licenziamento con una superba vittoria per 4-0 sul Brentford domenica

“Penso che sia stata la decisione giusta”, ha detto Carragher a Monday Night Football.

‘Soprattutto sul retro del secondo tempo al Fulham. C’è stato l’espulsione e tutto è iniziato ad andare storto e non è stata più solo una sconfitta per 1-0 ma è finita per essere due e poi tre.

‘E con la reazione del pubblico penso che non ci sarebbe stato in nessun modo Stevie avrebbe potuto entrare in gioco domenica sulla scia di quei cori e del malcontento dei tifosi del Villa.

“Non lo dico perché è un amico e penso che i tifosi che pagano soldi e vanno via a metà settimana – al 100% possono esprimere le loro preoccupazioni e non sta andando bene.

‘Hanno sentito che è stato un po’ noioso e non abbastanza eccitante. Ho solo sentito che alcuni dei canti alla fine, e forse perché è il mio compagno, penso che abbiano superato un po’ il limite.’

Carragher ha comunque apprezzato che la chiamata per licenziare Gerrard sia stata la decisione giusta

Carragher ha comunque apprezzato che la chiamata per licenziare Gerrard sia stata la decisione giusta

Carragher ha anche rivelato di aver parlato con Gerrard prima della partita di giovedì, con l’ex capo del Villa che si aspettava di ricevere anche lo scontro contro il Brentford per ribaltare il loro pessimo inizio di stagione.

Ha aggiunto: ‘Posso capire la frustrazione. È stato difficile da guardare (per me) ma ho parlato con Stevie lunedì scorso prima di queste due partite.

“Sentiva che avrebbe giocato la partita del Fulham e poi quella del Brentford, ma penso che fosse ovvio che dopo la partita del Fulham era diventato insostenibile e penso che sia stata la decisione giusta”.

Annuncio

.

Leave a Comment