Infantino dice che le critiche al Qatar sono “ipocrite”

FIFA il presidente Gianni Infantino ha accusato i paesi occidentali di “ipocrisia” e ha criticato l’ospite della Coppa del Mondo, il Qatar, durante il suo discorso di apertura in vista del torneo di sabato.

“Per quello che noi europei abbiamo fatto in tutto il mondo negli ultimi 3.000 anni, dovremmo scusarci per i prossimi 3.000 anni prima di iniziare a dare lezioni morali alle persone”, ha detto il capo dell’organo di governo del calcio.

“Quante di queste aziende europee o occidentali che guadagnano milioni dal Qatar, miliardi, quante di loro hanno affrontato i diritti dei lavoratori migranti con le autorità?

“Nessuna, perché se cambi la normativa significa meno guadagno. Ma l’abbiamo fatto, e la FIFA genera molto meno di qualsiasi di queste società del Qatar”.

difesa robusta

Il presidente della FIFA ha parlato per quasi un’ora e ha difeso il torneo e il Qatar.

Il paese è stato aspramente criticato per le sue condizioni relative ai diritti umani, la morte di lavoratori migranti e il trattamento riservato alle persone LGBTQ.

Infantino ha aperto il suo monologo dicendo: “Oggi ho dei sentimenti forti. Oggi mi sento del Qatar, mi sento arabo, mi sento africano, mi sento gay, mi sento disabile, mi sento un lavoratore migrante”.

La sua affermazione è stata subito criticata sui social.

Molti dei critici hanno sottolineato che se fosse davvero gay, non sarebbe in grado di dirlo apertamente in Qatar, dove l’omosessualità è illegale secondo la legge islamica della Sharia.

Pubblicità TEXEM


In vista della Coppa del Mondo, l’ex nazionale del Qatar Khalid Salman, uno dei numerosi ambasciatori del torneo che inizierà domenica, ha definito l’essere gay “danno mentale”.

Infantino ha ora assicurato che tutte le persone queer saranno benvenute e al sicuro nel paese.

“Tutti sono benvenuti. Questo era il nostro requisito e lo stato del Qatar si attiene a tale requisito”.

Kogi AD

Alla domanda sulla fascia multicolore One Love, che diversi capitani delle squadre stanno progettando di indossare in segno di uguaglianza, Infantino è stato vago.

Non ha detto se ci sarebbe stato bene.


LEGGI ANCHE: Qatar 2022: la Nigeria emette avvisi di viaggio per i cittadini


“Abbiamo dei regolamenti sui bracciali. Sono forniti dalla FIFA”, ha detto Infantino.

Ha aggiunto che questi regolamenti si basano su campagne universali e che “il campo di gioco della Coppa del Mondo dovrebbe davvero riguardare il calcio e le cause globali”.

divieto di birra

Un altro argomento che ha suscitato scalpore nella preparazione del torneo è stato il divieto della birra alcolica negli stadi della Coppa del Mondo e nelle aree circostanti.

Ciò è stato confermato solo due giorni prima della cerimonia di apertura.

L’alcol non è proibito in Qatar, ma la sua vendita è limitata a bar e ristoranti in alcuni hotel.

In precedenza, secondo quanto riferito, esisteva un accordo per consentire la vendita di birra nelle aree tra il controllo di sicurezza e il controllo dei biglietti presso le sedi.

L’azienda produttrice di birra Budweiser è uno dei principali sponsor del torneo.

Infantino, tuttavia, ha respinto i suggerimenti secondo cui la FIFA avrebbe perso il controllo del proprio torneo in seguito al divieto.

“Lascia che ti assicuri innanzitutto che ogni decisione presa in questa Coppa del Mondo è una decisione congiunta tra Qatar e FIFA.

“Ci saranno molte fan zone in cui è possibile acquistare alcolici in Qatar e i fan possono bere alcolici contemporaneamente.

“Penso che se per tre ore al giorno non puoi bere una birra, sopravviverai”, ha detto

NO


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Il buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per continuare ad accedere gratuitamente al miglior giornalismo investigativo del paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questo nobile sforzo.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, contribuisci a sostenere un giornalismo di rilevanza e a garantire che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

Donare



ANNUNCI DI TESTO: Chiama Willie – +2348098788999




-->



PT Campagna Mag AD

Leave a Comment