Incontra l’azienda che controlla le partite truccate ai Mondiali


In che modo Sportradar collabora con la FIFA per combattere la corruzione delle scommesse durante il torneo del 2022.


BSi prevede che i giocatori scommetteranno più di 160 miliardi di dollari durante la Coppa del Mondo del 2022. Con così tanti soldi che circolano nei mercati delle scommesse, la FIFA ha arruolato Sportradar, una società di dati sportivi e tecnologia con sede in Svizzera, per monitorare ogni scommessa e cercare irregolarità.

Il mondo del calcio non è estraneo agli scandali delle partite truccate e Sportradar afferma di aver identificato finora più di 700 partite quest’anno che sono state manipolate da giocatori o funzionari. Andreas Krannich, l’amministratore delegato della divisione dei servizi di integrità di Sportradar, paragona giocatori e funzionari che fissano una partita ai dirigenti di Wall Street che fanno scambi di azioni tempestivi.

“Le partite truccate sono come l’insider trading”, afferma Krannich. “Qualcuno ha informazioni privilegiate e ci sta scommettendo.”

Ma Sportradar non sta monitorando da solo tutte le 64 partite della Coppa del Mondo. Quest’anno, la FIFA ha messo insieme una task force sull’integrità composta da Sportradar, il Federal Bureau of Investigation, l’Organizzazione internazionale della polizia criminale (INTERPOL) e l’International Betting Integrity Association (IBIA), secondo ESPN.

Le partite truccate possono sembrare stravaganti e inverosimili, ma non lo sono. Almeno un giocatore attualmente in Coppa del Mondo è stato accusato di aver manipolato una partita della stagione regolare.

ALTRO DA FORBESIncontra la società di tecnologia del gioco d’azzardo che ha catturato Calvin Ridley della NFL

L’esempio più noto di partite truccate dei giorni nostri è avvenuto il 12 novembre 2016, durante una partita di qualificazione tra Sudafrica e Senegal per la Coppa del Mondo 2018. Joseph Lamptey, un arbitro di calcio ghanese, ha assegnato un finto calcio di rigore al Sudafrica. (Il rigore era per un fallo di mano, ma la palla ha colpito chiaramente il difensore senegalese Kalidou Koulibaly sulla gamba.) Il Sudafrica ha vinto 2-1. Un paio di giorni dopo, Sportradar, Global Lottery Monitoring System, Starlizard Sports Betting Consultancy e Genius Sports riferiscono che il mercato delle scommesse sportive ha mostrato movimenti archiviati “irregolari” e prove che i giocatori d’azzardo sapevano quale sarebbe stato il punteggio in anticipo. L’organo giudiziario della FIFA ha bandito Lamptey a vita e la Corte arbitrale dello sport lo ha ritenuto colpevole di “influenzare illegalmente i risultati delle partite” per “far vincere scommesse pertinenti”.

Nel 2005, un tribunale tedesco ha condannato Robert Hoyzer, un arbitro di calcio, a due anni e mezzo di carcere per aver partecipato a uno scandalo di brogli. In una partita, una partita di Coppa di Germania, Hoyzer ha assegnato al Paderborn due rigori, che hanno aiutato la squadra a battere l’Hamburg SV. Un giocatore d’azzardo professionista e proprietario di un pub, Ante Sapina dalla Croazia, ha organizzato il piano e ha pagato Hoyzer € 67.000 per truccare nove giochi.

Quest’anno in Austria, 15 persone, tra calciatori, funzionari e scommettitori, sono state arrestate per aver presumibilmente truccato almeno 19 partite tra il 2019 e il 2021 nei campionati regionali.

Il calcio è lo sport più preso di mira dai match-fixer perché è lo sport più popolare e su cui si scommette di più al mondo. Le cifre variano notevolmente: secondo un rapporto dell’IBIA, il mercato globale delle scommesse regolamentate perde ogni anno 25 milioni di dollari a causa delle partite truccate. Si tratta di una somma irrisoria se si considera che le società di scommesse sportive hanno generato entrate per quasi 70 miliardi di dollari nel 2020. Secondo un rapporto pubblicato da Europol, i gruppi della criminalità organizzata utilizzano le partite truccate per riciclare i proventi della droga e della prostituzione e ogni anno le bande fanno una stima 120 milioni di euro da partite truccate e scommesse.

“Il calcio è lo sport più importante e attraente per i match-fixer”, afferma Krannich. “Dov’è la maggiore liquidità? Non è negli eSport. In media, per la Coppa del Mondo in Qatar prevediamo che ci sarà più di 1 miliardo di euro scommesso su ogni partita”.

ALTRO DA FORBESMattress Mack ha vinto la sua scommessa da 75 milioni di dollari sulle World Series e non ha guadagnato un centesimo

Sebbene le partite truccate siano un problema relativamente piccolo per lo sport, sta peggiorando. L’anno scorso, Sportradar ha identificato 500 partite di calcio sospette mentre quest’anno l’azienda ne ha già identificate 700 entro metà novembre. In tutti gli sport, l’azienda ha trovato 1.100 giochi che sono stati manipolati, rispetto ai 903 dello scorso anno.

“Non abbiamo mai avuto un numero così alto”, afferma Krannich. “Questo cancro si sta diffondendo”.

Le partite truccate non riguardano un giocatore o un arbitro che lancia un’intera partita. È più sfumato. In questi giorni, la maggior parte degli scandali di partite truccate riguarda la correzione di un quarto o del point spread.

“Le partite truccate in questi giorni non significano che stai deliberatamente perdendo una partita”, afferma Krannich. “È noioso e anche stupido.”

Capitani delle squadre, portieri e difensori sono i giocatori più presi di mira, grazie al loro ruolo fondamentale in campo. “Un semplice errore può facilmente portare alla concessione di un gol senza destare sospetti”, afferma il rapporto di Europol.

“Se sei il perdente, sai che perderai comunque la partita”, dice Krannich, “quindi qual è la differenza tra perdere per due gol o cinque gol?”

Con un team di 60 persone sparse tra Stati Uniti, Sud America, Europa e Australia, il team di Krannich e il suo software di intelligenza artificiale elaborano 35 miliardi di cambi di quote all’anno durante 890.000 partite sportive in 90 sport. L’algoritmo del team di integrità segnalerà le irregolarità nei modelli di scommessa, come un picco nelle registrazioni di conti scommesse e grandi movimenti di denaro, entrambi segni di partite truccate in corso. Quando il suo sistema individua uno schema insolito, Krannich dice che può dirti quale squadra vincerà semplicemente osservando su quale squadra gli scommettitori scommettono più soldi.

“O sono Gesù, o sappiamo cosa stiamo facendo con le metriche”, dice, scherzando. “Esaminiamo solo i fatti e i fatti sono il flusso di denaro. I soldi non mentono mai”.

Il monitoraggio delle scommesse sportive è una piccola parte di ciò che fa la società con capitalizzazione di mercato da 3,2 miliardi di dollari. Fondata dall’imprenditore Carsten Koerl, Sportradar aiuta le leghe sportive a compilare dati come le statistiche di gioco e a distribuirli alle società di media e agli operatori di scommesse.

Koerl, che ricopre il ruolo di CEO, è diventato miliardario dopo che Sportradar è diventato pubblico sul Nasdaq nel settembre 2021. Sportradar ha più di 1.700 clienti, inclusi 900 clienti di scommesse sportive come DraftKings, FanDuel e Flutter e oltre 150 partner di leghe sportive, tra cui FIFA , NBA, MLB, NASCAR, ITF e NHL. Altri miliardari come il grande basket Michael Jordan, Mark Cuban e Ted Leons sono tutti proprietari di quote di minoranza nella compagnia. La società ha generato un EBITA di 186 milioni di euro rispetto ai 561 milioni di euro di ricavi dello scorso anno.

.

Leave a Comment