Il thriller “Señorita 89” rinnovato per la seconda stagione, Dolores Heredia e Yoshira Escárrega si uniscono come regular della serie

thriller di un concorso di bellezza Signora 89 tornerà per una seconda stagione con nuovi membri del cast a bordo. Lionsgate+, il servizio di streaming internazionale premium di STARZ (ribattezzato Starzplay a settembre), ha annunciato oggi il rinnovo.

Ambientata contro il glamour del Messico degli anni ’80, la prima stagione della serie originale è stata lanciata all’inizio di quest’anno su Pantaya negli Stati Uniti e su Lionsgate+ in America Latina e Spagna. È diventato il miglior streamer di sempre in Messico, con un numero di spettatori in aumento di oltre il 243% dal primo episodio al finale.

Co-prodotto da Fremantle e Fábula con il ritorno di Lucia Puenzo come showrunner, la produzione inizierà il 17 ottobre a Città del Messico. Dolores Heredia e Yoshira Escárrega si uniscono al cast come habitué della serie. Heredia (El Galan) sarà La Madrina, madre dei cartelli, che vede potere e influenza in Jocelyn (Leidi Gutiérrez). Scarrega (Toda La Sangre) arriva come Maribel Montaño, detta “La Santa” (La Santa).

Nella prima stagione di Signora 89, Isabel (Natasha Dupeyrón, che ha fatto il suo debutto cinematografico negli Stati Uniti a settembre) è stata incoronata e l’impero La Encantada di Concepción (Ilse Salas) è andato in pezzi. La seconda stagione si sposta negli anni ’90, quando le due principali reti televisive messicane combattono per imporre la prossima regina, in un momento in cui gli sforzi per rivoluzionare il concorso di bellezza per essere più inclusivi dei concorrenti dalla pelle più scura poiché sono in gioco potenziali vincitori.

“Dopo l’incredibile accoglienza della prima stagione, sia in Messico che nel resto del mondo, è stata una gioia immensa ricevere la conferma che ci sarebbe stata una seconda stagione”, ha detto Lucia Puenzo, showrunner e sceneggiatrice della serie. “Nella seconda stagione i nostri protagonisti hanno capito che non si ottiene nulla chiedendo perdono o permesso. Sono pronte a dare fuoco a tutti i limiti, confini, privilegi… e rompere una volta per tutte gli stereotipi che dicono che solo le principesse hanno il diritto di esistere”.

Puenzo e Salas hanno parlato dello sfondo della serie prima della premiere della prima stagione e di come “affronta molte questioni molto rilevanti, come il condizionamento sociale, gli stereotipi di bellezza, l’oggettivazione e la sessualizzazione delle donne”.

Oltre a Salas, Dupeyrón e Gutiérrez, i membri del cast di ritorno includono Ximena Romo, Juan Manuel Bernal (Monarca), Luis Ernesto Franco (Falsa identità), Edwarda Gurrola (Soy Tu Fan: La Película), Coty Camacho (Desenfrenadas), Juan Carlos Vives (Signor Avila) e Aida Lopez (monarca).

Questa seconda stagione di otto episodi è prodotta da Pablo Larraín, Juan de Dios Larraín, Ángela Poblete e Mariane Hartard di Fabula e Christian Vesper a Fremantle. Lucia Puenzo, scrive e dirige. Regia anche: Nicolás Puenzo, Silvia Quer e Jimena Montemayor. Fremantle si occuperà della distribuzione internazionale.

Signora 89 sarà disponibile su LIONSGATE+ in America Latina e Spagna. Non si sa ancora se tornerà a Pantaya, acquisita da TelevisaUnivision a settembre.

.

Leave a Comment