Il Marocco stordisce il Belgio con la sconfitta per 2-0 nella partita di Coppa del Mondo

Il Marocco festeggia la sua prima vittoria in Coppa del Mondo in 24 anni dopo una vittoria inaspettata contro il Belgio, la seconda squadra al mondo.

I tifosi marocchini hanno dato alla partita un'atmosfera vintage da Coppa del Mondo in un'atmosfera bollente allo stadio Al Thumama.

I tifosi marocchini hanno dato alla partita un’atmosfera vintage da Coppa del Mondo in un’atmosfera bollente allo stadio Al Thumama. (AFP)

Il Marocco ha messo a repentaglio le speranze di Coppa del Mondo del Belgio quando i gol nel finale di Abdelhamid Sabiri e Zakaria Aboukhlal hanno assicurato un sorprendente 2-0 a Doha.

Il Belgio, terzo in Russia quattro anni fa, avrebbe potuto qualificarsi per gli ottavi di finale con la vittoria di domenica, ma invece ha prodotto un’altra prestazione insipida dopo la fortunata vittoria di apertura sul Canada.

Il subentrato Sabiri è stato l’eroe grazie a una punizione al 73′ che Thibaut Courtois ha permesso a Thibaut Courtois di rimbalzare sul suo primo palo, prima che Aboukhlal prendesse un raddoppio nel tempo di recupero.

Le decine di migliaia di tifosi marocchini hanno risposto tifando la loro squadra in casa in un rumoroso stadio Al Thumama.

Il Marocco sostituisce il Belgio in testa al Gruppo F e sa che si qualificherà per la fase a eliminazione diretta per la prima volta dal 1986 se riuscirà a evitare la sconfitta contro il Canada giovedì.

Il Belgio, la seconda squadra al mondo, dovrà battere la Croazia, seconda nel 2018, per essere sicuro di passare il turno.

La vecchia squadra di Roberto Martinez ha raggiunto almeno i quarti di finale di ognuno degli ultimi quattro grandi tornei.

Il Belgio, il cui capitano Eden Hazard ha ammesso di non essere all’altezza del 2018, non ha brillato e ha dovuto pagare a causa di un’opposizione ispirata.

Il Marocco ha subito un duro colpo dopo gli inni nazionali quando il portiere Yassine Bounou ha fatto segno che non sarebbe stato in grado di giocare. Al suo posto fu mandato l’esperto Munir El Kajoui.

Hazard ha giocato in Michy Batshuayi, il cui tiro da posizione angolata è stato respinto da Munir.

LEGGI DI PIÙ: Messi segna mentre l’Argentina batte il Messico 2-0 al chiassoso stadio del Qatar

Il Marocco acquista fiducia

La squadra africana ha continuato a crescere e Selim Amallah, nato in Belgio, ha tirato al volo in tribuna prima che Achraf Hakimi lanciasse un’occasione presentabile fuori porta.

Il Belgio ha dominato i primi scambi, ma il Marocco è riuscito a tirare in porta quando Hakim Ziyech ha tirato alto dalla distanza.

La folla è esplosa in un’esultanza quando il calcio di punizione di Ziyech è finito in rete nel primo tempo di recupero.

Ma il gol è stato annullato dopo un controllo del VAR, poiché Romain Saiss era appena in fuorigioco e l’ex difensore dei Wolves era nel mirino del “portiere Courtois”.

Entrambe le squadre hanno iniziato brillantemente il secondo periodo, con Ziyech che ha tirato dritto su Courtois e Hazard che ha portato una parata di Munir sul suo primo palo.

Sofiane Boufal ha quasi sbloccato la situazione al 57′ dopo una corsa a scatti, ma ha deviato la palla di poco a lato del secondo palo.

Martinez ha apportato due modifiche all’ora, sostituendo l’inefficace Hazard con Dries Mertens e inserendo Youri Tielemans per Amadou Onana a centrocampo.

Mertens ha quasi avuto un impatto immediato quando il suo tiro da appena fuori area è stato respinto da Munir.

La situazione di stallo è stata finalmente risolta a 17 minuti dalla fine quando la punizione di Sabiri da vicino la linea laterale, proprio come per il gol annullato di Ziyech, ha colto Courtois colto alla sprovvista.

Martinez ha lanciato su Romelu Lukaku, atteso a saltare la partita infortunato, nel disperato tentativo di rientrare in partita.

Ma il Belgio aveva da tempo esaurito le idee ed è stato il Marocco a segnare il secondo gol della partita.

Il brillante gioco di Ziyech ha creato lo spazio in area per Aboukhlal per sferzare il tiro all’indietro dell’ala del Chelsea sul tetto della rete.

Ogni tensione sugli spalti è stata allentata ei tifosi marocchini hanno potuto festeggiare la loro prima vittoria in Coppa del Mondo in 24 anni.

LEGGI DI PIÙ: FIFA 2022: Wasteful USA costretto a pareggiare a reti inviolate dall’Inghilterra

Fonte: AFP

Leave a Comment