Il Lagos National Stadium indossa un nuovo look

Lo Stadio Nazionale di Surulere, Lagos, indossa un nuovo look dopo che il campo da calcio è stato rinnovato per la prima volta in un decennio, Sabato PUGNO rapporti.

Costruito nel 1972 sotto il regime del generale Yakubu Gowon, l’arena sportiva ospitò i Giochi africani del 1973, quando la Nigeria emerse campione per la prima volta, prima di ospitare l’AFCON del 1980, con la squadra nazionale di calcio maschile, allora conosciuta come Green Eagles, governare anche l’Africa per la prima volta in assoluto.

È stata anche una delle sedi della Coppa del Mondo Under 20 del 1999 e poi dell’AFCON del 2000 co-ospitata da Ghana e Nigeria.

Tuttavia, entrambi i grandi eventi sono stati gli ultimi che si sono tenuti lì prima che lo stadio venisse completamente abbandonato.

Successivamente, è diventato un luogo di ritrovo per incontri religiosi e sociali ed è stato rilevato da teppisti popolarmente conosciuti come Area Boys, squatter, venditori ambulanti, prostitute e operatori di bar.

Ma giovedì, lo stadio nazionale, il campo di Lagos è stato sottoposto a riabilitazione con re-inerbimento del campo principale, sostituzione del tabellone segnapunti e cavi danneggiati da atti vandalici ripristinati, il che garantisce che la struttura sia ben illuminata di notte per migliorare la sicurezza.

In un comunicato del ministero e messo a disposizione di Sabato PUGNOil ministro ha assicurato che i lavori erano quasi in fase di completamento.

“Uno degli stadi iconici della Nigeria, il National Stadium, Surulere è sull’orlo di una completa inversione di tendenza dopo l’inizio dei lavori sul campo per gentile concessione dell’iniziativa Adopt-a-Pitch di Sunday Dare.

“Dopo le ispezioni preliminari e diverse settimane di lavoro, i rulli sono stati ora schierati sul tappeto erboso, poiché il lavoro entra in una nuova fase.

“La Nigeria ha vinto il suo primo trofeo AFCON nel 1980 in questo stadio e rimane un luogo storico nella storia del calcio nigeriano”.

Le ex stelle dei Super Eagles, tuttavia, hanno elogiato il ministro per aver riportato in vita lo stadio nazionale di Lagos dopo che era stato abbandonato per molto tempo.

L’ex capitano degli Eagles Sunday Oliseh ha dichiarato: “Un fantastico edificio sportivo nella mia madrepatria che sono orgoglioso di aver giocato lì. Ho ricordi agrodolci dello stadio, quindi questa notizia è buona per me.

“Complimenti a tutti coloro che sono stati coinvolti nel riportare in vita quel posto. Spero di vedere gli Eagles giocare lì un giorno”.

Mutiu Adepoju ha aggiunto: “È positivo che i nostri stadi si stiano gradualmente rimettendo in forma, in particolare lo stadio nazionale di Lagos.

“È un’ottima notizia e bisogna esserne contenti e tali sviluppi sono ciò che stiamo cercando perché questo è ciò che è positivo per i nostri sport.

“I complimenti dovrebbero andare al ministro per un buon lavoro”.

La dichiarazione ha anche rivelato che ci sono piani per riabilitare lo stadio Ahmadu Bello, Kaduna, mentre anche le infrastrutture di Ife sono state contrassegnate per l’aggiornamento, poiché le iniziative di adozione di un campo continuano a prosperare.

A febbraio, il ministro della Gioventù e dello sviluppo sportivo, Sunday Dare, ha assicurato che i lavori di ristrutturazione dello stadio nazionale di Surulere, Lagos, saranno presto completati.

Secondo lui, “Questa struttura è stata abbandonata per molti anni. Lo stadio, a differenza dell’Abuja Stadium, ha avuto un fondo di manutenzione zero per quasi 17 anni, ma abbiamo ottenuto il capo Adebutu Kesington per riportarlo in vita.

“Mi ci è voluto un po’ per venire qui, ma la mia venuta è una conferma del fatto che sono impressionato dal livello di lavoro che è stato fatto. Spero di poter ospitare eventi qui molto presto una volta che il posto sarà funzionante. Elimineremo i detriti. L’erba è stata adeguatamente mantenuta e le piste presto saranno brutte e siamo a posto”.

Leave a Comment