Il boss del Manchester United Erik ten Hag ha consegnato un grave infortunio prima dello scontro con lo sceriffo | Calcio | Sport

Con Raphael Varane che sarà fuori fino a dopo la Coppa del Mondo, la notizia del ritorno di Harry Maguire dall’infortunio rappresenta una grande spinta per il Manchester United. Il nazionale inglese non ha giocato per i Red Devils dalla vittoria per 2-0 contro lo sceriffo del 15 settembre. E con il 29enne ora tornato in lizza, non sarebbe potuto arrivare in un momento migliore…

Il Manchester United parteciperà alla partita di stasera con lo sceriffo che cerca di aumentare le proprie possibilità di raggiungere la vetta. I Red Devils hanno vinto tre delle loro partite di Europa League finora, con una sconfitta per 1-0 contro la Real Sociedad la stessa notte della morte della regina Elisabetta II, l’unica macchia nel loro record.

Lo United ha iniziato a migliorare negli ultimi tempi, con la squadra che ha prodotto prestazioni impressionanti nei recenti scontri della Premier League contro giocatori del calibro di Tottenham e Chelsea.

Sabato sera hanno pareggiato 1-1 con i Blues allo Stamford Bridge, con Varane costretto a lasciare il gioco per infortunio.

Erik ten Hag da allora ha confermato che il vincitore della Coppa del Mondo 2018 mancherà per il prossimo futuro, dicendo: “Rapha Varane non è in rosa, quindi sarà fuori, sicuramente fino alla Coppa del Mondo, quindi non giocherà in questo blocco per il Manchester United.

“Penso di sì (sarà in forma per il Mondiale), ma la prognosi, dobbiamo aspettare e vedere come si sviluppa, come si sviluppa la sua riabilitazione”.

Trasferimenti Man Utd: I piani per i prossimi tre acquisti sono dannosi per Solskjaer

In un momento in cui Varane è fuori per infortunio, l’imminente ritorno di Maguire dà una spinta allo United.

Ten Hag ha confermato di essere tornato ad allenarsi a seguito di un infortunio al tendine del ginocchio e ha sostenuto il 29enne, le cui azioni sono diminuite negli ultimi tempi.

“Lui (Maguire) ha sempre un ruolo importante, era infortunato, felice a modo suo e ora deve tornare in campo”, ha detto.

“Capisco l’interesse (per Maguire) ma guardiamo soprattutto al Man United, dobbiamo ottenere i risultati e le prestazioni giuste, questo è l’obiettivo principale a cui devo guardare.

“Si tratta sempre di prestazioni, di presentazione e penso, per quanto riguarda le sue qualità, quando si comporta in quel modo, nessun problema, grande giocatore e grandi capacità di fare un lavoro per noi”.

Maguire ha subito un inizio di stagione difficile per lo United.

DA NON PERDERE
Il Man Utd può completare la ricostruzione a gennaio con tre acquisti
Maguire ha suggerito di innescare la rivolta degli spogliatoi di Man Utd
Ten Hag prende una decisione di trasferimento di 40 milioni di sterline al Man Utd

È stato terribile quando il club ha segnato sei gol in Premier League nelle prime sconfitte contro Brighton e Brentford, rispettivamente all’Old Trafford e al Gtech Community Stadium.

Ma il ritorno di Maguire all’ovile è una buona notizia per lo United.

In questa stagione si sono affidati così tanto a Lisandro Martinez, con il nazionale argentino che è andato sempre più rafforzandosi dopo il suo arrivo estivo dall’Ajax.

Eppure Maguire darà allo United un’altra opzione in difesa, mentre permetterà a Ten Hag di concedere una pausa a Martinez e Victor Lindelof se necessario.

L’ex stella del Leicester, ai suoi tempi, è uno dei migliori difensori centrali del pianeta.

Vuoi la nuova maglia di Man Utd? Clic qui per comprarlo.

Anche se ha sofferto negli ultimi 12 mesi, con artisti del calibro di Ten Hag, Ralf Rangnick e Ole Gunnar Solskjaer, è ancora troppo presto per cancellarlo come un flop.

Maguire è stato bravo durante i suoi primi due anni allo United. Spesso gli mancava quando veniva messo da parte, in particolare verso la fine della stagione 2020/2021.

E mentre le partite iniziano ad arrivare sempre più veloci, Ten Hag spera che il suo skipper possa scoprire la forma del passato e rivendicare un posto da titolare.

Nel frattempo, parlando in vista della partita con lo sceriffo, il boss dello United ha anche confermato che Cristiano Ronaldo era nuovamente disponibile per la selezione.

Il 37enne ha saltato il pareggio con il Chelsea dopo aver vinto per 2-0 sul Tottenham giorni prima.

VINCI GRATUITAMENTE UNA CAMICIA INGHILTERRA PER LA COPPA DEL MONDO!

E Ten Hag ha detto: “Non è difficile ma penso che abbiamo impostato tutto e abbiamo risposto a tutte le domande.

“Quindi è stato fuori per una partita e ora è tornato in rosa come al solito”.

Ha aggiunto: “Non rispondo più.

“Quindi tutte le domande penso a tutto ciò che abbiamo trattato la scorsa settimana, a tutto ciò che abbiamo spiegato, quindi dobbiamo concentrarci sul gioco di domani.

“Abbiamo una partita importante perché vogliamo essere i numeri uno del girone, quindi concentriamoci su quello”.

Vuoi le ultime notizie sul calcio? Unisciti al nostro nuovissimo gruppo Facebook facendo clic qui

Leave a Comment