IFFI: Netflix produrrà serie e film Splash In Goa

Netflix è pronto a svelare molte delle sue serie e due dei suoi film all’International Film Festival of India. Il festival inizia domenica e durerà fino al 28 novembre.

Le piattaforme di streaming e i festival cinematografici possono avere rapporti difficili – a causa del suo rapporto con i cinema francesi, Cannes si rifiuta di programmare i film Netflix nelle prime slot, e in India gli streamer sono stati accusati di approfittare delle condizioni di pandemia per concedere in licenza film che non potevano accedere ai cinema – ma stanno sempre più trovando un terreno comune. L’IFFI terrà tavole rotonde dopo aver proiettato alcuni dei contenuti di Netflix.

Lunedì assisteremo alla prima mondiale di “Khakee: The Bihar Chapter”, una serie di thriller polizieschi che Netflix descrive come “polposa”. Diretto da Neeraj Pandey, racconta la nascita di un super poliziotto e di un super cattivo e il loro epico scontro in Bihar. I relatori includeranno Shital Bhatia, Bhav Dhulia, Karan Tacker, Avinash Tiwary, Jatin Sarna, Abhimanyu Singh e Netflix VP dei contenuti Monika Shergill.

“Qala”, un film drammatico psicologico che mostra una relazione madre-figlia giustapposta a immagini straordinarie, musica e potenti esibizioni di Triptii Dimri, Swastika Mukherjee e Babil Khan, sarà presentato in anteprima giovedì. Il film è diretto da Anvitaa Dutt e prodotto da Karnesh Ssharma, Cleanslate Filmz.

Nel penultimo giorno del festival, i cineasti israeliani Lior Raz e Avi Issacharoff, l’attore indiano Rajkummar Rao e Shergill parteciperanno a una tavola rotonda dell’IFFI sulla narrazione nell’era dell’intrattenimento globale. Sarà seguita dalla premiere asiatica dell’episodio 1 della stagione 4 del thriller politico israeliano “Fauda”, una delle serie più popolari su Netflix. (Separatamente, “Tanaav”, un adattamento indiano di “Fauda” prodotto da Applause Entertainment, si è inchinato allo streamer indiano Sony Liv una settimana fa.)

“Pinocchio di Guillermo del Toro”, una rivisitazione in stop motion del classico racconto per bambini italiano realizzato da Netflix Animation, sarà presentato in anteprima indiana al festival il 25 novembre. Il film è stato presentato in anteprima mondiale al London Film Festival a ottobre ed è suonando in una manciata di festival prima di godersi una carriera teatrale limitata il mese prossimo.

Il primo giorno di IFFI, Netflix e il Ministero indiano dell’informazione e della radiodiffusione lanceranno una seconda serie di cortometraggi. All’inizio di quest’anno hanno collaborato per lanciare un’iniziativa chiamata “Azadi Ki Amrit Kahaniyan” per celebrare i 75 anni di indipendenza del paese attraverso una serie di cortometraggi motivazionali. Narrati da Manoj Bajpayee, i film mettono in risalto le storie dei combattenti per la libertà dell’India.

Netflix partecipa anche alla tavola rotonda dell’IFFI del 22 novembre, From Manuscript to Screenplays, che fornirà linee guida sull’arte di adattare un libro per lo schermo in diversi formati e suggerimenti su come identificare un manoscritto adattabile per lo schermo. Netflix ha già realizzato adattamenti da libro a schermo tra cui “Monica, O My Darling”, “Khakee: The Bihar Chapter”, “Mismatched” e “Sacred Games”. I relatori includono Ramin Bahrami, Preeti Vyas, Amar Chitra Katha, Sunitha Tati, Meghna Gulzar, Vikram Sahay e Tanya Bami.

Leave a Comment