I padroni di casa si preparano per un inizio difficile all’inizio della Coppa del Mondo

Dopo diversi anni di conto alla rovescia, il palcoscenico è ora pronto per la prima Coppa del Mondo che si terrà in Medio Oriente.

La Coppa del Mondo del Qatar 2022 passerà facilmente come una delle più controverse con la conseguente cattiva stampa ottenuta a torto oa ragione da quando è stata dichiarata come ospite fino alla vigilia del calcio d’inizio.

Anche se nella sua 22a edizione, solo 17 paesi hanno ospitato il Mundial mentre solo otto paesi hanno avuto il privilegio di alzare il trofeo.

Brasile, Germania e Italia insieme hanno 13 titoli (più della metà del totale) e cercherebbero di estendere il loro dominio, anche se senza gli azzurri che, a sorpresa, non sono riusciti a qualificarsi.

La prima partita del ‘molto controverso’ Mondiali 2022 schiera i padroni di casa, il Qatar, contro l’Ecuador e si giocherà domenica pomeriggio all’Al Bayt Stadium.

Anche se i Maroon, come viene chiamata affettuosamente la nazionale del Qatar, non sono propensi a replicare le imprese di Uruguay, Italia, Inghilterra, Argentina e Francia che hanno ospitato e vinto la Coppa del Mondo, sono desiderosi di arruffare le piume nella loro prima uscita al Mundial.

Gli uomini di Felix Sanchez Bas gareggiano sul più grande palcoscenico internazionale per la prima volta nella loro storia e puntano a segnare un inizio brillante contro l’Ecuador che torna alla Coppa del Mondo dopo un’assenza di otto anni.

Perseguitato con diverse accuse; compreso il tentativo di corrompere l’Ecuador per fargli perdere la prima partita, l’allenatore del Qatar insiste che la sua squadra non sia turbata dalle distrazioni e sia pronta a rendere orgoglioso il proprio paese.

LEGGI ANCHE: Ecuador: almeno 50 morti nelle rivolte carcerarie


“Siamo molto entusiasti, motivati ​​e felici di giocare la nostra prima Coppa del Mondo. Ci stiamo concentrando su come preparare la partita, controllare le nostre emozioni e non prendiamo in considerazione nient’altro.

Pubblicità TEXEM


“La cosa migliore che può capitare a una squadra o a un calciatore è mantenere la calma, evitare qualsiasi tipo di voce e rumore intorno a te”. l’allenatore del Qatar avrebbe detto su ESPN.

Anche se nessuno si aspetta che sia una passeggiata nel parco, il Qatar nutre scarse speranze di farsi strada nel Gruppo A, dove affronteranno anche i campioni della Coppa d’Africa Senegal e Paesi Bassi.

Se la loro forma nelle partite di preparazione è qualcosa su cui basarsi, il Qatar dovrebbe almeno evitare il famigerato record detenuto dal Sud Africa come unica nazione ospitante della Coppa del Mondo a cadere nella fase a gironi

Kogi AD

Attualmente al 50° posto nel mondo, il Qatar ha registrato vittorie su Guatemala, Honduras, Panama e più recentemente contro l’Albania nelle partite di prova.

squallido apripista

Anche se potrebbe essere intriso di tensione e in qualche modo divertente; soprattutto con l’atmosfera elettrizzante prevista, la partita di apertura tra Qatar ed Ecuador non sembra una partita che presenterebbe molti gol.

I tifosi di casa sono stati più che contenti quando la Russia, l’ultima ospite dell’ultima Coppa del Mondo, ha battuto l’Arabia Saudita 5-0 allo stadio Luzhniki nella partita di apertura.

Ma per domenica, mentre il Qatar non è una squadra che segna senza gol, gli ecuadoriani sono ugualmente cattivi in ​​difesa.

I sudamericani hanno registrato sei reti inviolate in sei partite dall’inizio di giugno, ma hanno trovato il fondo della rete solo due volte loro stessi, con quattro di queste sei partite che si sono concluse con uno sterile pareggio.

Anche se a volte il calcio può essere imprevedibile, il mondo del calcio si aspetta un torneo epico in Qatar, dove tutto è possibile.

La possibile formazione titolare del Qatar:

Al-Sheeb; Miguel, Al-Wari, Salman, Hassan, Ahmed; Hatem, Boudiaf; Al-Haydos; Alì, Afif

La possibile formazione titolare dell’Ecuador:

Dominguez; Preciado, Torres, Hincapie, Estupinan; Gruezo, Caicedo, Cifuentes; Plata, Valenza, Ibarra

Punteggio possibile

Qatar-Ecuador 1-0


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Il buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per continuare ad accedere gratuitamente al miglior giornalismo investigativo del paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questo nobile sforzo.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, contribuisci a sostenere un giornalismo di rilevanza e a garantire che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

Donare



ANNUNCI DI TESTO: Chiama Willie – +2348098788999




-->



PT Campagna Mag AD

Leave a Comment