Hemlocke Springs è felice di realizzare i tuoi “Awkward Black Girl Anthems” – Rolling Stone

Diventare un professionista cantante non era il piano di Hemlocke Springs. Nata Isimeme Udu a Concord, nella Carolina del Nord, la star in erba aveva più progetti accademici per il suo futuro: dopo aver conseguito una laurea in biologia alla Spelman e aver pensato a una carriera in campo medico, il suo interesse per la bioinformatica l’ha portata al Master of Science presso Darthmouth.

“Nei miei primi due mesi qui, stavo iniziando a pensare che la scuola di medicina non fosse per me”, dice con una risata. Sta parlando con RollingStone dal suo attuale appartamento vicino al campus di Dartmouth prima di tornare a casa nel North Carolina. “La mia idea era tipo ‘Farò ricerca medica, forse otterrò alcuni documenti e poi potrò fare il mio dottorato di ricerca da qualche parte.’

Ma la musica indugiava sullo sfondo della vita di Udu. Ha fatto il coro alle scuole medie ed è stata presentata a GarageBand da un amico al liceo. Ha giocato con il programma, investendo infine in Logic mentre era al college.

“Era una specie di meccanismo di stress”, spiega. “Ogni volta che volevo solo tirar fuori le cose, ero tipo ‘andrò solo su Logic.’ Ma non è mai stato niente di concreto. Solo un hobby.

Nel periodo in cui ha iniziato a scrivere canzoni su GarageBand e Logic, Udu è diventata ossessionata dalla musica degli anni Ottanta. Era cresciuta amando EDM come Cascada e Calvin Harris così come gruppi K-pop come BTS ed EXO, ma una raccomandazione di Spotify di “Everybody Wants to Rule the World” di Tears for Fears l’ha mandata in un synth-pop alimentato dalla nostalgia tana del coniglio che ha rimodellato il suo gusto e la sua ispirazione musicale.

Mentre stava iniziando il suo programma al Dartmouth, Udu iniziò a chiedersi se avrebbe dovuto far ascoltare alla gente le canzoni che stavano diventando realtà più pienamente formate. Metteva una canzone su SoundCloud solo per eliminarla immediatamente subito dopo. Poi, un giorno, si è stancata di arrendersi così in fretta.

“Sono sempre stata riluttante a rivelare che canto e faccio Logic a parte”, spiega. Verso l’inizio di quest’anno, ha deciso di possederlo e iniziare anche a dirlo ai suoi amici. “Volevo solo liberarmi di quella sensazione di imbarazzo.”

In primavera, Udu, sotto il nome di Hemlocke Springs, pubblicò un demo chiamato “Jacob” che fu poi seguito da “Gimme All Ur Luv”, una canzone indie romantica con uno dei ritornelli più sognanti dell’anno. È stato scritto durante un periodo in cui era davvero depressa, frequentando tre delle sue lezioni più difficili. Stava evitando un compito per una di quelle lezioni e si stava riprendendo da un attacco di Covid quando una notte è rimasta alzata fino a tardi per scrivere la traccia. Finì per cambiarle la vita.

“Stavo solo entrando in TikTok”, dice. Ha visto come l’artista indipendente ha promosso le proprie canzoni lì e ha pensato che tanto valeva provarci lei stessa. “L’ho postato. E sono andato a dormire. E mi sono svegliato e ha ottenuto più visualizzazioni di quanto pensassi che avrebbe ottenuto.

Ha pensato di eliminare il video ma qualcosa le ha detto di non farlo. “Ho messo giù il telefono e ricordo di essermi svegliato e di aver visto Grimes commentarlo.”

Da allora, l’intera vita di Udu ha cominciato a cambiare. Aveva uno stage su cui doveva concentrarsi la scorsa estate e, naturalmente, il suo ultimo periodo di lezioni nel suo programma di master. Non voleva ancora rinunciare alla sua istruzione. Ma nel frattempo, si è concentrata su ciò che potrebbe essere, firmando con i manager e iniziando a pensare alla sua prossima canzone. A settembre è entrata per la prima volta in studio con un produttore.

“Sono solo abituato a farlo nell’angolo della mia stanza”, dice. “Anche se era un po’ più elaborato, non sembrava troppo grande.”

Hanno lavorato su due canzoni che hanno finito per ricevere “feedback severi” dai suoi amici. Uno ha sottolineato quanto suonasse meglio la versione demo di “Girlfriend” invece della ripresa in studio. Ha ascoltato, ha mixato e masterizzato la versione autoprodotta, quindi ha rilasciato un’anteprima mentre era in viaggio per una festa di Halloween.

“Girlfriend” ha accumulato oltre un milione di stream Spotify e oltre 50.000 video con il bridge avant-garde della canzone che accompagna tutti i tipi di contenuti. Molti dei video sono semplicemente entusiasti di quanto sia dannatamente bella la canzone.

“La gente dice che ricorda loro una canzone di Prince, e io rispondo ‘Prince?!’ Sono solo una piccola ragazza di campagna!”

È stata particolarmente commossa quando ha visto un video di qualcuno che diceva che è un’ottima canzone per “stimming”, o comportamento auto-stimolante, che le persone nello spettro autistico usano spesso come forma di rilascio fisico. Si è anche sentita vista da persone che lo definivano un “inno imbarazzante per ragazze nere”.
“Quelli in particolare hanno davvero risuonato molto con me”, dice. “Sono solo felice che le persone lo stiano ascoltando.”

Di tendenza

Udu non ha ancora escluso un dottorato di ricerca, ma è anche molto entusiasta di vedere dove la porterà la sua carriera musicale. Vuole pubblicare presto un album e forse anche esibirsi.

“Ora che ho l’opportunità di farlo, sono tipo ‘Oh spara, sì! Facciamolo!'”

Leave a Comment