Gran Premio di San Paolo: Lewis Hamilton “non preoccupato” di correre con Max Verstappen in futuro dopo la collisione

Lewis Hamilton si è detto “euforico” quando il compagno di squadra della Mercedes George Russell lo ha battuto alla vittoria in Brasile; guarda l’ultima gara della stagione di F1 2022 in diretta da Abu Dhabi il prossimo fine settimana con tutte le sessioni in diretta su Sky Sports F1

Ultimo aggiornamento: 13/11/22 23:11

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Max Verstappen e Lewis Hamilton si sono scontrati alla curva due dopo la ripresa della gara a seguito di una Safety Car

Max Verstappen e Lewis Hamilton si sono scontrati alla curva due dopo la ripresa della gara a seguito di una Safety Car

Lewis Hamilton ha insistito sul fatto che “non è preoccupato” di correre con Max Verstappen in futuro, nonostante una collisione che potrebbe avergli costato la vittoria della gara a San Paolo.

I due rivali sono andati ruota a ruota alla seconda curva di Interlagos dopo un riavvio della Safety Car all’inizio della gara di domenica, ma si sono scontrati ed entrambi sono stati costretti ad uscire di pista, vedendo Hamilton scendere dal secondo all’ottavo mentre Verstappen doveva rientrare ai box per un nuovo ala anteriore.

L’olandese ha ricevuto una penalità di cinque secondi per aver causato la collisione con Hamilton, sostenendo che “non si è trattato di un incidente di gara” alla radio del team.

“Cosa posso dire? Sai com’è con Max”, ha detto Hamilton quando gli è stato chiesto dell’incidente subito dopo essere arrivato secondo dietro al compagno di squadra George Russell, ma in seguito ha insistito sul fatto che non è preoccupato di combattere di nuovo con il suo rivale di lunga data nel futuro.

“Non sono preoccupato”, ha detto alla conferenza stampa post-gara del GP di San Paolo.

“Penso che sia naturale quando hai successo e i numeri sul petto che diventi un po’ un bersaglio, ma va bene.

“Non è qualcosa con cui non ho avuto a che fare prima.”

Verstappen ha detto che Hamilton avrebbe vinto la gara se non fosse stato per il loro incidente

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Verstappen ha detto che Hamilton avrebbe vinto la gara se non fosse stato per il loro incidente

Verstappen ha detto che Hamilton avrebbe vinto la gara se non fosse stato per il loro incidente

Verstappen, che ha recuperato finendo sesto, in seguito ha detto che la punizione di cinque secondi non aveva senso perché la sua Red Bull non aveva il ritmo per competere per la vittoria a Interlagos e ha accusato il pilota Mercedes di non essere disposto a correre.

Ha anche sostenuto che Hamilton avrebbe battuto Russell alla vittoria se avesse lasciato più spazio ed avesse evitato il contatto.

“Sono andato in giro per l’esterno e ho davvero sentito che non avrebbe lasciato spazio, quindi ci sono andato”, ha detto Verstappen a Sky Sports F1.

“Non mi ha lasciato spazio, quindi sapevo che ci saremmo incontrati.

“Gli è costata la vittoria della gara. Per me, mi ha dato cinque secondi.

“Non avrebbe avuto importanza per la mia gara perché siamo troppo lenti, ma è solo un peccato perché pensavo che avremmo potuto correre abbastanza bene insieme.

“Chiaramente non c’era l’intenzione di correre”.

Hamilton: Onestamente, sono euforico

Hamilton ha detto di essere euforico per il team Mercedes dopo essere arrivato secondo

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Hamilton ha detto di essere euforico per il team Mercedes dopo essere arrivato secondo

Hamilton ha detto di essere euforico per il team Mercedes dopo essere arrivato secondo

Hamilton si è ripreso dall’incidente per aiutare la Mercedes a guadagnare la prima doppietta della stagione, un risultato che ha descritto come “meraviglioso”.

Il finale di stagione del prossimo fine settimana ad Abu Dhabi rappresenta l’ultima possibilità nel 2022 per il sette volte campione del mondo di preservare il suo orgoglioso record di vittorie in una gara in ogni stagione della sua carriera, ma ha insistito sul fatto che non aveva rimpianti quando Russell lo ha battuto in cima del podio in Brasile.

“Onestamente, mi sento davvero bene”, ha detto a Sky Sports F1.

“Abbiamo lavorato così duramente quest’anno. Per essere dove siamo, per lottare per la prima fila, per lottare per il podio e per ottenere una doppietta, onestamente sono euforico per l’intera squadra.

Hamilton si è ripreso brillantemente dalla collisione per assicurarsi una doppietta Mercedes

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Hamilton si è ripreso brillantemente dalla collisione per assicurarsi una doppietta Mercedes

Hamilton si è ripreso brillantemente dalla collisione per assicurarsi una doppietta Mercedes

“Chi lo sa [if Mercedes can win in Abu Dhabi]? Non ci aspettavamo di essere veloci come lo siamo stati questo fine settimana. È semplicemente incredibile, la svolta.

“Dipende davvero dagli incredibili uomini e donne tornati in fabbrica, che hanno lavorato così duramente tutto l’anno, senza mai arrendersi e continuando a spingere.

“Grandi congratulazioni a George. Questa è una vittoria meravigliosa per lui, una giornata un po’ più semplice per lui che per me.

“Comunque sono grato di poter tornare lassù e ottenere la vittoria per la squadra”.

Analisi: Karun Chandhok di Sky Sports F1 sulla collisione Hamilton-Verstappen

Karun Chandhok analizza se Verstappen ha meritato i cinque secondi di penalità

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Karun Chandhok analizza se Verstappen ha meritato i cinque secondi di penalità

Karun Chandhok analizza se Verstappen ha meritato i cinque secondi di penalità

“Mentre attraversavano la prima curva, Max era momentaneamente davanti a Hamilton, ma Hamilton è sulla linea interna, percorrendo la distanza più breve e una velocità leggermente più veloce perché Max è offline, Lewis è a mezza macchina davanti.

“Penso che quello che hanno fatto gli steward sia stato vedere la curva due e la prima come curve separate. Hanno ritenuto che Max avesse costretto Lewis fuori pista alla curva due. Mentre scendono dalla collina, Max è arrivato con una grande velocità e è finito con entrambe le auto fuori pista.

“Max ha la larghezza di una macchina ma è su una traiettoria molto stretta per la curva due. Anche se Lewis non fosse stato lì, Max avrebbe dovuto superare la curva due a una velocità molto inferiore rispetto a quella che avrebbe se fosse stato sulla linea da corsa convenzionale.

Momenti salienti del GP di San Paolo da Interlagos

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Momenti salienti del GP di San Paolo da Interlagos

Momenti salienti del GP di San Paolo da Interlagos

“Mentre scendono dalla collina, ci sarebbe stata un’opportunità per Lewis di lasciare un po’ più di spazio a Max, ma la realtà è che nella sua situazione c’era sempre un divario che si stava colmando.

“Lewis è entrato nella curva e penso che si aspettasse che Max si ritirasse. Max è arrivato con una velocità significativamente maggiore di quella che Lewis si aspettava e hanno preso contatto ed entrambi i piloti sono finiti abbastanza fuori pista.

“Penso che gli steward abbiano giudicato che Max ha costretto Lewis a uscire di pista. Penso che probabilmente sia giusto”.

.

Leave a Comment