Gli Olympic Eagles della Nigeria sconfiggono la Tanzania

La squadra olimpica della Nigeria si è qualificata per l’ultimo round delle qualificazioni AFCON Africa U-23.

La Nigeria U-23 si è qualificata per la fase successiva dopo aver sconfitto 2-0 le controparti della Tanzania sabato allo stadio Lekan Salami di Ibadan.

Il risultato significa che la squadra guidata da Salisu Yusuf è progredita con una vittoria complessiva per 3-1 sugli africani orientali

Dopo essere stati trattenuti da un pareggio sterile nel primo tempo, gli Olympic Eagles sono saliti alla vittoria con due gol a fuoco rapido nel secondo tempo.

Abiodun Ogunniyi ha segnato un calcio di punizione al 62 ‘prima del portiere della Tanzania, Aboutwaleeb Mshery ha segnato un autogol dopo che il tiro dal dischetto di Success Makanjuola gli aveva colpito la schiena all’80 ‘.

Sebbene i primi 10 minuti abbiano visto un inizio lento da entrambe le squadre, la Nigeria U23 è stata la prima ad avere un tentativo di gol all’11° minuto.

Successo Il cross di Makanjuola è stato però ben parato dal portiere della Tanzania, Aboutwaleeb Mshery.

Successivamente, i tanzaniani hanno contrastato il Dream Team con Mundhai Vuia, ma lo sforzo non ha avuto successo per la parata di Nathaniel Nwosu.

Ogunnyi Tanzania

Al 15′ un altro tiro della squadra nigeriana di Dominic Ohaka è andato fuori bersaglio.

Annuncio TEXEM


Aboutwaleeb ha poi negato la punizione di Qudus Akanni al 19′.

Continua la ricerca del pareggio per i Dream team, il cui tentativo dalla fascia sinistra di Ogugniyi Omojesu va di traverso un minuto dopo.

Dopo mezz’ora, entrambe le squadre erano ancora a bada con diverse occasioni perse.

Due minuti prima dell’intervallo, Aboutwaleeb ha afferrato un pallone lungo lanciato in area per negare un gol alla Nigeria.

Il Dream team ha continuato da dove aveva iniziato con una chance dai primi minuti nel secondo tempo.

Il tiro dalla distanza di Dominic Ohaka è andato di lato al 49′ prima che la palla di Omojesu fosse respinta da un difensore tanzaniano.

L’intensità ha continuato ad aumentare quando i fan hanno iniziato a lamentarsi delle occasioni mancate dal Dream Team

In primo luogo, Sunusi Ibrahim ha sbagliato un colpo di testa su cross di Success prima che Ibrahim Yayaha non riuscisse a trasformare un’occasione che tanto agognava dopo aver dribblato due difensori della Tanzania.

La ricerca del pareggio è stata poi risolta due minuti dopo l’ora di Ogunniyi Abiodun noto come Omojesu su punizione ben piazzata.

Otto minuti dopo, Ogunniyi è stato coinvolto nel secondo gol della Nigeria dopo che il centrocampista merculariano è stato infranto in area per creare un rigore.

Il tiro dal dischetto giocato da Success ha colpito un legno prima che la palla in seguito colpisse Aboutwaleeb, quindi è andato in rete per segnare la doppietta della Nigeria.

La Nigeria spera di organizzare un ritorno ai Giochi Olimpici dopo aver perso le Olimpiadi di Tokyo.


Sostieni il giornalismo di integrità e credibilità di PREMIUM TIMES

Un buon giornalismo costa un sacco di soldi. Eppure solo un buon giornalismo può garantire la possibilità di una buona società, una democrazia responsabile e un governo trasparente.

Per un accesso continuo e gratuito al miglior giornalismo investigativo del Paese, vi chiediamo di prendere in considerazione l’idea di dare un modesto sostegno a questa nobile impresa.

Contribuendo a PREMIUM TIMES, stai aiutando a sostenere un giornalismo di rilevanza e assicurando che rimanga gratuito e disponibile per tutti.

Donare



TESTO ANNUNCIO: Chiama Willie – +2348098788999






Campagna pubblicitaria PT Mag

Leave a Comment