Giovanni van Bronckhorst: manager dei Rangers licenziato dopo un anno in carica a Ibrox | Notizie di calcio

Giovanni van Bronckhorst è stato esonerato dai Rangers dopo un anno in carica all’Ibrox.

I Rangers sono nove punti dietro la capolista Celtic nella Premiership scozzese e hanno anche sopportato una stagione di Champions League che ha visto il club perdere tutte e sei le partite della fase a gironi, una striscia che includeva un 7-1 contro il Liverpool in casa.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Guardiamo indietro ad alcuni degli alti e bassi del periodo di Van Bronckhorst ai Rangers

Resta inteso che non è stata presa alcuna decisione sul futuro della squadra dietro le quinte dei Rangers.

Dave Vos, Roy Makaay, Arno Philips e Yori Bosschaart si sono uniti insieme a Van Bronckhorst lo scorso novembre, mentre l’ex allenatore del City Football Group Ceri Bowley è arrivato in estate.

Tuttavia, come i precedenti cambi manageriali a Ibrox, si prevede che coloro che sono arrivati ​​con l’olandese partiranno.

Van Bronckhorst – che ha firmato un contratto di tre anni e mezzo per sostituire Steven Gerrard lo scorso novembre – diventa uno degli allenatori a tempo indeterminato più brevi nella storia del club, con solo Pedro Caixinha e Paul Le Guen che se ne andranno prima.

La Premiership scozzese è ora sospesa per la Coppa del Mondo, con la prossima partita dei Rangers contro l’Hibernian a Ibrox il 15 dicembre, in diretta su Sky Sport.

“Risultati e prestazioni non hanno soddisfatto le aspettative”

LIVERPOOL, INGHILTERRA - OTTOBRE 04: Il presidente dei Rangers Douglas Park (R) durante una partita della UEFA Champions League tra Liverpool e Rangers ad Anfield, il 04 ottobre 2022, a Liverpool, in Inghilterra. (Foto di Craig Williamson/Gruppo SNS)
Immagine:
Il presidente dei Rangers Douglas Park afferma che i risultati non sono stati abbastanza buoni sotto Van Bronckhorst

In una dichiarazione dei Rangers si legge: “Il Rangers Football Club conferma oggi di aver separato l’azienda dall’allenatore Giovanni van Bronckhorst. Il consiglio vorrebbe mettere a verbale un sincero ringraziamento a Gio per tutti i suoi sforzi sin dalla sua nomina a manager.

“Arrivato al club poco più di un anno fa, Gio ha portato il club alla quinta finale europea e ha vinto la Coppa di Scozia lo scorso maggio. Ha anche guidato la squadra alla prima qualificazione alla Champions League in 12 anni.

“Purtroppo i risultati e le prestazioni degli ultimi mesi non hanno soddisfatto le aspettative e oggi il consiglio ha deciso di rescindere il contratto dell’allenatore.

“La ricerca del nuovo allenatore è ora in corso”.

Il presidente Douglas Park ha dichiarato: “Voglio ringraziare Gio per il duro lavoro che ha svolto negli ultimi 12 mesi e, in particolare, per i risultati ottenuti portando il club alla finale di Europa League e vincendo la Coppa di Scozia la scorsa stagione.

“Sfortunatamente, i recenti risultati non hanno soddisfatto né le nostre aspettative né quelle di Gio, e oggi abbiamo preso questa difficile decisione. Tutti i Rangers augurano a Gio ogni successo per il futuro”.

Il regno di Gio è il terzo più breve nella lista di tutti i tempi

Tra i manager permanenti dei Rangers, solo Pedro Caixinha e Paul Le Guen hanno avuto regni più brevi al club

Miller: non sono sorpreso; club ha preso la decisione giusta

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Kenny Miller sull’esonero di Van Bronckhorst e su chi potrebbe subentrare a Ibrox

L’ex attaccante dei Rangers Kenny Miller su Sky Sports News:

“Sono sorpreso che ci sia voluto un po’ più di quanto forse la gente pensasse dopo aver perso punti a St Mirren sabato scorso, ma non sono sorpreso in base ai risultati e al fatto che i Rangers sono nove punti dietro il Celtic nella classifica della Premiership.

“Penso che gli infortuni di alcuni giocatori chiave siano state enormi perdite per la squadra e in particolare per Connor Goldson; quando guardi la difesa dei Rangers in questo momento, hai rinunciato agli obiettivi ed è stata una coppia di difensori centrali davvero inesperta.

“Sento che il reclutamento che è stato fatto in estate non si è ancora concretizzato. Forse è necessario un po’ di sviluppo con questi acquisti, ma ancora una volta, stabilirsi in una nuova città in una nuova squadra di calcio dove ci sono molti richieste.

“Ma il fatto che tu sia seduto a nove punti dal Celtic dopo 15 partite non è una buona lettura. Sì, ci sono state circostanze intorno alla decisione che non hanno aiutato Gio, ma penso che potrebbe essere la decisione giusta per andare avanti. “

Chi potrebbe sostituire Van Bronckhorst ai Rangers?

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Kris Boyd parla di chi potrebbe sostituire Van Bronckhorst all’Ibrox e della sfida che deve affrontare il nuovo allenatore

L’ex attaccante dei Rangers Kris Boyd su Sky Sports News:

“Non escluderei nessuno se si tratta di grandi nomi che iniziano la loro carriera manageriale in Steven Gerrard o se si tratta di manager che cercano di ricostruire la propria reputazione in Brendan Rodgers al Celtic.

“Non c’è dubbio che i Rangers non possono permettersi gli stipendi della Premier League che avevano persone come Sean Dyche e Ralph Hasenhuttl, ma c’è un’attrazione speciale per entrambi i club in Scozia.

“Penso che l’ovvio in questo momento sarebbe Michael Beale. È qualcuno che ha rifiutato il lavoro dei Wolves e i fan dei Rangers, per quello che ha fatto sotto Gerrard, lo ricordano ed erano estremamente orgogliosi che facesse parte di quella squadra che ha consegnato 55 per il club.C’è un’ovvia connessione lì, ma se vuole passare dal QPR, non lo sappiamo, ma sarà sicuramente qualcuno che è in corsa.

“Sean Dyche vorrebbe governare lo spogliatoio, gestirlo correttamente, quindi quando guardi i giocatori e la disciplina dentro e fuori dal campo non è stata eccezionale. Non c’è dubbio che chiunque ottenga il lavoro ci sono alcune persone che hanno bisogno uno stivale sul retro per ripartire.

“Michael Beale è un allenatore fantastico che sta facendo bene al QPR ma hai Sean Dyche con la chiave del lato disciplinare di come lavora, quindi sarà interessante vedere come andrà a finire”.

Cosa è andato storto per Van Bronckhorst ai Rangers?

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Boyd dice che il licenziamento di Van Bronckhorst non è una sorpresa dopo che i risultati sono cambiati

Il licenziamento di Van Bronckhorst era forse inevitabile dopo il pareggio dei Rangers a St Mirren due settimane fa.

Con il club che deve affrontare un compito arduo per rivedere i nove punti di vantaggio del Celtic nella Premiership scozzese e nessun calcio europeo da aspettarsi dopo la pausa della Coppa del Mondo dopo una dolorosa campagna di Champions League, i Rangers sono alla ricerca di un nuovo allenatore.

Chiunque subentri avrà molto a cui pensare prima che i Rangers tornino in azione contro Hibernian in diretta su Sky Sport il 15 dicembre.

Kris Boyd analizza cosa è andato storto per Rangers e l’olandese sui seguenti problemi:

  • Regressione del reclutamento
  • imbarazzo europeo
  • La frustrazione dei tifosi
  • Impatto sulle lesioni

Qual è il futuro dei Ranger?

GLASGOW, SCOZIA - 30 AGOSTO: Il direttore sportivo dei Rangers Ross Wilson durante una partita della Premier Sports Cup tra i Rangers e la Regina del Sud a Ibrox, il 30 agosto 2022, a Glasgow, in Scozia. (Foto di Craig Foy/Gruppo SNS)
Immagine:
Il direttore sportivo dei Rangers Ross Wilson sta guidando la ricerca del sostituto di Van Bronckhorst un anno dopo aver nominato l’olandese

I giocatori dei Rangers torneranno ad allenarsi lunedì 28 novembre, dopo la pausa dei Mondiali, e affronteranno il Bayer Leverkusen il 10 dicembre in un’amichevole a Ibrox.

Il club tornerà quindi in azione nella Premiership scozzese il 15 dicembre, contro l’Hibernian a Ibrox, in diretta su Sky Sport con i Rangers a nove punti dal Celtic in campionato.

Resta inteso che il direttore sportivo Ross Wilson sta lavorando a una lista completa, poiché guida la ricerca del sostituto di van Bronckhorst 12 mesi dopo la nomina dell’olandese.

A circa un mese dalla partita contro l’Hibernian, si pensa che i Rangers siano fiduciosi di nominare il 18esimo allenatore permanente all’Ibrox il prima possibile.

La forma del campionato nazionale costa lavoro

blank

Allan Valente di Sky Sports:

L’olandese è stato ingaggiato per sostituire Steven Gerrard, diretto all’Aston Villa, nel novembre 2021, ma il consiglio dei Rangers ha preso la decisione di abbassare il sipario sul suo breve regno a Govan dopo che la sua squadra è scivolata di nove punti dietro i campioni del Celtic prima della pausa per il Coppa del Mondo.

Van Bronckhorst ha portato i Rangers alla loro prima vittoria in Coppa di Scozia in 13 anni dopo una vittoria per 2-0 contro l’Hearts all’Hampden a maggio, appena tre giorni dopo una straziante sconfitta ai rigori contro l’Eintracht Frankfurt nella finale di Europa League.

La spettacolare corsa dei Rangers verso la finale dell’evento clou di Siviglia sarà il momento clou del tempo di Van Bronckhorst in carica, ma sono la sua forma e il suo record in campionato che alla fine gli sono costati il ​​lavoro a Glasgow.

I Rangers avevano sei punti di vantaggio in testa alla Premiership scozzese fino al Natale della scorsa stagione prima che un drammatico calo di forma, soprattutto lontano da Ibrox, vedesse il Celtic raggiungere facilmente il titolo nella prima stagione di Ange Postecoglou in carica.

In effetti, è stata un’umiliazione per 3-0 nella partita di Capodanno riorganizzata a Parkhead a febbraio che ha dato il tono per il resto della stagione di campionato dei Rangers, nonostante il superamento di Borussia Dortmund, Braga e RB Leipzig nel loro cammino verso la finale di Europa League.

Il reclutamento durante l’estate è stato misto, con Calvin Bassey e Joe Aribo, due giocatori estremamente importanti negli ultimi 18 mesi per i Rangers, che se ne sono andati, con una serie di titolari chiave, tra cui i nuovi acquisti Tom Lawrence e Ben Davies e l’onnipresente vice- Capitano Connor Goldson, che ha ceduto agli infortuni all’inizio della stagione.

Alfredo Morelos è stato escluso dalla squadra dei Rangers per affrontare il PSV Eindhoven nelle qualificazioni alla Champions League a causa di problemi di forma fisica e atteggiamento nella fase iniziale della stagione e ha lottato per il tempo di gioco da quando è stato reintegrato nella squadra, mentre artisti del calibro di Ryan Kent e il capitano James Tavernier non è riuscito a replicare le prestazioni europee della scorsa stagione dopo una campagna estenuante.

Van Bronckhorst ha portato i Rangers alla fase a gironi della Champions League per la prima volta in più di un decennio ad agosto, ma la sensazione di essere tornati ai vertici del calcio europeo è stata breve, con una sconfitta per 4-0 in trasferta contro l’Ajax. giornata di apertura della partita dopo un’altra pesante sconfitta a Parkhead con lo stesso punteggio.

In effetti, una piazza pulita di sconfitte nella competizione, inclusa un’imbarazzante sconfitta per 7-1 contro il Liverpool a Ibrox, ha assicurato ai Rangers di stabilire un nuovo record per la peggiore prestazione nella fase a gironi nella storia della competizione.

Van Bronckhorst potrebbe indicare infortuni e una campagna di reclutamento mista durante l’estate, ma le scarse prestazioni, che hanno portato alla perdita di punti nelle ultime settimane contro Livingston, St Johnstone e St Mirren, sono state accolte con derisione dai tifosi dei Rangers sugli spalti e la sua posizione era arrivata sotto severo controllo nelle ultime settimane.

Le prossime cinque partite dei Rangers

15 dicembre: Hiberniano (h), Scottish Premiership, calcio d’inizio 20:00, in diretta Sky Sport

20 dicembre: Aberdeen (a), Premiership scozzese, calcio d’inizio 20:00, in diretta Sky Sport

23 dicembre: Contea di Ross (a), Premiership scozzese, calcio d’inizio 19:30, in diretta Sky Sport

28 dicembre: Madre bene (h), Premiership scozzese, calcio d’inizio 19:45

2 gennaio: celtico (h), Scottish Premiership, calcio d’inizio 12:30, in diretta Sky Sport

Segui i Rangers con Sky Sport

Segui tutte le partite dei Rangers nella Premiership scozzese di questa stagione con i nostri live blog sul sito Web e sull’app di Sky Sports e guarda i momenti salienti della partita gratuitamente.

Vuoi i Rangers più recenti? Aggiungi ai segnalibri il nostro Pagina delle notizie sui Rangersguardare Infissi dei Rangers e Gli ultimi risultati dei Rangersguarda Gol e video dei Rangerstenere traccia del Classifica della Premier League scozzese e guarda quali giochi dei Rangers stanno arrivando in diretta su Sky Sport.

Ottieni tutto questo e molto altro, comprese le notifiche inviate direttamente al tuo telefono, scaricando il App Sky Risultati sportivi e impostare i Rangers come la tua squadra preferita.

Leave a Comment