Giovanni van Bronckhorst: il manager dei Sacked Rangers rivela di aver affrontato “sfide uniche e alcune circostanze molto difficili in cui operare” | Notizie di calcio

Giovanni van Bronckhorst ha rivelato di aver affrontato “sfide uniche e alcune circostanze molto difficili in cui operare” che hanno portato alla sua uscita dai Rangers.

Van Bronckhorst è stato esonerato dal club della Premiership scozzese la scorsa settimana dopo un anno in carica all’Ibrox, con il Gers a nove punti dalla capolista Celtic.

Il 47enne ha anche supervisionato una campagna di Champions League che fa riflettere, visto che il club ha perso tutte e sei le partite della fase a gironi, compreso un 7-1 contro il Liverpool in casa.

Van Bronckhorst – che ha firmato un contratto di tre anni e mezzo per sostituire Steven Gerrard lo scorso novembre – è diventato uno degli allenatori permanenti con il mandato più breve nella storia del club, anche se afferma che ci sono stati problemi dietro le quinte in questa stagione.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Dai uno sguardo ad alcuni degli alti e bassi di Van Bronckhorst dal suo periodo in carica ai Rangers

“In questa stagione, come ogni anno ai Rangers, la prima priorità è il successo domestico”, ha dichiarato in una dichiarazione sul suo Instagram.

“Capisco il dolore quando le vittorie diventano pareggi e, peggio ancora, quando sperimentiamo la sconfitta. Questo non è accettabile in un club di rango dei Rangers, nessuno lo capiva e lo sentiva più di me. Ho affrontato sfide uniche e alcuni molto circostanze difficili in cui operare.

“I Rangers FC saranno sempre nel mio cuore e auguro al club tutto il successo per il futuro. Una volta Ranger, sempre Ranger”.

Il regno di Gio è il terzo più breve nella lista di tutti i tempi

Tra i manager permanenti dei Rangers, solo Pedro Caixinha e Paul Le Guen hanno avuto regni più brevi al club

Van Bronkhorst ha continuato: “L’opportunità di gestire un’istituzione come i Rangers FC è un privilegio che pochissimi hanno. Come ex giocatore, ho compreso la responsabilità e l’entità del compito.

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Kris Boyd dice che il licenziamento di Van Bronckhorst non è una sorpresa come dopo la scarsa forma recente dei Rangers

“Io e il mio team dietro le quinte abbiamo lavorato con energia, passione ed eravamo spinti dalla convinzione che avremmo potuto ottenere cose straordinarie. Abbiamo trattato i nostri ruoli con rispetto, ottimismo e determinazione.

“Abbiamo vissuto momenti incredibili, specialmente durante il nostro viaggio europeo a Siviglia. Vincere la Coppa di Scozia per la prima volta in oltre un decennio e qualificarsi per la fase a gironi della Champions League è qualcosa di cui sono molto orgoglioso.

“La passione del nostro supporto ci ha spinto a raggiungere quei ricordi meravigliosi. Per questo, sarò per sempre grato a ognuno di voi che ha viaggiato vicino e lontano, ha speso i suoi soldi guadagnati duramente e non ha mai rinunciato a supportare il nostro team”.

La Premiership scozzese è ora sospesa per la Coppa del Mondo, con la prossima partita dei Rangers contro l’Hibernian a Ibrox il 15 dicembre, in diretta Sky Sport.

Rangers in trattative con il capo del QPR Beale

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

L’ex capo dei Rangers e del QPR Mark Warburton discute della caccia manageriale del club di Ibrox con Mick Beale nell’inquadratura

I Rangers sono in trattative con l’allenatore del QPR Mick Beale sul ruolo manageriale vacante all’Ibrox, dopo aver ottenuto il permesso di aprire le trattative dal club Loftus Road.

Sky Notizie Sportive capisce che Beale è entusiasta della prospettiva di diventare il 18esimo allenatore permanente dei Rangers e ha mantenuto buoni rapporti con i Rangers dalla sua partenza come allenatore lo scorso novembre.

Il 42enne faceva parte della squadra dietro le quinte di Gerrard che ha vinto il 55esimo titolo di massima serie del club nel 2021 prima di partire per l’Aston Villa.

Beale ha poi fatto la sua mossa per diventare il capo del QPR in estate e ha rifiutato un approccio dei Wolves il mese scorso, citando “integrità e lealtà” come motivo per rifiutare il lavoro in Premier League.

Sky Notizie Sportive può rivelare che Beale e il suo staff erano in trattative per l’estensione del contratto con il QPR prima che si sviluppasse l’interesse dei Rangers.

“È il momento giusto per Rangers e Beale”

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

Graham Dorrans – che era ai Rangers durante il periodo di Beale come allenatore – ritiene che l’inglese sia la persona giusta per assumere la guida di Ibrox

Graham Dorrans – che era ai Rangers durante il periodo di Beale come allenatore – ritiene che l’inglese sia la persona giusta per assumere la guida di Ibrox.

Disse Sky Notizie Sportive: “Senza mancare di rispetto a Steve Gerrard, Beale era quello in campo ogni giorno a seguire tutte le sessioni. Gerrard era l’allenatore del club ma Beale era importante quanto lui.

“Sono stato infortunato per gran parte del tempo in cui era lì, ma guardando da bordo campo, la conoscenza tattica di Beale non era seconda a nessuno. Ha analizzato gli avversari e li ha trasferiti nelle sessioni.

“Non ho qualifiche che possa migliorare per diventare un allenatore e prendere le grandi decisioni che Steven Gerrard stava prendendo. Non credo che sarà un grande cambiamento fare quel passo.

“Penso che sia il momento giusto per lui e per i Rangers di tornare qui e accettare il lavoro. Ha già avuto l’esperienza di lavorare con questi giocatori. Ha ottenuto il meglio da Ryan Kent, Alfredo Morelos, James Tavernier. Conosce i giocatori .”

Le prossime cinque partite dei Rangers

15 dicembre: Hiberniano (h), Scottish Premiership, calcio d’inizio 20:00, in diretta Sky Sport

20 dicembre: Aberdeen (a), Premiership scozzese, calcio d’inizio 20:00, in diretta Sky Sport

23 dicembre: Contea di Ross (a), Premiership scozzese, calcio d’inizio 19:30, in diretta Sky Sport

28 dicembre: Madre bene (h), Premiership scozzese, calcio d’inizio 19:45

2 gennaio: celtico (h), Scottish Premiership, calcio d’inizio 12:30, in diretta Sky Sport

Segui i Rangers con Sky Sport

Segui ogni partita dei Rangers nella Premiership scozzese di questa stagione con i nostri live blog sul sito Web e sull’app di Sky Sports e guarda i momenti salienti della partita gratuitamente.

Vuoi i Rangers più recenti? Aggiungi ai segnalibri il nostro Pagina delle notizie sui Rangersguardare Infissi dei Rangers e Gli ultimi risultati dei Rangersguarda Gol e video dei Rangerstenere traccia del Classifica della Premier League scozzese e guarda quali giochi dei Rangers stanno arrivando in diretta su Sky Sport.

Ottieni tutto questo e molto altro, comprese le notifiche inviate direttamente al tuo telefono, scaricando il App Sky Risultati sportivi e impostare i Rangers come la tua squadra preferita.

Leave a Comment