‘Gioca di nuovo!’ – Jurgen Klopp su cartellino rosso Douglas Luiz | Calcio

Jurgen Klopp ritiene che “il cartellino rosso non fosse un cartellino rosso” nonostante il colpo di testa (Foto: BT Sport/Getty)

capo di Liverpool Jurgen Klopp ha esortato la Premier League a “giocare di nuovo” tra Fulham e Aston Villa dopo il licenziamento di Steven Gerrard.

Douglas Luiz è stato espulso per una testata di Aleksandar Mitrovic al 62 minuti dopo che Harrison Reed ha portato il Fulham sull’1-0, ma Klopp ritiene che “il cartellino rosso non fosse un cartellino rosso”.

Mitrovic ha raddoppiato il vantaggio del Fulham prima che l’autogol di Tyrone Mings portasse sul 3-0 il club di West London, con Villa che ha licenziato la leggenda del Liverpool Gerrard dopo la partita.

I tifosi del Villa sono stati ascoltati cantare “vogliamo Gerrard fuori” e “non lavorerai mai più” e “si è infilato il ca**o di cazzo” – in riferimento al famoso errore dell’ex centrocampista nella stagione 2013-14 per il Liverpool contro il Chelsea, dato che i Reds alla fine hanno perso il titolo di Premier League.

Molti avevano suggerito a Gerrard di succedere un giorno a Klopp come allenatore del Liverpool e parlando del suo licenziamento sabato, il tedesco ha detto: ‘Per me è ovviamente diverso, non sono mai stato licenziato.

Non riesco davvero a spiegare perché ho avuto situazioni difficili nei miei club precedenti e non ho mai avuto la sensazione che qualcuno volesse davvero che fossi fuori, questa è la mia situazione.

‘A parte questo, la pressione che fai su te stesso è molto più grande di quanto il mondo esterno possa mai fare.

“Quindi, se lo sentissi, sarei il primo a alzare il braccio e dire: ‘Signore e signori, per me è tutto al 100%’, ma finché non è così il mio lavoro è trovare soluzioni e non nasconderti.

Con Stevie ora all’Aston Villa tutto è diventato un po’ nervoso. Noti che anche dall’esterno, non essendo dentro di te, hai pensato: “OK, ora potrebbe essere complicato”.

‘Ho sentito che ora il cartellino rosso non era un cartellino rosso. WOW, è davvero pazzesco. Vedi com’è piccolo… gioca di nuovo, gioca di nuovo.

‘È davvero, davvero difficile, quindi la pressione c’è ovviamente, ma la pressione interna è molto più grande della pressione esterna. Non ho mai ascoltato.

Quando ho reagito a Didi Hamann non è stato perché ha detto che potevo essere licenziato, ma per tutte le altre cose che ha detto nel corso degli anni. Ero solo dell’umore giusto.’

ALTRO: L’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp invia un messaggio a Steven Gerrard dopo il licenziamento dell’Aston Villa

ALTRO: Steven Gerrard ha promesso di combattere pochi minuti prima di perdere il lavoro all’Aston Villa

Per altre storie come questa, controlla la nostra pagina dedicata allo sport.

Segui Metro Sport per le ultime notizie su
Facebook, Twitter e Instagram
.

Seguire Metropolitana noi Snapchat

Codice Snapchat Metro Showbiz

Puoi seguire il nostro nuovo spettacolo Snapchat Pop Cultur’d, il luogo di riferimento per tutto ciò che riguarda la cultura pop.

Tieniti aggiornato sulle ultime esclusive di Showbiz seguendo Metro Showbiz su Snapchat.

E gli appassionati di calcio possono dedicarsi a tutti i pettegolezzi sui trasferimenti e altro ancora su Metro Football su Snapchat.

Liverpool FC

Leave a Comment