Gary Neville smentisce la prestazione di Angel Di Maria nella “partita di campionato” dell’Argentina con il Messico

“È la più grande delusione che sia mai venuta al Manchester United”: Gary Neville e Roy Keane SLAM Angel di Maria… poiché affermano che l’ala argentina “non ha cuore”, è garantito per dare via la palla e NON ha prodotto finale

Gary Neville e Roy Keane hanno aggredito Angel di Maria e lo hanno definito la “più grande delusione che abbia mai giocato per il Manchester United” dopo la sua pessima prestazione contro il Messico.

Sabato l’Argentina ha vinto per 2-0 contro il Messico, ma Di Maria ha ricevuto alcune critiche particolarmente aspre, con entrambi gli esperti che hanno anche commentato il suo periodo disastroso con la loro ex squadra, il Manchester United.

“È la più grande delusione che sia mai venuta al Manchester United… non ha cuore”, ha detto Neville a ITV.

«Ti spezzerebbe il cuore, non sono sicuro che ne abbia uno. Vai avanti e fai qualcosa. Ha la garanzia di regalarlo (la palla) ‘, ha continuato Keane.

Angel di Maria è stato assalito dagli esperti di ITV dopo un'altra esibizione sotto la media ai Mondiali

Angel di Maria è stato assalito dagli esperti di ITV dopo un’altra esibizione sotto la media ai Mondiali

Neville lo ha definito la

Keane ha sventrato Di Maria dopo una pessima prestazione contro il Messico

Gary Neville (a sinistra) ha definito il 34enne “la più grande delusione” che abbia mai giocato per il Manchester United, mentre Roy Keane (a destra) si è chiesto se Di Maria abbia un cuore

«Si imbatte in cadaveri, non alza la testa. Guarda la sua carriera… ha fatto delle grandi mosse, è andato per un sacco di soldi, ma guardandolo là fuori…

«Portalo via. Il suo prodotto finale e il processo decisionale per un giocatore esperto sono così scarsi.’

L’ala 34enne ha trascorso una sola stagione allo United nel 2014-15 prima di partire per il Paris Saint-Germain.

Durante il suo periodo all’Old Trafford, il nazionale argentino ha realizzato solo quattro gol e 12 assist in 32 partite, in quello che è stato un ritorno deludente per un giocatore che all’epoca era tra i migliori attaccanti in Europa, arrivato dal Real Madrid.

Anche se l’attaccante della Juventus ha ricevuto un assist nel secondo tempo contro il Messico, il suo coinvolgimento è stato un semplice passaggio di 15 yard alla sua sinistra prima che Lionel Messi realizzasse un tiro straordinario per portare l’Argentina in vantaggio.

Gli esperti hanno criticato il prodotto finale di Di Maria e hanno detto che è garantito che darà via la palla

Gli esperti hanno criticato il prodotto finale di Di Maria e hanno detto che è garantito che darà via la palla

L’Argentina si è affrontata sabato sapendo che la sconfitta l’avrebbe resa solo la seconda squadra ad essere ufficialmente esclusa dal torneo, dopo che i padroni di casa del Qatar erano stati eliminati il ​​giorno prima.

Ma nonostante la motivazione in più, i primi 45 minuti hanno visto una prestazione turgida e sdentata da parte di una squadra che molti avevano stanziato per andare avanti e vincere il torneo per la terza volta nella loro storia.

E la notte in cui ha vinto la sua 126esima presenza con la nazionale, sia Neville che Keane hanno pensato che la prestazione di Di Maria fosse particolarmente scarsa.

È entrato a far parte dello United nel 2014, ma ha trascorso solo una stagione all'Old Trafford, segnando quattro gol

È entrato a far parte dello United nel 2014, ma ha trascorso solo una stagione all’Old Trafford, segnando quattro gol

Il 34enne ha giocato quattro Mondiali con l’Argentina, segnando due gol e ottenendo il suo primo assist sabato sera.

E sebbene abbia giocato per alcune delle più grandi squadre del calcio europeo – Real Madrid, PSG, Manchester United, Juventus – ha faticato per aiutare Messi a ispirare la sua squadra.

Ha gestito solo un cross riuscito su cinque tentativi, non è riuscito a fare un solo tiro e ha avuto il terzo minor numero di passaggi dalla sua parte con 24, solo uno in più di Emiliano Martinez in porta.

Neville ha continuato nelle sue critiche, questa volta sbattendo contro la squadra nel suo insieme, aggiungendo: “Inizi a pensare: “È questo che è l’Argentina?” – non c’è ritmo, nessun modello di gioco.

«Hanno un lavoro da fare qui. È una prestazione davvero scadente dell’Argentina. L’Inghilterra ha giocato davvero male ieri sera, ma quanti di quei giocatori dell’Inghilterra scambieresti con giocatori dell’Argentina?

“Penso che il talento che abbiamo… l’Argentina non ce l’ha”.

Keane ha concluso: ‘Parte del gioco dell’Argentina è stato così scarso, è come guardare una partita di campionato.

“L’allenatore ha apportato cinque modifiche ma non c’è stata alcuna reazione”.

Annuncio

blank

.

Leave a Comment