Gareth Southgate: l’allenatore dell’Inghilterra dice che non può dare liberamente presenze ai giocatori marginali contro il Galles ruotando la sua formazione | Notizie di calcio

Gareth Southgate afferma di non poter distribuire liberamente presenze ai suoi giocatori marginali dell’Inghilterra nell’ultima partita della fase a gironi della Coppa del Mondo di martedì contro il Galles, nonostante la tentazione della rotazione.

L’Inghilterra è in testa al Gruppo B con quattro punti e ha bisogno di uno in più per assicurarsi un passaggio sicuro agli ottavi di finale, ma Southgate deve affrontare le chiamate per ruotare la sua squadra con la qualificazione quasi assicurata. Solo una sconfitta di quattro gol contro il Galles, ultimo del girone, vedrebbe a rischio un posto agli ottavi di finale.

Southgate ha nominato le formazioni titolari consecutive contro Iran e Stati Uniti, il che significa che ci sono 15 giocatori nella sua squadra che devono ancora iniziare a queste finali.

Si dice che il centrocampista Jordan Henderson, che è apparso insieme a Southgate nella sua conferenza stampa, sia uno dei cambiamenti alla formazione titolare, ma il tecnico inglese ha lasciato intendere che potrebbero non esserci molte altre aree di rotazione.

Jordan Henderson dovrebbe essere un cambiamento apportato da Southgate per lo scontro con il Galles
Immagine:
Jordan Henderson dovrebbe essere un cambiamento apportato da Southgate per lo scontro con il Galles

“È sempre una sfida e noi [do] hanno 26 giocatori”, ha detto Southgate quando gli è stato chiesto di mantenere felici i giocatori marginali. “Ma siamo a un torneo importante, non si tratta di dare limiti. Vogliamo andare il più lontano possibile. I giocatori si supportano a vicenda e alcuni rimarranno delusi se non giocano.

“In altri ritiri durante tutto l’anno, cerchiamo di dare alle persone il tempo di giocare dove possiamo, ma quando sei in una Coppa del Mondo, non puoi pensare in quel modo a meno che tu non sia già qualificato e abbia una partita con un approcci diversi.

“Siamo fortunati ad avere molti professionisti che vanno d’accordo. L’ho fatto anch’io andando a un torneo senza molti minuti.

Marcus Rashford parla con Gareth Southgate
Immagine:
Giocatori come Marcus Rashford (a destra) devono ancora iniziare in questa Coppa del Mondo

“Tè [back-up] il lavoro è allenarsi bene, sostenere i ragazzi ed essere pronti per il momento in cui arriverà. Questo ha fatto parte della nostra storia nei due tornei precedenti, quando la squadra si è fatta trovare pronta e si è supportata per tutto il tempo”.

Alla domanda sul tipo di formazione che l’Inghilterra potrebbe aspettarsi contro il Galles, Southgate ha aggiunto: “Vogliamo vincere le partite di calcio. Dobbiamo bilanciare la freschezza con la stabilità, questa è sempre la decisione che prendi con la squadra. Abbiamo una possibilità vincere il girone con un risultato positivo.

“Sceglieremo una squadra che crediamo possa vincere la partita. Questa è la nostra priorità”.

Kane sta “bene” nonostante i recenti colpi

Harry Kane Rues ha perso l'occasione nello 0-0 dell'Inghilterra con gli Stati Uniti
Immagine:
Southgate insiste che il capitano Harry Kane è in forma nonostante i recenti colpi

Una persona che si dice debba affrontare la rotazione è il capitano Harry Kane, che era in dubbio per infortunio contro gli Stati Uniti ma ha superato infruttuosamente 90 minuti in vantaggio.

Southgate, tuttavia, insiste sul fatto che la forma fisica del capitano dell’Inghilterra sia all’altezza degli standard.

“Sta bene con il colpo che ha avuto”, ha detto Southgate. “Non so perché tutti dicono che è la sua caviglia [that is causing him injury problems]è il suo piede.

“C’è solo Ben White [missing] con malattia. Quindi abbiamo tutti a disposizione tra cui scegliere quale sia un’ottima posizione in cui trovarsi. Rende le decisioni difficili, vuoi una squadra completamente in forma, quindi è qui che siamo”.

Southgate si aspetta “un’atmosfera fantastica” contro il Galles

Utilizza il browser Chrome per un video player più accessibile

L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate spiega, nel modo più semplice possibile, la rivalità calcistica tra Inghilterra e Galles

Una vittoria o un pareggio dell’Inghilterra eliminerebbe il Galles dal torneo nella fase a gironi, mentre la squadra di Rob Page è alla ricerca della prima vittoria contro i vicini britannici in 34 anni.

Southgate ha ammesso che l’Inghilterra dovrà eguagliare lo “spirito” del Galles martedì sera, riconoscendo la motivazione in più che porteranno alla gara.

“Sappiamo che sembrano avere ulteriori motivazioni per giocare contro l’Inghilterra con quello che stanno dicendo”, ha detto Southgate.

“È come due paesi qualsiasi i cui confini sono uno accanto all’altro. È una grande rivalità sportiva. Non è altro.

“Quel sentimento potrebbe non essere reciproco, ma posso capirlo anche io. Vivo nello Yorkshire, si sentono allo stesso modo per il resto dell’Inghilterra!

“Sarà un’atmosfera fantastica e non vediamo l’ora di giocare. Dobbiamo rispecchiare lo spirito del Galles, ma sarei deluso se non lo facessimo [anyway].”

Leave a Comment