Fratelli in guerra! Onyedika, Sanusi scontro a Brugge

Club Il centrocampista del Brugge Rapheal Onyedika affronterà il connazionale e difensore dell’FC Porto Zaidu Sanusi in uno scontro del Gruppo B nella quinta giornata di UEFA Champions League a Brugge, cercando di completare una doppietta contro i campioni di Portogallo mercoledì (oggi), riporta PUNCH Sports Extra.

Nella gara inversa tra le due squadre all’Estádio Do Dragão il 13 settembre, il Brugge ha trionfato 4-0. Ferran Jutglà ha segnato per primo per i belgi al 15′ dal dischetto, mentre hanno trovato la rete anche Kamal Sowah, Andreas Skov Olsen e Antonio Nusa.

Il Brugge punterà sull’Onyedika per prolungare la sua serie di imbattibilità nella competizione quando affronterà il Porto, che non solo è alla disperata ricerca di un posto nel prossimo turno, ma anche per rimediare alla sconfitta per 1-0 del Classico contro il Benfica lo scorso venerdì.

Onyedika, che ha recitato in tutte e quattro le precedenti partite del girone con il Brugge, farà la sua 25esima presenza in Europa se schierato dall’allenatore Carl Hoefkens.

Il Brugge deve ancora subire gol in Champions League in questa stagione e non ricadrà facilmente, ma la loro qualificazione anticipata può aprire le porte a una vittoria decisiva in trasferta per Sanusi e i suoi compagni di squadra al Jan Breydelstadion con i padroni di casa che cercano di assicurarsi un posto nella fase a eliminazione diretta anche tondo.

Il Porto ha una vittoria e una sconfitta nelle trasferte in questa stagione. I campioni di Portogallo stanno cercando di aumentare le quattro vittorie consecutive in trasferta (V3 P1 S0) in tutte le competizioni.

Nelle ultime sei partite in tutte le competizioni, il Brugge ne ha vinte tre, ne ha pareggiate due e ne ha persa una. Ne hanno segnati otto e ne hanno subiti quattro in quel periodo, segnando primi in quattro delle sei gare. Hanno segnato quattro gol nel primo tempo, mentre gli avversari hanno segnato una rete nei primi 45 minuti.

Alla Johann Cruyff Arena, Calvin Bassey deve essere al top della forma per aiutare l’Ajax a battere il Liverpool e rimanere in Champions League, quando le due squadre si incontreranno oggi.

Dopo aver battuto i Glasgow Rangers per 4-0 nella partita di apertura, i campioni d’Olanda sembravano avere buone possibilità di raggiungere la fase a eliminazione diretta in questa stagione.

Tuttavia, tre sconfitte consecutive hanno lasciato la squadra di Alfred Schreuder a sei punti dal Liverpool con due partite rimaste, il che significa che deve battere i campioni del 2018/19 e sperare che il Napoli faccia lo stesso nell’ultima giornata se vuole passare alla prossima. il giro.

L’Ajax è attualmente in terza posizione con tre punti dopo quattro partite.

Nel frattempo, un punto sarebbe sufficiente per vedere i Reds passare alla fase a eliminazione diretta con una partita di anticipo, anche se la squadra di Jurgen Klopp potrebbe aver bisogno di una vittoria se vuole avere la possibilità di rovesciare il Napoli in testa al Gruppo A.

L’attaccante Victor Osimhenn dovrebbe guidare l’attacco del Napoli, che è in forma inquietante prima dello scontro della quinta giornata con i Rangers in difficoltà.

Il Gers deve ancora raccogliere un punto nella fase a gironi, mentre i Partenopei hanno eguagliato il record del club in 36 anni di 11 vittorie consecutive in tutte le competizioni nel fine settimana con un 1-0 in casa della Roma di Jose Mourinho.

Osimhen cercherà di segnare il suo secondo gol nella competizione nell’incontro.

Leave a Comment