Erik ten Hag dubita che Anthony Martial tornerà per il Man United prima della pausa per la Coppa del Mondo

“È davvero frustrante per noi ma anche per lui”: Erik ten Hag dubita che Anthony Martial tornerà per il Man United prima della pausa della Coppa del Mondo… mentre l’attaccante continua a lottare per la forma fisica durante il suo inizio di stagione tormentato dagli infortuni

  • Erik ten Hag è ancora incerto se Anthony Martial tornerà prima della Coppa del Mondo
  • Martial è stato colpito da infortuni al tendine del ginocchio, alla schiena e al tendine d’Achille finora in questa stagione
  • Il francese ha goduto di una fruttuosa pre-stagione con Ten Hag durante l’estate
  • Il capo ha ammesso che Martial aiuterà a fare la differenza al suo eventuale ritorno

Erik ten Hag non è sicuro se Anthony Martial giocherà di nuovo prima della pausa della Coppa del Mondo, poiché il francese lotta per rimettersi in forma.

Martial è stato messo da parte per tre infortuni separati da quando Ten Hag ha assunto la carica di allenatore dello United in estate.

Ha subito uno stiramento al tendine del ginocchio in un’amichevole pre-campionato contro l’Atletico Madrid e poi si è fatto male alla schiena all’Everton all’inizio di questo mese a meno di mezz’ora dal suo ritorno da un problema di Achille.

Erik ten Hag teme che Anthony Martial non farà il suo ritorno in vista della Coppa del Mondo il mese prossimo

È una situazione frustrante per Martial che ha rilanciato la sua carriera all’Old Trafford sotto Ten Hag. È stato l’attaccante più produttivo dello United nel tour pre-stagionale in assenza di Cristiano Ronaldo e ha segnato tre gol in questa stagione nonostante la mancanza di tempo di gioco.

Il 26enne è tornato ad allenarsi leggero ma lo United non lo riporterà indietro di fretta e Ten Hag ammette che non vi è alcuna garanzia che giocherà di nuovo prima della Coppa del Mondo.

“Spero”, ha detto il capo dello United. Sta facendo progressi, è fuori, sta lavorando lì, è in campo e stiamo aspettando il suo passo indietro nell’allenamento della squadra.

Ha avuto una battuta d’arresto quando è caduto contro l’Everton con la schiena. Ha avuto degli infortuni, è davvero frustrante per noi ma anche per lui.

Lo sfortunato francese è già stato colpito da tre diversi infortuni in questa stagione

Lo sfortunato francese è già stato colpito da tre diversi infortuni in questa stagione

Lo abbiamo visto giocare bene in pre-stagione. Ha avuto meno minuti ma ha già segnato tre gol. Contro l’Everton ha avuto un ruolo importante con il primo gol, il suo assist per Antony.

“Sarebbe bello riaverlo indietro perché può fare la differenza e segnare gol, ma anche collegare è davvero importante e il suo pressing è davvero buono”.

C’erano notizie migliori sul fronte degli infortuni per Ten Hag con Donny van de Beek e Harry Maguire entrambi tornati in azione nella vittoria di Europa League contro lo sceriffo Tiraspol giovedì.

Van de Beek ha giocato per la prima volta in più di due mesi e Ten Hag è stato contento del contributo del suo connazionale olandese dalla panchina.

Donny Van de Beek è apparso per la prima volta in oltre due mesi contro lo sceriffo giovedì

Donny Van de Beek è apparso per la prima volta in oltre due mesi contro lo sceriffo giovedì

“È stato un lungo periodo di assenza, quindi sono stato felice di concedergli alcuni minuti perché ne hai bisogno per entrare nella forma giusta”, ha detto Ten Hag.

‘Ha dovuto lavorare se stesso. Non ha nemmeno una settimana di allenamento, come Harry Maguire, quindi sono stato davvero felice di concedere minuti a Donny e Harry perché ne avremo bisogno nelle prossime settimane.

Quando analizzi la stagione finora, se lui (Van de Beek) fosse disponibile, avrebbe la sua possibilità.

“Abbiamo bisogno di gol e so che Donny è davvero bravo in quella posizione per segnare gol, ma è anche molto bravo nella transizione difensiva”.

Annuncio

.

Leave a Comment