Dopo aver eliminato Israel Adesanya due volte di fila, Alex Pereira rivendica audacemente la rivincita del campionato UFC

La recente svolta degli eventi in UFC 281 ha portato all’incoronazione di un nuovo campione dei pesi medi. Alex Pereira sconfitto l’ex detentore del titolo, Israele Adesanya. Tuttavia, la rivalità tra i due è quella che risale ai loro giorni di kickboxing. Inoltre, l’opinione del campione su una rivincita è in realtà qualcosa su cui ogni fan di MMA si è interrogato.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Il campione dei pesi medi UFC è apparso nel recente episodio di “The MMA Hour”. Lì, Ariel Helwani ha fatto un passo avanti e ha chiesto il campione 35enne cosa pensa di una rivincita. Innegabilmente, il brasiliano aveva un’aura e una risposta piene di nient’altro che fiducia.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Alex Pereira commenta il risultato di una rivincita con Israel Adesanya

Alex Pereira sconfitto Israele Adesanya nell’evento principale di UFC 281. Sebbene lo “Stylebender” abbia dominato nei primi due round, ha minimizzato Pereira nel quinto. In tal modo, il titolo di campione dei pesi medi è stato trasferito al “Poatan”. Tuttavia, questa non era la prima volta che i due si incontravano nell’arena. Tuttavia, la domanda che ruotava era chi avrebbe vinto se i due si fossero affrontati ancora una volta.

L’ospite, Ariel Helwani, ha interrogato Pereira sulla sua opinione, nel caso lui e Adesanya combattuto di nuovo. Pereira ha risposto che aveva visto l’ultimo combattimento almeno 30 volte. Successivamente, ha avuto molte idee diverse e alcune correzioni. Ha rivelato che solo guardando il livido, poteva dire che la sua mano era gravemente danneggiata. L’interprete del campione ha detto a Helwani“Ma solo il fatto che sarà in grado di combattere prima di guarire completamente la mano.” Questo farà davvero una grande differenza nella lotta.

Immergiti più a fondo

blank

Israel Adesanya rivela l’interazione immediata con Alex Pereira dopo il knock out: “Non mi piaci… ma ti rispetto”

10 giorni fa

Tuttavia, se Pereira poteva combattere di nuovo “The Last Stylebender”, credeva che avrebbe vinto di nuovo. Il traduttore ha anche aggiunto, “Ma in generale, l’uomo, come, lui solo-si vede solo vincere. Sa che può perdere, può vincere, può pareggiare. E vede se stesso vincere la battaglia.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Storia di ‘Poatan’ e ‘Stylebender’

Adesanya e Pereira condividere una storia insieme. Entrambi provengono dall’arena di “Glory”. Il duo ha già combattuto due volte come kickboxer. Hanno combattuto in Glory of Heroes 1 e Glory of Heroes 7, rispettivamente nel 2016 e nel 2017. Tuttavia, lo “Stylebender” non poteva resistere al “Poatan”. Pereira è salito vittorioso in entrambi i combattimenti.

Dopo la sua seconda sconfitta contro Pereirail combattente nigeriano ha deciso di passare all’UFC nel 2018. Senza dubbio, Pereira ha seguito l’esempio ed è approdato in UFC nel 2021. Vista la storia tra i due, erano, infatti, destinati a incontrarsi all’interno della gabbia.

AVVERTIMENTO

L’articolo continua sotto questo annuncio

Guarda questa storia: Cinque volte Israel Adesanya ha cancellato i suoi avversari all’interno dell’ottagono UFC

Cosa ne pensi della rivincita di Pereira e Adesanya? Fatecelo sapere nei commenti in basso.

Leave a Comment