Cristiano Ronaldo rompe il silenzio per un’intervista esplosiva dopo una conferenza stampa improvvisata

Cristiano Ronaldo afferma di essere “a prova di proiettile” dalle critiche e di non “importare cosa pensano gli altri” mentre ha sbalordito i giornalisti ai Mondiali nel suo primo discorso pubblico dall’intervista con Piers Morgan.

L’attaccante – che spera di portare il suo paese alla gloria in Qatar in quello che sarà il suo ultimo Mondiale – è uscito per difendere la sua famigerata intervista, che ha strappato al Manchester United.

Durante un sitdown di 90 minuti con Morgan ha fatto una serie di accuse, ha rivelato di non avere rispetto per l’allenatore Erik ten Hag e ha accusato lo United di tradirlo.

La sua intervista ha dominato l’agenda dei media in vista della Coppa del Mondo, ma si è affrettato a chiedere alla stampa di smetterla di chiederlo ai compagni di squadra mentre cerca di concentrarsi sul torneo.

“Il tempismo è sempre il tempismo”, ha detto nella sua apparizione non programmata lunedì mattina.

‘Dalla tua parte è facile vedere come possiamo calcolare i tempi.

‘A volte scrivi verità, a volte scrivi bugie. Non devo preoccuparmi di cosa pensano gli altri.

Cristiano Ronaldo ha reagito ai media al primo discorso dopo la sua intervista rivelatrice

Cristiano Ronaldo ha reagito ai media al primo discorso dopo la sua intervista rivelatrice

L'intervista di Ronaldo con Piers Morgan sembra aver bruciato tutti i ponti al Manchester United

L’intervista di Ronaldo con Piers Morgan sembra aver bruciato tutti i ponti al Manchester United

«Parlo quando voglio. Tutti sanno chi sono, in cosa credo. Mi hanno conosciuto [here] da quando avevo 11 anni

‘Non saranno influenzati da ciò che la gente dice e scrive su di me.

‘L’atmosfera è eccellente, nessun problema, siamo completamente concentrati. Puoi aiutarmi non parlando di me. Sono completamente a prova di proiettile e corazzato di ferro.

‘Se chiedessi ad altri giocatori di Cristiano Ronaldo mi arrabbierei.

“Se vuoi chiedergli della Coppa del Mondo e della squadra, vorrei che lo facessi.”

La campagna di Coppa del Mondo del Portogallo prende il via giovedì sera contro il Ghana nel Gruppo H

La campagna di Coppa del Mondo del Portogallo prende il via giovedì sera contro il Ghana nel Gruppo H

La campagna di Coppa del Mondo del Portogallo non prenderà il via fino a giovedì, quando affronterà il Ghana nel Gruppo H, ma gran parte della preparazione ha comportato speculazioni sul futuro del club di Ronaldo, piuttosto che sulle prospettive della sua nazionale.

Il filmato di Ronaldo che saluta Bruno Fernandes (a destra) è diventato virale

Il filmato di Ronaldo che saluta Bruno Fernandes (a destra) è diventato virale

Molti hanno indicato un saluto apparentemente gelido con il collega dello United Bruno Fernandes al suo arrivo al ritiro del Portogallo come segni di attrito all’interno del campo.

Quel particolare incidente è stato affrontato anche da Ronaldo lunedì quando ha detto: “Stavamo solo giocando – abbiamo ottimi rapporti.

“Il suo aereo era in ritardo e gli ho chiesto: “Sei venuto in barca?” Stavo scherzando.

‘Lo stesso con [Joao] Cancello. Era triste durante l’allenamento. Ho detto: “svegliati, dai, ce l’hai!” Un’altra polemica da parte tua».

Fernandes – il principale capitano dello United in questa stagione con Harry Maguire che occupa un ruolo in panchina – in precedenza aveva negato che ci fossero spaccature all’interno della squadra nazionale, affermando: “Non ho letto l’intervista, quindi sono d’accordo. Come ho detto prima, ora [it] è [the] squadra nazionale, [it] è il Portogallo.

‘Gli ho detto, l’allenatore ha sottolineato che siamo ‘noi’, quindi lo ha sottolineato da quando sono arrivato in nazionale nel 2017, credo, e questo è ancora chiaro nella sua mente.

‘La cosa principale qui è la nazionale, e noi, quindi dobbiamo concentrarci sulla Coppa del Mondo perché la Coppa del Mondo non arriva ogni volta, non hai la possibilità di giocare una Coppa del Mondo molte volte.

“Cristiano è fortunato a giocare cinque volte, questa sarà la sua quinta volta in Coppa del Mondo, quindi tutti sono pronti e tutti vogliono dare il massimo per la squadra”.

Il filmato di Ronaldo che saluta Bruno Fernandes (a destra) è diventato virale perché sembrava gelido

Il filmato di Ronaldo che saluta Bruno Fernandes (a destra) è diventato virale perché sembrava gelido

Ronaldo ha respinto le speculazioni su eventuali spaccature nella nazionale, che Fernandes ha fatto eco

Ronaldo ha respinto le speculazioni su eventuali spaccature nella nazionale, che Fernandes ha fatto eco

Il cinque volte vincitore del Pallone d’Oro punta ad aggiungere la Coppa del Mondo alla sua già brillante serie di riconoscimenti, avendo vinto gli Europei con il suo paese nel 2016.

E ha svelato di aver ‘sempre’ giocato con la responsabilità sulle spalle, aggiungendo: ‘Io ho sempre la responsabilità. Mi sono sentito responsabile quando sono partito per vivere da solo a Lisbona.

‘Sono guardato più degli altri ma ho sempre delle responsabilità come padre, come amico, fa parte della mia quotidianità.

‘Mi piace avere responsabilità. Ho sempre avuto pressioni da giovane. A volte lo affronto bene, a volte meno bene. Non sono perfetto ma ho la capacità di assumermi le responsabilità’.

Ma ha ammesso che molti continueranno a mettere in dubbio il suo posto nella gerarchia calcistica anche se il suo Portogallo dovesse tornare a casa da campione del mondo.

Ronaldo ha ammesso di dubitare che la vittoria della Coppa del Mondo metterà fine alla sua reputazione di divisione nel calcio

Ronaldo ha ammesso di dubitare che la vittoria della Coppa del Mondo metterà fine alla sua reputazione di divisione nel calcio

‘Anche se vinco la Coppa del Mondo che continuerà. Ad alcune persone piaccio di più, ad altre meno. È come nella vita, ad alcuni piacciono le bionde, ad altri le brune”, ha detto.

‘Ho sempre dovuto dimostrare quello che posso fare anno dopo anno, soprattutto per me stesso, la famiglia e i fan. Tutti hanno un’opinione. Rispetto quello.

‘Vorrei vivere per vincere questo torneo. Sono ambizioso ma se mi dici che non vincerò più tornei sarei comunque felice visto tutto quello che ho vinto. Sarei felice dei miei successi.

«Nei libri di storia ci saranno tutti gli altri record. Ma ovviamente una Coppa del Mondo sullo scaffale non sarebbe male. Sarebbe un sogno.

‘Spero che tutta l’energia sia dalla parte giusta e dalla nostra parte.’

Ronaldo ha ammesso che potrebbe non essere perfetto ma è in grado di assumersi

Ronaldo ha ammesso che potrebbe non essere perfetto ma è in grado di assumersi “le responsabilità”

È la prima volta che il 37enne parla apertamente dell’intervista, andata in onda in parte mercoledì e giovedì della scorsa settimana.

È stato riferito da Sportsmail che lo United ha avviato il processo legale per strappare il suo contratto da 500.000 sterline a settimana con il club con l’intenzione di non pagargli un centesimo dei 16 milioni di sterline che avrebbe guadagnato prima della fine di giugno 2023.

Ciò avviene dopo le sue affermazioni secondo cui il club lo ha “tradito” e ha ammesso di non avere rispetto per l’allenatore Ten Hag prima di criticare i proprietari già impopolari, la famiglia Glazer.

blank

Il 37enne ha criticato Erik ten Hag e la famiglia Glazer, oltre a dire di essere stato

Il 37enne ha criticato Erik ten Hag e la famiglia Glazer, oltre a dire di essere stato “tradito”

.

Leave a Comment