Cristiano Ronaldo: il capitano del Portogallo dice di essere “antiproiettile” dopo un’intervista esplosiva che critica il Manchester United | Notizie di calcio

Cristiano Ronaldo dice di essere “antiproiettile e corazzato” dopo la sua esplosiva intervista della scorsa settimana e dice che il suo rapporto con il compagno di squadra del Manchester United Bruno Fernandes è “eccellente”.

L’intervista di Ronaldo a Piers Morgan su Chiacchiere televisive ha visto il 37enne criticare lo United e l’allenatore Erik ten Hag, per il quale il giocatore dice di non avere “nessun rispetto”, mentre ha anche affermato di essere stato “tradito” dal club.

Ma in un’apparizione mediatica a sorpresa e non pubblicizzata per il Portogallo prima dell’esordio della Coppa del Mondo contro il Ghana giovedì, Ronaldo ha affrontato pubblicamente la sua intervista bomba per la prima volta da quando è andata in onda tra le domande se fosse stata una distrazione nello spogliatoio del Portogallo.

Ha detto: “L’atmosfera è eccellente, nessun problema, siamo completamente concentrati. Puoi aiutare non parlando di me. Sono completamente a prova di proiettile e corazzato.

“Se chiedi ad altri giocatori di Cristiano Ronaldo mi arrabbierei. Se vuoi chiedergli del Mondiale e della squadra, vorrei che lo facessi”.

Ha aggiunto: “Nella mia vita, il miglior tempismo è sempre il mio tempismo.

“Non devo pensare a quello che pensano gli altri. Parlo quando voglio. I giocatori mi conoscono molto bene da molti anni e sanno che tipo di persona sono.

“È un gruppo ambizioso, affamato e concentrato. Quindi ne sono sicuro [the interview] non scuoterà la concentrazione e l’attenzione dello spogliatoio”.

Riferendosi a se stesso in terza persona, Ronaldo ha affermato che “tutto ciò che lo riguarda susciterà sempre critiche e polemiche”.

Sky Notizie Sportive Capisce che Ronaldo è stato presentato alla stampa lunedì perché l’Inghilterra stava affrontando l’Iran quel pomeriggio. La speranza era che l’attenzione dei media britannici fosse altrove e che non potessero partecipare.

Ronaldo: il mio rapporto con Fernandes è eccellente

Ronaldo ha confermato che la goffa stretta di mano tra lui e il compagno di squadra dello United Fernandes, ripresa dalla telecamera e diventata virale, è stata il risultato di uno scherzo tra di loro.

Ha detto: “Il mio rapporto con lui [Fernandes] è eccellente.

“Stavo scherzando con lui. Il suo aereo è arrivato in ritardo e gli ho chiesto se fosse venuto in nave. Tutto qui.”

I commenti di Ronaldo fanno eco a quelli di Fernandes, che ha raccontato Sky Notizie Sportive non ha “nessun problema” con Ronaldo e dice che il loro imbarazzante scambio nello spogliatoio del Portogallo è stato solo uno “scherzo”.

Ronaldo pronto per l’apertura del Ghana

Dopo aver saltato l’amichevole vinta giovedì contro la Nigeria a Lisbona per un problema allo stomaco, Ronaldo si è allenato come di consueto con i compagni di squadra da quando è arrivato venerdì in Qatar e ha rivelato di sentirsi in forma.

“Mi sento benissimo, mi sono ripreso e mi sto allenando bene e sono pronto per iniziare la Coppa del Mondo nel miglior modo possibile”, ha detto.

“Sento che questa squadra portoghese ha un potenziale incredibile. Penso che possiamo vincere di sicuro, ma dobbiamo concentrarci sulla prossima partita. Quindi, si sta concentrando sul Ghana, ottenere una vittoria e partire da lì.

“Vedremo alla fine chi è la squadra migliore, ma credo che il Portogallo sia la squadra migliore in questo Mondiale. Ma dobbiamo dimostrarlo in campo”.

Il Manchester United cerca di rescindere il contratto di Ronaldo

Il Manchester United sta esplorando modi per rescindere il contratto di Ronaldo con il club dopo la sua esplosiva intervista.

Lo United ha dichiarato che prenderà in considerazione la risposta ai commenti di Ronaldo “dopo che tutti i fatti saranno stati accertati” e venerdì ha rilasciato una breve dichiarazione in cui annunciava che il club aveva “avviato le misure appropriate”.

Ora è chiaro che ci sono “probabilità vicine allo zero” che Ronaldo giocherà di nuovo per il club.

Lo United non ha fissato un lasso di tempo per il processo, ma si pensa che voglia che l’uscita di Ronaldo avvenga “in modo pulito e rapido” e nel modo più dignitoso possibile, non solo per ridurre al minimo la distrazione all’Old Trafford, ma anche per mostrare rispetto per il Portogallo durante la Coppa del Mondo.

Lo United non vuole dare a Ronaldo una ricompensa per andarsene e vista la volontà sia del giocatore che del club di separarsi, si spera che si possa raggiungere presto una soluzione.

Non è un processo facile dato che il contratto di Ronaldo è uno dei più grandi nella storia dello sport.

Sky Notizie Sportive appreso la scorsa settimana Lo United non accetta alcune delle critiche fatte da Ronaldo nell’intervista.
Ronaldo ha criticato il club per la mancanza di investimenti nei 13 anni da quando ha lasciato l’Old Trafford. Fonti hanno insistito sul fatto che lo United abbia investito nelle proprie strutture, in particolare il campo di allenamento, il ristorante e la piscina.

Anche l’attaccante portoghese è stato critico nei confronti di Ten Hag, ma fonti insistono sul fatto che Ronaldo sia stato trattato con rispetto dal club e dall’allenatore. Nelle conferenze stampa, Ten Hag ha sempre sostenuto che a Ronaldo era stato concesso del tempo libero in pre-campionato per affrontare questioni familiari.

È stato confermato a Sky Sports News che in estate c’era stata un’offerta dall’Arabia Saudita, che lo United avrebbe accettato ma Ronaldo non ha voluto fare la mossa.

Non ci sono state altre offerte ufficiali per il giocatore nell’ultima finestra di mercato.

.

Leave a Comment