Cosa farà l’Inter per il contratto in scadenza del difensore centrale Milan Skriniar?

Prolungare il contratto di un calciatore non è mai un compito facile per i club di Serie A, che spesso si ritrovano invischiati in faticose trattative con gli agenti quando è il momento di concordare i termini di un nuovo accordo.

Esempi recenti di giocatori di alto profilo i cui rinnovi di contratto al loro club non si sono mai concretizzati sono Paulo Dybala, Gianluigi Donnarumma e Dries Mertens, che hanno lasciato rispettivamente Juventus, Milan e Napoli come free agent.

Quando ciò accade, non solo i club perdono talenti sportivi eccezionali, ma perdono anche l’occasione di incassarli vendendoli durante la sessione di trasferimento.

Al momento, Milan Skrinkar, difensore centrale dell’Inter, è il nome più importante nella lista dei giocatori di Serie A il cui contratto scade a giugno 2023.

L’attuale capitano della nazionale slovacca è passato all’Inter nell’estate del 2017 e da allora è diventato uno dei migliori difensori del calcio italiano.

Mentre duelli aerei, letture difensive e parate sono alcune delle sue abilità principali, è anche molto a suo agio con la palla ai suoi piedi, tanto che spesso lo si vede individuare precise corsie di passaggio all’Inter.

Ciò che sorprende dello stile di gioco di Skriniar è la sua compostezza. Nonostante vanti la reputazione di uno dei difensori più duri del campionato, raramente viene ammonito dall’arbitro quando affronta l’avversario: basti pensare che in 183 partite di Serie A con l’Inter ha ricevuto 17 cartellini gialli e non è mai stato espulso dal campo.

A 27 anni, Skriniar combina grande maturità con carisma, abilità fisica e un alto QI calcistico, una miscela di abilità che inevitabilmente lo rendono un profilo di livello mondiale per gli anni a venire.

Non è un caso che nel 3-5-2 di Simone Inzaghi sia l’unico difensore che esordisce regolarmente sia in Serie A che in UEFA Champions League.

Skriniar ha uno stipendio annuo di 3 milioni di euro (3 milioni di dollari) secondo le stime di Calcio e Finanzamentre Transfermarkt attualmente elenca il suo valore di mercato a 65 milioni di euro (64 milioni di dollari).

Le voci di trasferimento della scorsa estate hanno collegato il nazionale slovacco con le principali squadre di calcio europee come il Paris Saint-Germain, con i giganti francesi che avrebbero fatto un’offerta da 60 milioni di euro (59 milioni di dollari) per aggiungere Skriniar a una linea di fondo che presenta già nomi di alto profilo come Sergio Ramos, Presnel Kimpembe e Marquinhos.

Rifiutare un’offerta così redditizia ha senso per l’Inter solo se riuscirà a prolungare l’accordo di Skriniar prima della data di scadenza del 30 giugno 2023.

L’agente di Skriniar dovrebbe incontrare la proprietà dell’Inter nei prossimi giorni e, secondo l’esperto di trasferimenti italiano Gianluca di Marzio, si accontenterà di uno stipendio annuale non inferiore a 6 milioni di euro (5,9 milioni di dollari).

.

Leave a Comment